RICERCA

Legge federale sull'insolvenza

Qual è la protezione di imprenditori, aziendeche andò in bancarotta in condizioni instabili di crisi economica? Per facilitare la liquidazione e la rivendita di tali persone, nel 2002 è stata adottata la legge federale "In Insolvenza" n. 127-FZ.

Diritto fallimentare della Russia

Questa è la legge fondamentale sull'insolvenza,operando sul territorio del paese. Dal 1990, è stato rivisto tre volte. La situazione economica ha richiesto l'introduzione di spiegazioni e aggiunte necessarie. Riguardavano principalmente cambiamenti nelle condizioni di fallimento e importi di obbligazioni inadempiute, nonché chiarimenti sulla sequenza di vendita della proprietà esistente dell'impresa debitrice. La legge introduce una nuova istituzione di amministratori di arbitrato e prevede un esame indipendente. Ora i giudici non hanno bisogno di prendere decisioni economiche. Per questo, saranno richieste opinioni specialistiche di specialisti.

Sostituendo costantemente l'uno l'altro economicole crisi nel paese hanno richiesto la creazione di un'infrastruttura nazionale per il fallimento, che è stata fissata nell'attuale legislazione. È stato necessario specificare le formulazioni vaghe. La legge sull'insolvenza, adottata nel 2002, specificava l'esatta definizione dell'ammontare degli arretrati in termini monetari (500 stipendi minimi al momento), nonché il periodo di mancato rimborso dei debiti (più di tre mesi). Viene inoltre definita la soglia minima del debito di insolvenza. È solo 42 mila rubli.

Pagamenti in tempo e reputazione

Quindi, la disciplina di pagamento diventa più dura. Le imprese creditrici ora hanno le basi per rivolgersi direttamente al tribunale con la richiesta di riscuotere il debito dopo tre mesi. Le cause non sono più strette a causa dell'incertezza, come prima. Pertanto, i proprietari seri di società al fine di mantenere la loro reputazione ad un livello elevato, è necessario monitorare il pagamento dei debiti in tempo. Le dinamiche degli insediamenti dovrebbero ora essere attentamente controllate dai proprietari.

La legge sull'insolvenza obbliga il capoimpresa debitrice da applicare al giudice se rileva nell'analisi finanziaria delle attività materiali che al momento del pagamento dei debiti richiesti, un creditore non sarà più in grado di pagare il debito esistente ad altre persone giuridiche. Per il mancato rispetto di questo requisito, vengono fornite sanzioni piuttosto severe. È anche il dovere di coprire il debito dell'impresa con fondi personali e la privazione del diritto di occupare una posizione di primo piano, e persino la responsabilità penale.

Periodo di osservazione

Ma in relazione agli interessi immobiliarila legge federale sulla bancarotta ha fornito ai debitori insolventi uno sgravio evidente. Ora proprietà materiali e conti bancari non vengono arrestati su richiesta dei creditori per tutta la durata del processo, contribuendo al lento "morire" dell'impresa. Il tribunale arbitrale introduce un periodo di osservazione durante il quale l'impresa opera come di consueto e il gestore provvisorio controlla tutte le transazioni e le transazioni finanziarie.

Fallimento delle organizzazioni creditizie di monopoli di energia

Oltre alla legge di base, per le organizzazioni che hanno presobanche o altri istituti finanziari hanno prestiti, c'è anche la legge n. 40-FZ "Sull'insolvenza degli istituti di credito", adottata nel 1999. Se le misure di risanamento finanziario o riorganizzazione non hanno portato il risultato desiderato, allora il tribunale arbitrale riconosce l'incapacità dell'organizzazione di soddisfare i crediti monetari dei creditori, vale a dire il suo fallimento.

Per grandi aziende e società finanziarieLa Russia prevede determinate condizioni di bancarotta, che sono sancite e spiegate nella legge "Sulle peculiarità dell'insolvenza dei monopoli naturali del complesso di combustibili ed energia" n. 122-ФЗ adottato nel 2005

  • valutazione: