RICERCA

Sergey Golovkin, maniaco: foto, biografia, corte

L'aspetto di un serial killer è sempre scioccanteil pubblico e porta al panico in intere città. Ed è oggigiorno, quando la società non è stata a lungo sorpresa dalle manifestazioni di crudeltà, e le serie criminali vengono trasmesse durante la trasmissione diurna dei canali federali. Ma a metà degli anni '80 del secolo scorso, tutto era diverso. I giornali e la televisione hanno convinto la gente che "tutto va bene in URSS e tutto andrà meglio". E qualsiasi, anche il crimine più insignificante, era considerato un'assurdità. Fu allora che Sergei Golovkin uscì per una sanguinosa caccia - uno dei maniaci più famosi dell'URSS, che era anche conosciuto con il soprannome di Fisher e Boa.

Sergey Golovkin

La crudeltà viene dall'infanzia

Nel 1959, un ragazzo è nato a MoscaSergei. I suoi genitori sembravano una "più ordinaria" coppia di sposi: una madre e un padre piuttosto severi ed esigenti, un alcolizzato ubriaco. Fin dalla prima infanzia, il ragazzo era molto malato, mentre in famiglia non riceveva abbastanza attenzione e supporto. I genitori lo sgridavano spesso che lodavano per il suo successo. Nell'adolescenza, nonostante la sua corporatura robusta e alta, Sergei era considerato poco attraente: era molto disteso e la sua faccia era coperta di acne. Secondo alcune versioni nell'infanzia, il ragazzo è stato sottoposto a violenza, compresa la violenza sessuale, da suo padre. E le procedure sadiche come una doccia di ghiaccio erano i soliti metodi di educazione. È anche noto che, da adolescente, Sergej Aleksandrovič Golovkin soffriva di enuresi ed era molto preoccupato per questo.

Come riconoscere un maniaco nell'infanzia?

Molti psichiatri forensi credono nella veridicità.teoria della "triade del futuro criminale". Stiamo parlando di un insieme di segni e inclinazioni che si manifestano nell'infanzia / adolescenza tra molti individui criminali e antisociali. Questa minzione involontaria, una tendenza a commettere violenza contro gli animali e la piromania. La diagnosi di "enuresi" era nella carta Golovkin fino a 17 anni. Dopo l'arresto, ha confessato il maniaco nei suoi primi crimini. Il gatto catturato per strada divenne la sua vittima numero 1: la strangolò, poi si tolse la pelle e studiò la struttura dei suoi organi interni. Ho provato Sergei Golovkin e cucino in una casseruola con l'acqua sul fuoco del pesce dell'acquario. Sfortunatamente, i genitori del futuro criminale reagirono a queste manifestazioni di sadismo senza un'adeguata attenzione.

Sergey A. Golovkin

Una breve biografia di un maniaco

A scuola, Sergei Golovkin non ha studiato molto bene eera impopolare con i compagni di classe. Tuttavia, con sorpresa di tutti, ha ricevuto una medaglia d'argento con un certificato. Dopo aver ricevuto l'istruzione secondaria, Sergey è entrato nell'accademia agricola, che ha completato con successo con un diploma veterinario. Durante gli studi con un futuro criminale, si è verificato uno spiacevole incidente. Golovkin è stato picchiato da un gruppo di teppisti adolescenti e gravemente ferito. Diversi denti sono stati eliminati, costole rotte e gravi lividi. Secondo alcuni esperti, è stato dopo questo incidente che Sergey ha iniziato a fantasticare seriamente sulla rappresaglia. Allo stesso tempo, da adolescente, i sogni di violenza contro i trasgressori erano inframmezzati da fantasie sessuali. Tuttavia, Sergei Golovkin ha nascosto con successo tutte le sue inclinazioni insolite.

Dopo la laurea, ha ottenuto un lavoro come specialista del bestiameLa scuderia di Mosca numero 1. I colleghi descrivono Sergei come una persona bella e calma. Tuttavia, in questo lavoro, ha mostrato alcune stranezze. Durante l'inseminazione e l'esame dei cavalli, Golovkin era particolarmente interessato ai genitali degli animali. Ma nonostante questo, nessuno dei suoi colleghi si è lamentato del veterinario e nel 1989 ha persino ricevuto la medaglia VDNH per i suoi risultati nello sviluppo dell'allevamento di cavalli.

Sergey Golovkin maniaco

Boa va a caccia

La scuderia di Mosca numero 1 si trova aNel distretto di Odintsovo, nelle vicinanze di questa impresa, ci sono foreste e prati, tra i quali ci sono molte istituzioni per bambini, principalmente campi di pionieri estivi. Subito dopo il reclutamento, Golovkin iniziò a studiare l'area e cercò di commettere il suo primo crimine. Ha catturato un ragazzo che riposava in uno dei campi, ma è riuscito a fuggire e fuggire. Tale fallimento ha fortemente scosso il criminale, ma non ha abbandonato la sua strada scelta nella vita. Dopo 2 anni, nel 1984, Golovkin incontrò un ragazzo nei boschi, che lasciò il territorio del campo per fumare. Questa volta il maniaco ha cominciato a strangolare la sua vittima. Ma non appena il ragazzo ha perso conoscenza, il criminale si è spaventato e se n'è andato. La vittima sopravvissuta in futuro riconoscerà il suo tormentatore.

Chi è Fisher?

Nel 1986, il maniaco seriale Sergei Golovkinha commesso il suo primo omicidio. Alla stazione ferroviaria, il colpevole ha incontrato un adolescente di quindici anni e ha minacciato di attirarlo nella foresta. Già lì il criminale ha violentato e ucciso il ragazzo, e poi ha abusato del cadavere. Due mesi dopo, il maniaco fece crocchiare la sua seconda vittima, una vacanziera di un campo estivo locale. Ispirato dalla facilità con cui è passato il primo omicidio, Golovkin prende in giro il cadavere molto più raffinato, cercando di smembrare il corpo, tagliare alcuni organi interni. Dopo 4 giorni, il cadavere di un altro adolescente con lesioni simili è stato trovato nel distretto di Odintsovo, ma lo stesso Golovkin non ha ammesso la sua colpevolezza per questo episodio.

Certo, in quel momento nessuno l'avrebbe mai pensatoUn veterinario terribile e tranquillo Sergey Golovkin commette crimini terribili nella regione di Mosca. Fisher è il nome più popolare per il maniaco izuvera. Per molti anni, gli scolari di notte nei campi dei pionieri racconteranno orribili storie dell'orrore su questo assassino. È interessante notare che Fisher come persona è venuto per caso uno dei testimoni di questo caso criminale. Un amico di uno dei ragazzi uccisi ha detto alla polizia che avrebbe visto un estraneo in una foresta che portava un uomo con un tatuaggio sul braccio. E ha detto che oltre agli elementi decorativi la parola "Fisher" era anche piena.

Progressi di ricerca

La ricerca di un detective criminale ha iniziato, concentrandosi sutestimonianza Descrisse il tatuaggio come l'immagine di un pugnale sul suo braccio intrecciato con un serpente con l'iscrizione. I miliziani erano più interessati alla parola "Fisher" - che cos'è, un cognome? O un soprannome ottenuto nel mondo criminale? In URSS c'erano pochissimi cittadini con cognomi stranieri, specialmente quelli che riuscivano a visitare "luoghi non così remoti". Per prima cosa, furono controllati tutti i pescatori (compresi quelli che rispettavano la legge), quindi i proprietari dei nomi di "pesca". Più tardi, tutti i possessori di tatuaggi con pugnali entrarono nel campo visivo degli agenti - e questa è una figura abbastanza popolare nell'ambiente criminale. Tutti questi controlli non hanno portato alcun risultato.

Madre e sorella Sergey Golovnaya

Poi l'indagine ha iniziato a svilupparne un'altraversione di. Sergey Golovkin è un maniaco che ha commesso i suoi crimini nello stesso periodo di un altro famoso mostro sanguinante, Andrei Chikatilo. Dal momento che nel 1986 le uccisioni si interruppero bruscamente (l'assassino aveva scoperto la sua fama e aveva paura di esporre), la versione che il criminale era uno sconosciuto era abbastanza logica. Naturalmente, il suo sviluppo non ha portato alcun risultato. Gli operatori erano anche imbarazzati dal fatto che le vittime di Chikatilo includevano donne e bambini di entrambi i sessi, mentre Golovkin preferiva solo adolescenti.

Covo di Boa

Sergey Aleksandrovich Golovkin nel 1988diventa il proprietario del nuovo VAZ-2103. Decise di "contrassegnare" un acquisto così solido con sangue umano. Già nel 1989, commette un nuovo omicidio, raccogliendo un compagno adolescente e offrendogli un passaggio. Allo stesso tempo, l'appassionato di auto Golovkin, che tutti sanno ancora come un veterinario calmo e responsabile, è autorizzato a costruire un garage privato nella scuderia dove lavora ancora. Nel suo nuovo possesso, il criminale scava una cantina, che equipaggia diligentemente sotto una personale camera di tortura. Sergey Golovkin è un maniaco con un'esperienza impressionante in quel momento. Per se stesso, ha concluso che non era interessante uccidere in territorio neutrale. Dopotutto, avere un posto dove si può agire liberamente e senza limiti di tempo, è possibile estendere il divertimento di ore invece di minuti spremuti, e forse anche un giorno. Soprattutto per i suoi scopi, il maniaco rende l'isolamento acustico di alta qualità in cantina, acquisisce un bagnetto, che in seguito raccoglierà il sangue delle sue vittime e un intero arsenale di strumenti di tortura.

Sergey Golovkin un maniaco

Nuove vittime

Nella tarda estate e nell'autunno del 1991, il bunker sottoGarage ha colpito le prime vittime. L'autore del reato sceglie espressamente un adolescente dall'aspetto disfunzionale, che, a suo parere, non sarà ricercato per molto tempo. Golovkin Sergey Aleksandrovich è un maniaco che non si è vergognato di raccontare pienamente agli investigatori i crimini commessi. Estratti dai protocolli del suo interrogatorio hanno portato a shock anche incontrato molta polizia. Nella sua tana sotterranea, il Boa, che è anche Fisher, non solo ha stuprato le vittime, ma le ha anche smembrate, assaggiato le interiora, fatto complesse manipolazioni con parti del corpo e organi separati. Come il criminale stesso ammette in seguito, ha ricevuto il doppio piacere da tutte queste azioni. Gli piaceva "punire" quegli adolescenti che gli sembravano "cattivi", e riceveva soddisfazione sessuale dal processo stesso.

Totale per quasi un anno, da agosto 1991 a settembreNel 1992, il maniaco fece a pezzi 8 ragazzi, che avevano 10-15 anni. A quel punto, l'assassino si sentì completamente impunito, e una volta rapì tre adolescenti contemporaneamente e li uccise. Eppure Golovkin Sergey Aleksandrovich ha sbagliato i calcoli in qualcosa. Fisher e Boa sono stati considerati due criminali diversi per un lungo periodo. Ma, di fronte alla necessità di liberarsi dei resti, l'assassino non ha inventato niente di meglio che seppellirli nella foresta stessa dove prima aveva commesso le prime uccisioni. Gli investigatori hanno riunito i due casi in uno, concentrandosi sulla somiglianza delle lesioni inflitte a vittime e corpi dopo la morte, nonché sul fattore geografico.

Esposizione scandalosa

La nuova mossa che l'indagine ha ricevuto non appena è stataha scoperto che dopo l'omicidio, i resti smembrati vengono spostati per nascondersi dalla scena del crimine al luogo in cui sono stati trovati. Gli agenti hanno suggerito che il maniaco vive da qualche parte nelle vicinanze nel distretto di Odintsovo, ha una macchina e un posto dove può, senza essere notato da altri, commettere atrocità. Sergey Golovkin è arrivato all'attenzione della polizia, la sua foto come possibile sospetto è stata allegata al caso, ma nessuno ha controllato seriamente questa persona calma e tranquilla. La registrazione di Mosca del criminale ha svolto un ruolo significativo, prima di tutto gli investigatori erano impegnati in coloro che sono registrati e risiedono permanentemente nel distretto di Odintsovo.

Le sue ultime vittime nella quantità di tre personeGolovkin si è incontrato alla stazione ferroviaria. Vale la pena notare che il criminale ha ucciso solo i "cattivi" ragazzi, e ha immediatamente suggerito che nuove conoscenze insieme rubano i magazzini presso la scuderia. Gli adolescenti erano d'accordo, ma riuscirono a raccontare questo caso interessante a un amico che si incontrò per caso, rifiutò. Quando i corpi dei ragazzi sono stati trovati e identificati, la polizia ha controllato tutti i dintorni. Il quarto possibile partecipante alla "rapina" ha parlato dell'ultimo incontro con i morti e ha sottolineato con sicurezza la foto di Golovkin. Dopo di ciò, il sospetto è stato monitorato e poi cercato nel suo garage.

Sergey Golovkin boa

Corte e sentenza

Dopo aver ispezionato il seminterrato, che divenne una camera di torturaper otto adolescenti, non c'erano dubbi sulla colpa di Golovkin. Il maniaco stesso fu scioccato dalla visita della polizia e rimase in silenzio. Rapidamente, Sergei Golovkin, Udav e Fisher, per i quali sono diventati i pseudonimi più famosi, hanno parlato. Con calma e senza eccitazione, ha confessato 11 omicidi commessi e non è stato troppo pigro per ricordarli con tutti i dettagli. Dopo aver ascoltato una storia così franca e scioccante, gli investigatori hanno nominato una visita medica forense. Il risultato ha colpito tutti, gli esperti hanno diagnosticato solo alcuni segni di psicopatia schizoide, in generale, l'autore del reato è risultato essere sano di mente e consapevole di tutte le azioni compiute.

Il processo del maniaco Sergei Golovkin è stato decisotenere in privato, questa intera storia era un'assurdità per il paese nel suo complesso. E quelli che lo sapevano non per sentito dire, stavano cercando di "risolvere" il criminale senza processo e indagini. Nonostante tutti i trucchi della difesa, il maniaco fu condannato a morte. La sentenza è stata eseguita nel 1996. C'è una versione di Golovkin - l'ultimo autore del reato contro cui è stata applicata questa misura di punizione.

Fatti insoliti sul maniaco "modesto"

L'improvviso arresto di un maniaco non fu solo sorpresoLa madre e la sorella di Sergey Golovkin, ma tutti quelli che lo conoscevano personalmente. Il veterinario lavorava sodo, viveva da solo ed era insignificante in tutto. I colleghi-uomini consideravano Golovkin "un po 'strano", e alcuni addirittura lo chiamavano "persona malata", ma solo per l'assenza di cattive abitudini, famiglia e violente relazioni amorose.

Ciò che è notevole, durante l'interrogatorio maniaco stessoha ammesso di non ricordare se ha avuto almeno una volta nella sua vita rapporti sessuali di successo con una persona del sesso opposto e se è stato attratto dalle donne in linea di principio. Golovkin ha anche detto di aver consapevolmente abbandonato l'idea di fondare una famiglia, sebbene in età adulta abbia avuto successo con le donne. Soprattutto l'assassino era spaventato dal solo pensiero che avrebbe avuto figli e che un giorno avrebbe fatto lo stesso con loro come con tutti gli altri bambini uccisi da altri.

Non appena tutte le vittime di Sergei Golovkin sono stateidentificato, e la colpevolezza del colpevole è provata, i parenti del maniaco si sono rifiutati di comunicare con giornalisti e pubblico. È possibile che abbiano semplicemente temuto la vendetta delle famiglie delle vittime.

Golovkin Sergey A. Fisher

Golovkin stesso ha preso la frase con calma. Secondo il suo compagno di cella, si è generalmente comportato in modo indifferente, solo occasionalmente ha detto di essersi pentito "delle ragioni per le quali è finito nel braccio della morte".

Il fatto dell'esecuzione di un maniaco non è stato ampiamente riportato inI media, per ragioni sconosciute, non hanno commentato lui e i funzionari. Ma anche dopo che Golovkin cessò la sua esistenza terrena, le leggende di Fisher furono spaventate da più di una generazione di adolescenti che riposavano nei campi estivi.

  • valutazione: