RICERCA

Chi non può essere licenziato per ridurre lo stato: TK RF

Perdere un lavoro è il problema più grandeche può essere causato dalla crisi finanziaria ed economica. Per uscire dalla difficile situazione finanziaria, le organizzazioni ricorrono all'ottimizzazione del processo di produzione. Come parte dell'ottimizzazione, spesso vengono effettuate riduzioni di personale. Chi non può essere licenziato in riduzione? Quali diritti ha un impiegato abbreviato? Quale responsabilità ha la direzione dell'organizzazione?

Cos'è il ridimensionamento?

La riduzione del personale è una procedura.l'abolizione dei posti (uno o più), condotta in conformità con la legislazione sul lavoro. Uno dei metodi per ridurre il numero di unità stabilite è l'eliminazione dei posti vacanti. L'elenco del personale è la prova principale che conferma il fatto di ridurre il numero di dipendenti. Se l'organizzazione non ha una tabella del personale, allora il foglio del libro paga o l'elenco dei dipendenti possono anche fungere da documento giustificativo.

chi non può essere licenziato

Ridimensionamento legale

Legislazione sul lavoro russoregola la procedura e determina le basi per la riduzione dei dipendenti. Pertanto, un datore di lavoro può licenziare dipendenti a causa di una riduzione del numero di posti stabiliti, riorganizzazione o liquidazione di un'impresa. In questo caso, il datore di lavoro determina il numero ottimale di dipendenti dell'organizzazione. Per legge, un datore di lavoro non è tenuto a motivare una decisione di licenziare un dipendente per ridurre, ma formalmente la procedura dovrebbe essere effettuata sulla base del Codice del lavoro della Federazione Russa (articoli 82, 179, 180, 373). Per licenziare un dipendente dell'organizzazione a causa della riduzione del numero di dipendenti è possibile solo con l'abolizione della posizione che occupa.

Riduzione del personale illegale

In pratica, c'è spesso un illecito(immaginaria) riduzione del personale, che non ha valide ragioni. Questa procedura è illegale. I datori di lavoro ricorrono a questo metodo quando devono licenziare un dipendente, ma non ci sono reali ragioni per questo. In caso di errata procedura di risoluzione dei contratti o in caso di non conformità, anche la riduzione è considerata illegale. I diritti dei licenziati in questo caso possono essere rivendicati in tribunale. Tuttavia, in pratica è abbastanza difficile cogliere l'illegittimità delle azioni dei datori di lavoro.

licenziamento

Come licenziare in riduzione

Questa procedura consiste di diverse fasi.

  1. Avvio di una riduzione del numero di dipendentidovrebbe essere formalmente confermato dal pertinente ordine e approvazione del nuovo personale. Allo stesso tempo, viene approvata una nuova pianificazione prima dell'avvio della procedura stessa. I dipendenti la cui posizione non è stata mantenuta nella nuova tabella del personale saranno licenziati.
  2. L'articolo 81 della LC RF regola la fase successiva.procedura. Almeno 2 mesi prima della prevista data di risoluzione dei contratti di lavoro con i dipendenti, il datore di lavoro deve inviare un avviso corrispondente per iscritto all'organizzazione sindacale.
  3. Almeno 2 mesi prima del licenziamento dei dipendentia causa del ridimensionamento, il datore di lavoro è obbligato a mettere in guardia il servizio di collocamento locale per iscritto. L'avviso deve indicare la posizione, la specialità, la professione e le qualifiche di ogni singolo dipendente. Il servizio di collocamento dovrebbe essere informato della prevista riduzione del personale dell'organizzazione almeno 3 mesi prima se la procedura può provocare licenziamenti di massa.
  4. 2 mesi prima della data programmata del datore di lavorodovrebbe informare i loro dipendenti sulla riduzione sotto il dipinto. Quando un dipendente rifiuta di firmare un avvertimento, un atto corrispondente viene redatto dal dipartimento del personale.
  5. Il datore di lavoro deve offrire dipendentialternativa - posizioni vacanti nella propria o in altre società. Se, durante il periodo di preavviso, i posti vacanti sono presenti nell'organizzazione, il datore di lavoro deve innanzitutto offrirli ai dipendenti che sono stati ridotti. Se nel periodo di due mesi vengono visualizzati posti vacanti nell'organizzazione, il gestore notifica i dipendenti ridimensionati e in nessun caso ne accetta di nuovi. La selezione dei posti vacanti dovrebbe tenere conto delle qualifiche e dello stato di salute del dipendente. Con il suo consenso, viene avviata la procedura di traduzione. Prima di tutto, vengono offerte offerte simili. La direzione dell'impresa ha il diritto di licenziare il dipendente senza preavviso previo accordo delle parti, che viene effettuato per iscritto. In questo caso, viene corrisposto un risarcimento monetario aggiuntivo alla parte lesa, il cui importo non è limitato dalla legge e dipende solo dall'accordo sul posto.
  6. La gestione aziendale invia un ordine ail licenziamento dei dipendenti, che indica la data e il motivo per la risoluzione del contratto di lavoro. I dipendenti lo conoscono in pittura. Se un dipendente rifiuta di firmare l'ordine, viene redatto un atto appropriato.
  7. Dipendenti licenziati nell'ultimo giorno lavorativoaspettarsi, pubblicare una cartella di lavoro con una voce corrispondente. Quando i dipendenti di un sindacato vengono licenziati, è necessario tenere conto del parere motivato di questa organizzazione (articolo 81 del Codice del lavoro della Federazione Russa, nonché 82 e 373). Il licenziamento di persone di età non superiore ai 18 anni è consentito con il consenso dell'ispettorato del lavoro statale e della commissione per la tutela dei diritti dei minori.

licenziato per ridurre cosa fare

Chi non può essere licenziato

Nel diritto del lavoro russo esiste un elenco di quei dipendenti che non possono essere licenziati dalla riduzione del personale. Chi non può essere licenziato?

  • Donne con bambini di età non superiore a 3 anni.
  • Donne in congedo di maternità (TK RF, articolo 256).
  • Madri single con bambini non più vecchi di 14 anni (se un bambino disabile ha meno di 18 anni).
  • Persone che allevano bambini di età non superiore a 14 anni senza madre (se un figlio disabile ha meno di 18 anni, articolo 261 del Codice del lavoro della Federazione Russa).
  • Dipendenti di organizzazioni in ferie o in congedo per malattia.
  • Minori senza il consenso dell'Ispettorato del lavoro statale.

Sempre secondo il Codice del lavoro della Federazione Russa (Articolo 256)per un bambino può essere fornito fino a quando non raggiungono l'età di 3, su richiesta della madre. Il posto di lavoro e la posizione in questo caso sono riservati alla donna.

Può una donna incinta essere licenziata sulla base di una riduzione? Tale licenziamento è considerato illegale. Come afferma l'articolo 261 del Codice del lavoro della Federazione Russa, il licenziamento è consentito solo in caso di liquidazione di un'organizzazione.

Le uniche eccezioni sono i casi in cui la riduzione avviene nel quadro della liquidazione dell'impresa.

riduzione del personale

Chi ha i benefici

Oltre all'elenco di coloro che non possono essere licenziati dala riduzione dello stato, nel Codice del lavoro c'è una cosa come "diritto di priorità". Ai sensi dell'articolo 179 del Codice del lavoro, questo diritto offre ai dipendenti delle organizzazioni il vantaggio di salvare un posto di lavoro riducendo il personale, a seconda della qualità delle loro mansioni lavorative o delle ragioni sociali. Questi lavoratori sono gli ultimi a essere licenziati.

Diritto di prelazione di avere lavoratori conalto livello di qualifica e produttività del lavoro. Si tiene conto anche dell'esperienza lavorativa e dell'istruzione. La qualifica deve essere confermata da documenti relativi alla laurea da parte di istituti di istruzione, certificati di sviluppo professionale, estratti dai protocolli delle commissioni sull'assegnazione di una categoria o di un grado, ecc. Per valutare il livello di qualifica dei dipendenti, la gestione delle imprese può condurre la certificazione, anche in modo non programmato. Tuttavia, la procedura per lo svolgimento di tali certificazioni dovrebbe riflettersi nei documenti interni dell'organizzazione. Se tutti i dipendenti hanno pari qualifiche e produttività, il manager decide di licenziare insieme all'organizzazione sindacale.

Diritto di prelazione per salvare il posto di lavoro e i dipendenti hanno:

  • Contenenti due o più persone a carico (circostanze familiari).
  • Chi sostiene in modo indipendente la propria famiglia (non vi è altra fonte di reddito oltre al salario di questo dipendente).
  • Ricevuto durante il periodo di adempimento degli obblighi di lavoro infortuni o malattie professionali del datore di lavoro che effettua la riduzione.
  • Combattimento disabile
  • Potenziare le qualifiche senza interrompere il processo di lavoro nella direzione della leadership.

Nel contratto collettivo possono anche essere stabilite altre categorie di dipendenti che hanno il diritto preferenziale di salvare il posto di lavoro.

diritti di licenziamento da ridurre

Caratteristiche di licenziamento per ridurre i pensionati

Spesso nelle organizzazioni russe lavorano epersone che hanno raggiunto l'età della pensione. Tuttavia, l'età non è un motivo di riduzione prioritaria. L'articolo 179 del Codice del lavoro afferma che l'età può anche essere un vantaggio per un dipendente, poiché può essere un indicatore di alta qualificazione e rendimento.

L'articolo 178 del Codice del lavoro afferma cheai pensionati dovrebbero essere fornite tutte le garanzie e i pagamenti in caso di licenziamento. Altre interpretazioni di queste leggi sono contrarie ai principi di uguali diritti dei lavoratori e di non discriminazione nel campo del lavoro.

Pagamenti ai licenziamenti

Ai sensi dell'articolo 140 del codice del lavoro della Federazione russa,la cessazione del rapporto di lavoro con il dipendente, la direzione dell'organizzazione deve stabilirsi con lui e pagare tutti i soldi di cui ha bisogno. I pagamenti devono essere effettuati dopo che il dipendente ha presentato la richiesta in questione entro e non oltre il giorno successivo.

Se un dipendente viene licenziato a causa della riduzione del personale, luinecessariamente ricevono un indennità di licenziamento, il cui ammontare è pari alla retribuzione media del mese. Entro due mesi, il dipendente viene pagato un indennità di licenziamento per il tempo di ricerca di un lavoro adatto. Tale pagamento può essere effettuato anche nel terzo mese se il lavoratore licenziato contatta il servizio di collocamento della popolazione entro 14 giorni dalla risoluzione del contratto di lavoro e non trova un lavoro adatto.

può essere licenziata una donna incinta

Compenso aggiuntivo pagatodipendenti che sono stati tagliati senza preavviso e se concordati con il datore di lavoro. La dimensione del pagamento è determinata dalla somma dei guadagni mensili medi, calcolati in proporzione al tempo rimanente fino alla scadenza dell'avviso di riduzione. I pensionati, come sopra menzionato, sono pagati tutti i compensi, così come i dipendenti ordinari. Il capo, i suoi vice, il capo contabile sono pagati un risarcimento pari ad almeno tre stipendi medi mensili.

Inoltre, i dipendenti licenziati a causa del ridimensionamento sono tenuti a pagare per i giorni lavorati nel mese corrente e il risarcimento per i giorni di ferie non utilizzati.

L'importo della liquidazione può esseresfidato. In questa situazione, l'organizzazione paga all'impiegato un importo ineguagliato. Il resto viene pagato sulla base di un accordo tra il dipendente e la direzione o con una decisione giudiziaria.

alternativa

L'alternativa a licenziare i lavoratori per ridurliè la cessazione del rapporto di lavoro previo accordo delle parti. Ciò è principalmente vantaggioso per il datore di lavoro, dal momento che è esente dal pagamento di ulteriori indennizzi e indennità di fine rapporto, riduce al minimo la probabilità di appellarsi alla procedura in tribunale, non è necessario avvisare il sindacato, il servizio per l'impiego. Inoltre, l'elenco di coloro che non possono essere licenziati dalla riduzione del personale non è coperto da questa procedura.

Spesso i datori di lavoro costringono i propri dipendenti a dimettersi volontariamente. Pertanto, il dipendente perde anche il trattamento di fine rapporto e il risarcimento, a cui ha diritto con la riduzione.

entrambi sono stati licenziati per ridurre

Responsabilità del datore di lavoro

I datori di lavoro sono responsabili per le violazioninorme procedurali per il licenziamento dei dipendenti nella riduzione del numero di dipendenti. In caso di violazione dei termini di pagamento, in conformità con l'articolo 236 della legge sul lavoro, il datore di lavoro è obbligato a risarcire, oltre all'intero ammontare di denaro dovuto al dipendente, che costituiscono almeno un trecentesimo tasso di rifinanziamento della Banca centrale russa per ogni giorno di ritardo. Le stesse sanzioni si applicano ai datori di lavoro in caso di ritardata retribuzione. Se il datore di lavoro non soddisfa l'obbligo di fornire posti vacanti presso l'impresa ai lavoratori licenziati, ciò lo minaccia con una multa di 5-50 salari minimi in conformità con l'articolo 5.27 del Codice amministrativo.

Cosa fare quando si riduce

Se sei stato licenziato per una riduzione, cosa dovresti fare? È possibile contattare in diversi casi. Per cominciare, puoi inviare una richiesta scritta all'organizzazione sindacale dell'impresa. Il sindacato è obbligato a rispondere al reclamo entro una settimana. Un incidente con licenziamento illegale da ridurre può essere considerato dall'Ispettorato federale del lavoro e dalla procura. Se l'organizzazione sindacale e l'ispettorato del lavoro non hanno rilevato alcuna irregolarità nella procedura, è possibile presentare una causa. Questo può essere fatto nel periodo di 90 giorni dal momento in cui il dipendente ha appreso della violazione dei suoi diritti del lavoro. Se il dipendente licenziato ha deciso di contestare la risoluzione del contratto di lavoro, il reclamo deve essere presentato entro 30 giorni dalla data di emissione del rapporto di lavoro o di una copia dell'ordine in questione. I dipendenti che sono stati licenziati illegalmente non pagano dazi e altre spese legali. In caso di riconoscimento del licenziamento per ridurre l'illegittimità, il dipendente è reintegrato nel posto di lavoro precedente dall'autorità autorizzata a considerare la disputa sul lavoro. Il dipendente in questo caso è compensato per il salario medio per il periodo di assenteismo forzato o la differenza per il periodo di esecuzione di lavori a bassa retribuzione, così come il danno morale.

Licenziamento dovuto al ridimensionamentoi dipendenti dell'organizzazione possono toccare tutti. Pertanto, è importante conoscere l'elenco di coloro che non possono essere licenziati per la ridondanza e che hanno il diritto preferenziale di salvare il posto di lavoro. Questi problemi sono completamente regolati dal diritto del lavoro russo. La decisione del datore di lavoro di ridurre il licenziamento può essere contestata sia in sede giudiziaria che in sede di sindacato, ufficio del pubblico ministero, Ispettorato federale del lavoro. Il diritto del lavoro russo regola i diritti di uno stato che è stato licenziato. Se sorgono difficoltà, dovresti cercare aiuto da un avvocato competente.

  • valutazione: