RICERCA

Affitto di proprietà comunale. Solo aste!

Affitto di proprietà comunale è uno deiprincipali fonti del bilancio regionale. Allo stesso tempo, proprietà comunale significa proprietà appartenenti alla comunità urbana (rurale, insediamento, ecc.). Tale proprietà è solitamente a disposizione dell'amministrazione locale che agisce per conto dei cittadini di questa unità amministrativa. Notiamo anche che, sebbene la legislazione federale abbia approvato un meccanismo legale generale per il trasferimento della proprietà comunale a mani private, le questioni procedurali vengono gestite sul terreno, in conformità con gli atti giuridici adottati dalle amministrazioni regionali. Tuttavia, considera tutto in ordine.

Affitto di proprietà comunale

Momenti procedurali generali

La legislazione federale stabilisceL'elenco degli oggetti che possono essere affittati o messi all'asta su base competitiva. L'elenco di tali oggetti è coordinato con il comitato antimonopoli. Se esaminate attentamente tutti gli atti normativi, in particolare l'ordinanza governativa n. 67 del 2013, diventa chiaro che il contratto di affitto di proprietà comunale viene effettuato principalmente tramite asta aperta. L'ordine della loro condotta è approvato dall'amministrazione locale. Naturalmente, ciò significa che la vendita di proprietà comunale all'asta a Chelyabinsk è diversa da quella offerta a Tver oa Kaliningrad. E il diavolo, come sai, si trova nei dettagli. Pertanto, questo tipo di operazione viene eseguita al meglio dopo la necessaria consulenza legale e, soprattutto, con le attività di accompagnamento del proprio avvocato.

asta per la vendita di proprietà comunale

requisiti

Affitto di proprietà comunale comportaconformità a determinate regole e requisiti. In primo luogo, l'avviso dell'asta è annunciato 20 giorni prima dell'asta. Durante questo periodo, tutti i potenziali offerenti e altre persone interessate ricevono informazioni complete sulla competizione pianificata. Si presume che tale apertura contribuirà ad evitare la corruzione e promuovere un commercio equo. In secondo luogo, l'elenco delle persone giuridiche e delle persone ammesse al concorso è stabilito proceduralmente. Tipicamente, l'asta per la vendita di proprietà comunale è condotta indipendentemente dai requisiti di qualifica degli offerenti, inclusa la presenza / assenza di basi tecnologiche, risorse finanziarie e di lavoro. Nel caso in cui tali requisiti vengano ignorati, l'asta potrebbe essere dichiarata non valida. Allo stesso tempo, l'organizzatore dell'asta fissa l'importo del deposito finanziario come una procedura obbligatoria, che garantisce l'ammissione dei partecipanti alla competizione all'asta.

vendita di immobili comunali all'asta

Contratto e obblighi

L'affitto di proprietà comunale è realizzatotramite un accordo tra l'offerente vincitore e l'amministrazione locale. Tale contratto specifica l'elenco delle strutture in leasing, la procedura per il pagamento dell'affitto, le penali in caso di inadempienza degli obblighi contrattuali, i poteri legali delle parti. Una voce separata specifica gli obblighi aggiuntivi che l'inquilino prende (la conservazione dei posti di lavoro, la riparazione dei locali, la ricostruzione degli edifici, ecc.). Inoltre, vengono prescritte circostanze di forza maggiore, che possono provocare una revisione degli obblighi contrattuali di comune accordo.

  • valutazione: