RICERCA

Qual è l'exit poll e qual è il suo impatto sul risultato finale delle elezioni

La exitpole (ing. Exit poll) - letteralmente "exit poll" (a volte usando "excite-poll") - è ora utilizzato dai servizi sociologici di tutto il mondo. Cos'è un exitpole? Questa è una procedura che prevede di intervistare i cittadini quando lasciano i seggi elettorali dopo aver votato in qualsiasi elezione. I risultati del sondaggio di uscita sono ampiamente utilizzati nella pratica mondiale della scienza della sociologia.

cos'è una exitpole

Attività di base e storia del concetto

Cos'è un exitpole? Questa è la ricezione di "previsioni" operative sull'esito di eventuali elezioni e l'ulteriore accumulo di statistiche, dati sull'elettorato esistente. Il paese in cui i dati di exit poll furono usati per la prima volta furono gli USA. Il giornalista U. Mitofsky ha condotto per la prima volta un'indagine sulle persone all'uscita, quando nel 1967 è stato eletto il Governatore dello Stato del Kentucky. Da allora, la nozione di un exitpol è rimasta praticamente invariata. E in tutte le recenti elezioni questo sondaggio è stato applicato più o meno con successo!

Qual è il punto? Cos'è un exitpole? La procedura stessa è la seguente: alle persone che lasciano i seggi elettorali, che hanno svolto il loro dovere, viene chiesto chi hanno votato. Certo, questo succede a condizione di anonimato. Supponendo che la maggior parte degli elettori non abbia ragione di rispondere in modo non veritiero, i dati di tali sondaggi sono usati per confrontare con le versioni pubblicate ufficialmente. Il giorno delle elezioni, gli exit poll sono ampiamente coperti dalla stampa e dalla televisione. I risultati, di norma, sono resi pubblici in un momento in cui i siti sono già chiusi.

Sviluppi moderni

exit poll risultati

Ora la tecnologia di Internet è ampiamente utilizzata -World Exit Poll. Grazie a questo sviluppo online, i cittadini che vi hanno accesso senza lasciare casa, di nuovo in modo anonimo, sul proprio computer possono sempre votare e al momento giusto creare un buon voto per quasi tutte le attività politiche e sociali.


funzioni

ExitPole esegue le funzioni principali -informazioni (che includono la conoscenza pubblica preliminare dei risultati di ogni elezione) e il controllo (riducendo al minimo la distorsione deliberata dei risultati elettorali). E per rendere questi dati ancora più affidabili, sono coinvolte due (o più) società di ricerca con reti di intervistatori indipendenti. I sondaggi di esempio sono anche divisi in due o più parti (a seconda del numero di aziende). Quindi la coincidenza di questi risultati dell'indagine è un altro criterio di qualità per tutti i dati ottenuti.

Perché le persone non si fidano?

exit poll data

Eppure i risultati di questi sondaggi non lo sonosono fondamentalmente indicativi per la popolazione, che spesso non sa quali sono i exit poll. In realtà informano solo, per quali dei candidati solo i loro partecipanti diretti hanno votato alle elezioni. E i risultati finali potrebbero differire dai risultati della CEC. Ma, secondo la pratica mondiale dei sondaggi di opinione, i dati di exit poll rischiano di avere errori minori rispetto ai risultati delle votazioni effettive.

risultati

C'è anche una tale opinione dei ricercatori che non c'èha senso usare i exit poll per verificare le elezioni per l'onestà. Nel caso in cui la popolazione principale si fidi dell'istituto elettorale stesso, il "exit poll" come controllo dei risultati semplicemente non sarà necessario. Se tale fiducia della popolazione (o gruppo di persone) è assente, tale indagine semplicemente perde il suo significato. Dal momento che se le strutture filogovernative dispongono già di risorse e di risorse economiche sufficienti per falsificare in modo massiccio le votazioni e i voti degli elettori, sarà facile imitare un exit poll positivo! Tuttavia, senza questa procedura socio-politica - l'exit poll - nessuna delle elezioni moderne è già costosa!

  • valutazione: