RICERCA

Rifugi anti-radiazioni. Mezzi di protezione collettiva e individuale in caso di catastrofi radioattive

Monitoraggio delle radiazioni effettuato suimprese industriali e centrali nucleari, non esclude la probabilità di un disastro. Pertanto, tutti devono sapere come proteggere la propria vita e salute in questa situazione. Il nostro articolo contiene informazioni di base su questo problema.

Cos'è il PRU

rifugi anti-radiazioni

In caso di un disastro da radiazionivengono utilizzati speciali rifugi antiradiazioni (abbreviati in PRU). Servono a proteggere il pubblico dalle radiazioni ionizzanti, che vengono osservate quando l'area è contaminata dalle radiazioni. Inoltre, vengono utilizzati per la protezione contro le radiazioni penetranti (compreso il flusso di neutroni), la radiazione luminosa, l'onda d'urto (parzialmente), il contatto con indumenti velenosi umani, sostanze radioattive e agenti biologici (batterici).

I controlli periodici dell'MDP vengono eseguiti dal Ministero delle situazioni di emergenza. Mosca, per esempio, ha diverse migliaia di rifugi, alcuni dei quali sono dati a organizzazioni commerciali. Al fine di controllare a livello di imprese, distretti e aree in cui si trovano, vengono create commissioni speciali. Includono rappresentanti di vari organi esecutivi, l'ITV e il Ministero delle situazioni di emergenza. Mosca è la capitale del nostro paese, quindi lo stato del PRU in esso è spesso controllato. È necessario assicurarsi che non siano rotture.

Materiali e locali per PRU

monitoraggio delle radiazioni

I rifugi anti-radiazioni più spessosistemato nel seminterrato di vari edifici. A volte può essere costruito rifugi staccati prefabbricati. A tale scopo vengono utilizzati materiali da costruzione industriali come mattoni, elementi prefabbricati in calcestruzzo, prodotti laminati e materiali locali (pietre, legno, ecc.). Lo spessore delle pareti dovrebbe essere sufficiente per la protezione. Più sono spessi, più sicuro sarà il rifugio. Nei luoghi senza legna, se non ci sono altri materiali da costruzione, è possibile costruire un PRU da fascini, che sono fatti di canne, sterpaglie, paglia, canne, girasole, stocchi di mais.

Tutte le stanze sepolte sono adatte allo scopo.protezione, può essere adattato per ripari anti-radiazioni. Si tratta di cantine, scantinati, grotte, lavorazioni sotterranee, negozi di ortaggi. Saranno inoltre adatti edifici a terra con pareti fatte di materiali con proprietà protettive. L'area della stanza potrebbe essere diversa.

pressurizzazione

Per migliorare le proprietà protettive della finestra da vicinoaperture, così come porte aggiuntive. Uno strato di terreno viene versato sul pavimento. Se necessario, al di fuori delle mura che sporgono dalla superficie terrestre, formano una lettiera di terra.

La sigillatura è ottenuta con una sigillatura accurata.buchi, fessure e crepe nel soffitto e nelle pareti, all'incrocio tra porte e finestre, ingresso di tubi dell'acqua e del riscaldamento. Fornisce anche una porta adatta, che dovrebbe essere rivestita con feltro, e il vestibolo è sigillato con un rullo di feltro o altro tessuto morbido denso.

ventilazione

spessore della parete

Se l'area della stanza è piccola, in ondaTali rifugi, progettati per ospitare non più di 30 persone, si presentano naturalmente attraverso i condotti di scarico e di aspirazione. Il primo a creare una spinta facendo circa 1,5-2 m sopra il secondo. Inoltre, costruendo le visiere sui condotti di ventilazione (i loro risultati esterni). All'ingresso fanno gli ammortizzatori attillati, con la minaccia di chiusura radioattiva di fallout.

Dispositivo interno

Se una stanza che si adatta sottorifugio, non dotato di fognature e acqua corrente, mise serbatoi d'acqua. È necessario avere circa 3-4 litri a persona al giorno. Anche un bagno è stato costruito con un pozzo nero o toppers. I rifugi sono fatti di cremagliere, panchine o lari, destinati al cibo. La stanza è illuminata da lampade elettriche portatili o da una rete di alimentazione esterna.

Fattore di protezione

Mosca, Mosca

Proprietà protettive dei rifugi antiradiazionesono diversi Per la loro valutazione, viene utilizzato un indicatore come il coefficiente di protezione. Parla di quante volte questo rifugio riduce la dose di radiazioni. Questo fattore è influenzato da molti fattori: lo spessore delle pareti, il materiale di cui sono fatti, il grado di sigillatura, ecc. Le attrezzature aggiuntive degli interni o dei piani interrati degli edifici possono aumentare le loro proprietà protettive di diverse dozzine o centinaia di volte. Ad esempio, per gli scantinati attrezzati di case in legno, il fattore di protezione raggiunge 100, e per quelli in pietra, 1000. Le cantine non attrezzate indeboliscono la radiazione circa 7-12 volte, e quelle attrezzate riducono il suo impatto di 350-400 volte. Quindi, i rifugi del tipo più semplice hanno un basso coefficiente di protezione e più affidabile - uno più alto.

Come comportarsi nei rifugi

proprietà protettive dei rifugi antiradiazione

Ci sono alcune regole di condotta nel PRU. I ripari anti-radiazioni si riempiono rapidamente e organizzati. Prima di tutto, i bambini, gli anziani e le donne con bambini sono portati al centro. Si trovano in luoghi designati appositamente per loro. Una persona che si trova in un centro di accoglienza deve prendere con sé due giorni di cibo (in imballaggi di plastica). Deve anche avere documenti, accessori per la toilette, equipaggiamento protettivo personale (ne parleremo un po 'più tardi) e un minimo di effetti personali.

Sostanze fortemente profumate e infiammabiliportare al PRU è proibito. Inoltre, non dovresti portare animali domestici, prendere cose ingombranti. I locali non possono camminare senza necessità. Non c'è bisogno di accendere lampade, candele, lampade a cherosene fatte in casa senza permesso. Le persone nel rifugio devono rispettare tutte le istruzioni e i requisiti del comandante.

area del pavimento

Il ritiro dal rifugio è fatto onecessario, o dopo il segnale "riagganciare". Se le uscite principali sono inondate, viene effettuata attraverso un'uscita di emergenza. In assenza di quest'ultimo, devono essere prese misure per liberare la diga e aprire le porte con l'aiuto di persone che si nascondono.

Come proteggersi dalle radiazioni?

Tutte le fonti di radiazioni portano altopericolo. Nonostante questo, ci sono modi per proteggersi dalle radiazioni. Lo scopo del rifugio antiradiazione è di minimizzare gli effetti negativi delle radiazioni. Tuttavia, non può eliminare completamente gli effetti dannosi. Va ricordato che ci sono altri modi per proteggersi da esso. Possono essere divisi in 3 tipi: distanza, tempo e equipaggiamento protettivo personale. Considera brevemente ognuno di loro.

Protezione dal tempo

L'essenza di questo metodo di protezione èridurre al minimo la durata della permanenza della persona vicino alla fonte di radiazioni. Il danno alla nostra salute è maggiore, più siamo vicini alla fonte di radiazioni. Questo metodo di protezione è stato utilizzato, in particolare, durante la liquidazione dell'incidente nella centrale nucleare di Chernobyl. I liquidatori delle conseguenze furono dati solo pochi minuti per completare il loro lavoro e tornare in territorio sicuro. Le conseguenze molto tristi sono l'eccesso di tempo durante il quale puoi rimanere nell'area colpita. Il livello di esposizione aumenta, a seguito del quale può svilupparsi la malattia da radiazioni.

Protezione a distanza

rifugi e ripari anti-radiazioni

Al rilevamento di un oggetto che èuna fonte di radiazioni che rappresenta un pericolo per la salute e la vita umana, è necessario allontanarsi da lui a una distanza in cui la radiazione e la radiazione di fondo non superano le norme consentite. Inoltre, è possibile estrarre la fonte di radiazioni per lo smaltimento o collocarla in un'area sicura.

Equipaggiamento protettivo personale

A volte è necessario eseguire qualsiasiattività in luoghi con maggiore radiazione di fondo. Ad esempio, questo non può essere evitato in seguito all'incidente in una centrale nucleare o quando si lavora in diverse imprese industriali che hanno sorgenti di radiazioni. In tali zone, il monitoraggio permanente delle radiazioni deve essere effettuato. Non ci può essere senza protezione. È pericoloso per la salute e anche per la vita umana. Per tali casi, è stato creato un equipaggiamento protettivo personale contro le radiazioni. Questi sono schermi fatti di materiali che ritardano determinati tipi di radiazioni. Inoltre, le tute appartengono alle attrezzature di protezione personale.

Esistono diversi tipi di radiazioni a secondasulla carica e la natura delle particelle di radiazione. Pertanto, i rimedi sono costituiti da vari materiali che possono resistere a determinati tipi di radiazioni.

Al fine di proteggersi dalle radiazionialfa, puoi indossare guanti di gomma, un normale respiratore o usare una "barriera" di carta. Se prevale la radiazione beta, sarà necessario uno schermo da una sottile lastra di alluminio, vetro o plexiglass. Un normale respiratore non è in grado di proteggere il sistema respiratorio umano da questo tipo di radiazioni. In questo caso, avrai bisogno di una maschera antigas.

Dalla radiazione gamma per proteggersi più difficile. Le uniformi con protezione contro questo tipo di radiazioni dovrebbero essere fatte di acciaio, ghisa, piombo, tungsteno o altri metalli con una grande massa. Nell'esecuzione dei lavori nella centrale nucleare di Chernobyl sono stati utilizzati indumenti di piombo.

Varie barriere di polietilene, polimeri e persino acqua possono proteggerti dai danni causati dagli effetti delle particelle di neutroni.

Additivi e prodotti alimentari

Molto spesso vengono usati integratori alimentariprotezione dalle radiazioni in combinazione con schermi e abbigliamento da lavoro. Devono essere portati all'interno prima di entrare nella zona di radiazione, o dopo. In molti casi, aiutano a ridurre gli effetti negativi dei radionuclidi sul corpo umano.

Alcuni alimenti contribuiscono ancheridurre gli effetti nocivi delle radiazioni. Tra questi ci sono grano, pane bianco, noci e ravanelli. In piccola parte, questi prodotti possono ridurre gli effetti delle radiazioni sugli esseri umani a causa della presenza di selenio in essi, che impedisce la comparsa di tumori causati, tra l'altro, dall'esposizione alle radiazioni. Nella lotta contro di esso sono molto buoni e bio-additivi realizzati sulla base di alghe (clorella, alghe). Anche l'aglio e le cipolle sono parzialmente in grado di liberare il corpo di nuclidi radioattivi che lo hanno penetrato.

"Radice di ginseng" - un vegetale efficacedroga contro le radiazioni. È venduto in ogni farmacia. Dovrebbe essere usato nella quantità di 40-50 gocce due volte prima dei pasti. Inoltre, l'estratto di Eleuterococco aiuta a ridurre la concentrazione di radionuclidi nel corpo umano. Dovrebbe essere consumato nella quantità di 0,25-0,5 cucchiaini al giorno con il tè al mattino e a pranzo. Medunitsa, zamanikha e leuzea, che sono anche vendute nelle farmacie, sono utili per la protezione dalle radiazioni.

Va notato che nessun farmacoin grado di eliminare completamente gli effetti nocivi delle radiazioni. Il modo migliore per proteggersi è evitare il contatto con oggetti infetti e lasciare i luoghi con uno sfondo radioattivo aumentato il più presto possibile. I rifugi e i ripari anti-radiazioni contribuiranno a ridurre in modo significativo gli effetti negativi delle radiazioni nel caso in cui sia impossibile lasciare un posto pericoloso.

  • valutazione: