RICERCA

Classificazione delle prove nei procedimenti penali. Il concetto di prova nei procedimenti penali

Il concetto e la classificazione delle prove forensirichiede un esame preventivo della questione su quale sia la procedura penale nella Federazione russa e quale funzione svolge. Le opinioni di autori-avvocati su questo argomento sono ambigue e versatili.

Classificazione e tipi di prove.

Il concetto di procedimento penale

Nel concetto più generale del processo criminale è intesorisolvere i problemi legati alla nomina di una giusta punizione per coloro che hanno commesso un crimine e alla riabilitazione di cittadini innocenti. Il metodo per risolverli è la forma procedurale (o una serie di azioni e procedure previste dal codice di procedura penale della Federazione Russa).

In un senso più stretto, il processo criminale è l'azione attiva dei corpi di inchiesta, investigatori, pubblici ministeri e il tribunale, che prevede l'avvio, l'investigazione e la risoluzione dei casi penali.

Compiti del processo criminale

  • Tutela degli interessi legali, dei diritti e delle libertà delle organizzazioni e dei cittadini.
  • Richiesta tempestiva, tempestiva e completa dei reati commessi o in corso di preparazione.
  • Stabilire e punire i colpevoli, nonché la riabilitazione di cittadini innocenti.
  • Corretta applicazione e interpretazione della Costituzione della Federazione Russa, delle norme del diritto internazionale e dei principi generalmente riconosciuti nel processo dei procedimenti penali.

La classificazione delle prove nei procedimenti penali è essenziale. Ma inizialmente è necessario definire il concetto stesso e il suo ruolo nei procedimenti giudiziari.

Luogo di prova nel procedimento penale della Federazione Russa

Nella parte 1 dell'articolo 6 del codice di procedura penale della Federazione russa è stabilito cheLo scopo del procedimento penale è principalmente quello di proteggere gli interessi e i diritti legali delle organizzazioni e dei cittadini che sono stati danneggiati dal crimine. In secondo luogo, è la protezione delle persone dalle accuse illegali e infondate, così come l'imposizione di sanzioni da parte della corte e la restrizione dei diritti e delle libertà.

Classificazione delle prove forensi

L'implementazione di questo incarico all'internoI procedimenti penali sono gestiti dall'investigatore, dall'investigatore, dalle autorità giudiziarie e dal tribunale. Uno dei componenti principali di questa attività è il processo di prova. È importante che qualsiasi fenomeno, azione o fatto lasci tracce nel mondo materiale reale o nelle immagini mentali nella mente umana. Il concetto di prova nel procedimento penale prende questi dati come base. Le tracce saranno un riflesso del reato commesso, sulla base delle quali gli organi di inchiesta e di indagine ripristinano il quadro dell'incidente, stabiliscono le circostanze, la persona che ha commesso il crimine, le sue motivazioni. Pertanto, le prove in un processo criminale sono dati genuini e reali che sono stati ottenuti e certificati nella forma prescritta dalla legge, con l'aiuto di cui è risolta la questione della presenza di un crimine, innocenza o colpa di una persona e altre circostanze rilevanti per il caso penale indagato. .

Proprietà di prova

Il concetto di prova in un processo criminale da vicinolegati alle loro proprietà. Uno dei principali è la rilevanza, cioè la capacità di affermare o smentire qualsiasi circostanza di fatto che sia importante per il caso penale in esame. La seconda proprietà è l'ammissibilità. Consiste nella capacità delle informazioni ottenute di essere utilizzate nei procedimenti giudiziari come prova. Deve essere ottenuto come risultato delle attività delle persone a ciò autorizzate: l'investigatore e l'inquirente, il tribunale. La prova deve essere ottenuta da una delle fonti indicate nella legge:

  • la testimonianza del sospettato e dell'imputato;
  • protocolli di azioni investigative e giudiziarie;
  • la testimonianza della vittima, testimoni;
  • prove fisiche;
  • testimonianza e parere di esperti professionisti;
  • testimonianza e parere di esperti;
  • altri documenti.

Il metodo di raccolta delle prove deve essere conforme aordine stabilito dalla legge. Devono inoltre essere fissati nella forma prescritta dal codice di procedura penale della RF. Ad esempio, se questa è la testimonianza dei partecipanti al procedimento giudiziario (la vittima, il testimone, l'imputato, il sospetto), allora dovrebbero essere rilasciati sotto forma di un rapporto di interrogatorio.

Il concetto e la classificazione delle prove forensi

Altre due proprietà importanti sono l'autenticità ela sufficienza. Il primo è la corrispondenza delle prove con le circostanze dell'incidente. Qualsiasi funzionario può riconoscerlo. Ma a nome dello stato per riconoscere le prove può solo giudice affidabile. Sufficienza significa una proprietà che è la capacità di questa prova di stabilire tutte le circostanze che devono essere provate. Sulla base delle proprietà, della natura e di altri fattori basati sulla classificazione delle prove nei procedimenti penali.

Prova non valida

Il concetto di inammissibilità delle provesi applica se tutti i requisiti di cui sopra non sono soddisfatti. La legge definisce chiaramente l'elenco di informazioni che è inaccettabile da utilizzare nel processo penale. I seguenti sono rilevanti per loro:

  • la testimonianza dell'accusato o del sospettoricevuto nel corso di un procedimento preliminare senza la presenza di un avvocato o nel caso in cui lo abbiano rifiutato, ma non ha confermato questo fatto all'udienza della corte;
  • testimonianza ottenuta durante l'interrogatorio di un testimone o di una vittima, basata su voci o ipotesi, nonché informazioni ottenute da un testimone, la cui fonte si rifiuta di dare;
  • altre prove ottenute con metodi contrari al codice di procedura penale.

Classificazione delle prove nel procedimento penale della Federazione russa

Classificazione delle prove nei procedimenti penali

Implica separazione, distribuzionein diverse classi. La stessa prova può essere attribuita a diversi gruppi. La ragione di ciò è che i motivi per la classificazione delle prove possono essere diversi: la fonte di ricezione, la pertinenza rispetto al soggetto della prova, ecc. In questo contesto, si possono notare i seguenti gruppi:

  1. Iniziale e derivati ​​- a seconda dinatura e natura della fonte di prova nei procedimenti penali. I primi sono la testimonianza di testimoni oculari, lo strumento del crimine, gli originali di vari documenti. Quindi, è una prova ottenuta da fonti primarie. Altrimenti, le informazioni contenute nella fonte, che hanno ricevuto i fatti richiesti da un'altra fonte, sono chiamate derivate. Ad esempio: varie tracce registrate lasciate sulla scena, o la testimonianza di testimoni, che divenne nota a loro da testimoni oculari, copie di documenti.
  2. Classificazione delle prove forensi inin base alla loro capacità di confermare o confutare la questione della colpevolezza di una determinata persona nella commissione di un atto criminale. Il primo gruppo è accusatorio, indicano la presenza di un crimine, denuncia l'accusato e aggravano la punizione se il tribunale lo giudica colpevole. La seconda categoria - a discarico, al contrario, testimoniano l'assenza di corpus delicti e giustificano una persona o attenuano la punizione inflitta a lui. Un esempio elementare è una cosa come un alibi, familiare a tutti. Questa è anche una prova giustificabile, il che significa l'impossibilità di trovare una persona sulla scena del crimine al momento della sua commissione.
  3. Classificazione e tipi di prove dipendentisulla loro relazione con l'argomento della prova. Possono essere diretti e indiretti. Il compito principale delle persone che indagano sul crimine è raccogliere prove dirette che indichino le circostanze del caso senza collegamenti intermedi. Ad esempio, la testimonianza di un testimone oculare (testimone) che l'accusato ha pugnalato la vittima o la testimonianza della vittima. Le prove indirette indicano indirettamente le circostanze del caso in esame, attraverso fatti intermedi. Ad esempio: impronte digitali di una persona che ha una fedina penale (estinta o meno) su una bottiglia o un vetro trovato sulla scena dell'incidente. La presenza di solo prove indirette per l'accusa non è sufficiente, è necessario stabilire una relazione causale perfettamente ragionevole tra essa e gli eventi che si sono verificati al fine di escludere una coincidenza casuale.
  4. Personale e reale. Questa classificazione delle prove forensi si basa sulla differenza nella natura del vettore di informazioni. I veri sono, naturalmente, oggetti del mondo circostante materiale, che mostrano tracce di interazione con una persona o altri oggetti legati all'evento in esame. Le prove personali sono quelle che si basano sulla percezione mentale e sulla consapevolezza di ciò che sta accadendo. Questi includono principalmente la testimonianza dei partecipanti al processo penale, tra cui un esperto e uno specialista, nonché le loro conclusioni e altri documenti.

I motivi per la classificazione delle prove

Prove fisiche

Questi sono oggetti del mondo materiale, separatiqualità i cui stati sono direttamente correlati all'evento. Gli oggetti stessi sono un mezzo di prova e le prove sono le loro proprietà e attributi. Ad esempio, una manica di un certo tipo di armi da fuoco. La classificazione delle prove materiali viene effettuata secondo gli stessi principi del generale. Il codice di procedura penale della Federazione Russa Articolo 81 Parte 1 fornisce un elenco di casi in cui qualsiasi oggetto materiale può acquisire lo stato di prova.

Prove scritte come una sorta di materiale

La loro base materiale è costituita da oggetti.del mondo oggettivo, più spesso si tratta di legno, metallo, carta, che conservano segni scritti su se stessi. La più comune e completa è la seguente classificazione delle prove scritte:

  • a seconda del soggetto di origine: ufficiale e privato;
  • dalla natura del contenuto: informazioni di riferimento (relazioni, verbali, lettere, ecc.) e documenti amministrativi (ad esempio, transazioni scritte);
  • in forma: forma e contenuto semplici e obbligatori (ad esempio, certificato di nascita), contratti notarili (con o senza registrazione presso gli organi di gestione).

Testimonianza del sospetto

Classificazione delle prove nei procedimenti penalili inserisce nel gruppo personale. Si tratta di informazioni ottenute durante l'indagine preliminare, a seguito di interrogatorio, eseguite secondo le modalità previste dalla legge e costituenti i motivi per avviare una causa penale contro la persona interrogata, nonché per l'applicazione della detenzione o di altre misure preventive. L'interrogatorio viene effettuato non più tardi di un giorno dal momento della detenzione e in stretta conformità con i requisiti della legislazione penale della Federazione Russa. La testimonianza dell'imputato si distingue per il fatto che ricevono informazioni sulla sostanza dell'onere già portato.

Classificazione delle prove forensi.

Testimonianza della vittima, il testimone

L'interrogatorio è simile, ma ci sono alcune differenze. Il dare testimonianza è per la vittima sia un dovere che il suo diritto legale. L'interrogatorio può essere fatto per sua iniziativa. Ma è necessario valutare obiettivamente le informazioni ricevute, poiché si tratta di una persona interessata. Un testimone non può testimoniare contro parenti stretti, se stesso o il suo coniuge. Questo è il diritto di ogni cittadino della Federazione Russa, sancito dalla Costituzione. In altri casi, è responsabile della falsa testimonianza o del rifiuto totale.

La classificazione delle prove

La testimonianza di un esperto e specialista

L'interrogazione viene eseguita dopo aver ricevutoconclusione sulla domanda studiata, ai fini della sua specificazione o spiegazione dettagliata. La testimonianza di uno specialista viene utilizzata quando le circostanze del caso in esame richiedono il coinvolgimento di una persona con conoscenze specifiche in qualsiasi campo dell'attività professionale.

Pertanto, possiamo concludere che la classificazione e i tipi di prove nei procedimenti penali sono diversi e sono suddivisi in base a vari motivi e motivi.

  • valutazione: