RICERCA

Art. 150 APC RF. Motivi di risoluzione del procedimento

Nel Art. 150 APC RF (nuova edizione) i motivi per la cessazione diagli affari L'analisi dei materiali mostra che questa regola viene utilizzata abbastanza spesso dalle autorità autorizzate a prendere in considerazione le controversie economiche. Nel frattempo, ci sono un certo numero di sfumature da considerare in dettaglio, dal momento che causano alcune difficoltà nella pratica.

st 150 apk rf

Motivi comuni

Sono installati in Parte 1 dell'Art. 150 APC RF. L'arbitrato pone fine al procedimento al verificarsi delle seguenti circostanze:

  1. Il caso non può essere considerato in questo caso.
  2. C'è un atto giudiziario emesso sulla base diprocedimenti tra gli stessi soggetti sullo stesso argomento da parte del tribunale arbitrale, un organo di giurisdizione generale o la struttura competente di uno stato straniero ed entrati in vigore. Le eccezioni sono i casi in cui è stata rifiutata l'esecuzione della decisione di un'autorità estera.
  3. C'è una decisione del tribunale arbitralesullo stesso argomento, il conflitto tra gli stessi partecipanti e per gli stessi motivi. Le eccezioni sono situazioni in cui l'arbitro ha rifiutato di emettere un IL per l'esecuzione obbligatoria o la decisione è stata annullata.
  4. Il ricorrente ha respinto il reclamo e questo rifiuto è stato accettato dalla corte.
  5. La persona giuridica, che agisce come una delle parti, è stata liquidata.
  6. Il cittadino che era parte della controversia è morto e la legge non consente la successione in questo caso.
  7. Vi sono motivi identificati nell'articolo 194 (parte 7) del Codice.

Nel Parte 2 dell'Art. 150 APC RF si stabilisce che il procedimento si risolva con l'approvazione dell'accordo transattivo. La legge può prevedere altre circostanze.

Art. 150 APC RF con commenti

Il caso non può essere soggetto a revisione da parte dell'autorità per una serie di motivi. In particolare, p. 1 cucchiaio. 150 APC RF si applica se una controversianon soggetto a questo corpo. Ad esempio, i procedimenti di riconoscimento di un ordine governativo non conforme alle disposizioni costituzionali dovrebbero essere interrotti, poiché è sotto la giurisdizione del COP. La disputa sul riconoscimento di un contratto di affitto di terreni agricoli come invalida in realtà è un conflitto territoriale tra le due regioni, che è sorto in connessione con l'adozione di atti di modifica delle frontiere. Questo caso è risolto in conformità con l'art. 67 (parte 3), sott. "a", parte del primo articolo. 102 della Costituzione.

Articolo 150 apk RF in nuova edizione

eccezioni

La produzione non si ferma, ma l'istanzaaccetta una dichiarazione in un caso con la partecipazione di un'entità straniera, se un accordo internazionale che ha priorità alla legislazione nazionale prevede disposizioni che stabiliscono la giurisdizione. In particolare, il Art. 150 APC RF (con le ultime modifiche) è stato applicato alla controversia, che era basata su relazioni relative al trasporto internazionale di merci. Di conseguenza, la Convenzione di Ginevra del 19 maggio 1956 si applicava a loro.

Diritto di ricorso

Come parte dell'applicazione Art. 150 pratica giudiziaria APC RF mostra che la decisione di terminareI procedimenti sono spesso adottati dopo che il richiedente ha avuto l'opportunità legale di presentare una causa e il convenuto ha l'immunità appropriata. Questi casi includono quanto segue. Secondo le disposizioni dell'articolo 52 del Codice, il procuratore regionale o il suo vice dirige un ricorso all'arbitrato. Funzionari equivalenti hanno lo stesso diritto. Allo stesso tempo, il procuratore distrettuale e il suo sostituto non possono essere rinviati all'arbitrato relativo alla contestazione della decisione dell'organo di governo di portare le persone giuridiche alla responsabilità amministrativa. Di conseguenza, la produzione di una simile dichiarazione deve essere chiusa.

 Articolo 150 apk RF con commenti

Controversie fiscali

In connessione con la definizione presente nell'art. 11 del Codice Fiscale, la definizione di un'organizzazione straniera contempla contemporaneamente sia la persona giuridica stessa che le sue unità stabilite in Russia, queste ultime sono riconosciute come contribuenti. Su di loro, secondo l'art. 19 NK, il dovere di versare le somme corrispondenti al budget nonché la responsabilità per i reati commessi può essere imposto nei casi specificati nel cap. 16. In qualità di contribuenti, tali soggetti, ai sensi dell'art. 137 del Codice Fiscale ha il diritto di ricorrere contro le decisioni di istanze di controllo di natura non normativa, inazione / azioni dei dipendenti se, a loro avviso, ciò violasse i loro interessi. Di conseguenza, il procedimento in tali casi non può essere risolto in virtù di Art. 150 APC RF. A sua volta, l'ispettorato fiscale puòpresentare un reclamo con l'acquirente e il venditore con l'obbligo di invalidare il contratto stipulato tra loro e di recuperare a favore dello stato il reddito ricevuto a seguito di un indennizzo illegale dal bilancio delle somme versate. Anche in questo caso Art. 150 APC RF non può essere applicato.

p 2 st 150 apk rf

L'oggetto della controversia

Valutazione legale dell'inattività / azioni di una personapossono essere effettuati nel corso del procedimento insieme ad altre circostanze essenziali per la sua risoluzione, ma non in modo indipendente. In particolare, se un imprenditore individuale ricorre al tribunale per riconoscerlo come un fabbricante in buona fede secondo le regole per stabilire un fatto di rilevanza legale, il procedimento sarà risolto in conformità con la norma in esame.

Atti stimolanti

Non è consentito utilizzare l'articolo nella causa sul riconoscimento di un documento legale invalido solo sulla base del fatto che ha perso la sua forza. Cessazione di produzione Art. 150 APC RF effettuato in questo caso solo dopostabilendo che l'atto impugnato, cancellato o scaduto, non ha violato i legittimi interessi e i diritti del richiedente. Anche se l'atto statutario da promulgare non è stato pubblicato, ma è stato considerato valido dalle parti interessate, ha dato origine a conseguenze giuridiche ed è stato impugnato, la domanda di dichiarazione di nullità deve essere considerata nel merito. La conclusione del tribunale deve essere presente nella parte di risoluzione della decisione. I requisiti stabiliti dovrebbero essere considerati indipendentemente dalla scadenza del periodo di validità dell'atto non regolamentare, dal fatto che i funzionari hanno eseguito le procedure volte a soddisfare le richieste del richiedente. Se durante il procedimento relativo al riconoscimento di tale documento come non valido, si stabilirà che è normativo, il procedimento è risolto secondo le regole Art. 150 APC RFse il suo ricorso non è previsto dalla legge federale. La definizione dovrebbe indicare i motivi per cui l'organismo autorizzato è giunto alle conclusioni appropriate.

Identità delle rivendicazioni

P. 2 cucchiai. 150 APC RF stabilisce la possibilità di risoluzioneprocedimento solo nei casi in cui il diritto alla difesa è stato precedentemente attuato nel processo tenuto in conformità con i principi di uguaglianza e concorrenza dei partecipanti Questa disposizione si concentra sulla soppressione dei procedimenti su sinistri identici. Non può essere considerato come una violazione delle libertà e dei diritti umani.

h 1 st 150 apk rf

Punto importante

Art. 150, 151 APC della Federazione Russa, fornendo motivi e norme per la cessazione di procedimenti che coinvolgono gli stessi soggetti, con riferimento alla presenza di una determinazione della giurisdizione generale per la conclusione del procedimento in connessione con il rifiuto del richiedente dei requisiti dichiarati, non possono essere considerati contrari ai 118, 47 e 46 Costituzione Ciò è dovuto al fatto che il diritto di una persona deriva dal principio di disposizione. E lui, a sua volta, fa riferimento ai fondamenti fondamentali dei procedimenti civili. Di conseguenza, le disposizioni in cui tale diritto è sancito, in particolare, l'ordine di chiudere il procedimento se il ricorrente ha rifiutato i requisiti, non possono essere considerati come una violazione delle libertà costituzionali e degli interessi del richiedente descritti nella denuncia. Qui è necessario annotare il punto seguente. Il tribunale non ha il diritto di non accettare il rifiuto del credito, riferendosi solo al fatto che viola il diritto del proprietario del patrimonio materiale contestato - l'oggetto della Federazione Russa, ed è tenuto a risolvere il procedimento sulla base stabilita dal comma quattro dell'art. 150 APK. Se l'esame è programmato in modo semplificato e dopo che il ricorrente ha presentato una petizione appropriata, allora è studiato in conformità con le disposizioni dell'art. 227 compreso l'art. 49 (parte 5). Un rifiuto parziale non comporta la risoluzione del procedimento nell'intero caso.

Liquidazione di un'organizzazione

Questa procedura agisce come un altromotivi per la cessazione della produzione. Anche questa disposizione non può essere considerata come una violazione degli interessi e dei diritti delle persone, perché in assenza di uno dei partecipanti è impossibile prendere una decisione in merito alle sue funzioni e possibilità legali. La liquidazione dell'organizzazione è confermata da un estratto del registro di Stato unificato delle persone giuridiche. La risoluzione del procedimento in questo caso non comporta il trasferimento di doveri e diritti nell'ordine di successione. A tale riguardo, il riesame da parte delle autorità di vigilanza dovrebbe essere completato. Allo stesso tempo, secondo la prassi della Corte Suprema di Arbitrato, il riconoscimento di una decisione sulla registrazione statale di una persona come nulla non indica di per sé la fine della capacità giuridica. Non funge da base per trattare le transazioni effettuate fino a questo punto come insignificanti. Di conseguenza, ciò non comporta la chiusura del procedimento di cui all'art. 150 APK.

 p 1 st 150 apk rf

spiegazioni

Con la liquidazione di uno dei partecipanti al caso,Ad esempio, se un accordo di cessione è invalidato, il procedimento deve essere risolto completamente. Ciò è dovuto al fatto che questa procedura comporta il completamento delle attività dell'organizzazione senza trasferire doveri e diritti ad altre persone secondo le regole di successione. La liquidazione dell'ente municipale che ha agito in qualità di imputato comporta la risoluzione del caso ai sensi del paragrafo 5 della norma in esame. In questo caso, la regola è simile a quanto sopra.

Se una società straniera, essendo un membroi casi che sono stati giudicati da un tribunale arbitrale sono stati temporaneamente rimossi dal registro, ei suoi fondatori non ne hanno dato notizia, l'autorità, considerando la controversia sull'annullamento della decisione di detto organo, dovrebbe tener conto di tali circostanze.

Liquidazione di una delle parti dell'accordola costruzione in comune di una struttura residenziale non costituisce un ostacolo alla risoluzione della causa nel merito della causa dell'azionista-SP per il riconoscimento della nullità di alcuni paragrafi del documento che ha apportato modifiche a questo accordo. In questo caso, una condizione deve essere soddisfatta. Conformemente all'accordo sulle attività congiunte, la società, successivamente liquidata, deve trasferire a un'altra persona tutti i diritti e le funzioni dello sviluppatore del cliente. È necessario tenere conto del fatto che il diritto al credito, che l'azionista ha, corrisponde all'obbligo dello sviluppatore-cliente. È affidata l'organizzazione della costruzione della struttura, lo smaltimento dei fondi stanziati per il finanziamento degli investimenti di capitale, le risorse materiali, che vengono prese in considerazione. In questo caso, la cessazione della produzione creerà ostacoli per garantire la tutela degli interessi legittimi e dei diritti dell'azionista.

Articolo 150 apk RF con le ultime modifiche

La morte di un cittadino

In caso di morte di un imprenditore che agisce income parte del procedimento, la legge prevede la successione. Tuttavia, per la sua attuazione, l'oggetto della controversia non dovrebbe riguardare i diritti personali. In conformità con il Codice Civile, così come altre norme, il loro trasferimento ad altre persone non è consentito. Tra questi diritti, tra le altre cose, vi è la capacità legale di condurre affari. Se l'oggetto della controversia riguarda i diritti personali di un cittadino, il procedimento deve essere risolto ai sensi della clausola 6 della norma in questione.

Inoltre

Terminazione nella fase preparatoria, inun incontro preliminare, se l'accordo è una ragione, non è permesso. Quando viene raggiunto un accordo, è approvato in udienza. In questo caso, si osservano le regole 141 del Codice. Solo dopo questo, il procedimento si risolve in conformità con la parte 2 dell'art. 150 APC RF. In questo caso, è necessario prendere in considerazione una sfumatura. La risoluzione del procedimento in relazione all'approvazione di un accordo transattivo sarà ritenuta illegale se sussistono dubbi circa i poteri dell'entità che l'ha firmata.

  • valutazione: