RICERCA

Termini in diritto civile

Il termine "termini" nel diritto civile è usatoin due significati. Nel primo caso, questo è un momento nel tempo, e nel secondo - un certo periodo. In entrambi i casi, i tempi dell'esercizio dei diritti civili sono strettamente correlati a determinate conseguenze.

Intervalli di tempo o punti contribuiscono asnellimento delle relazioni, stabilità della forma e certezza delle interrelazioni. I termini di diritto civile contribuiscono all'instaurarsi della disciplina tra i partecipanti alle interazioni, al rispetto dei contratti. Inoltre, viene assicurata una protezione tempestiva degli interessi e dei diritti dei soggetti.

Termini nel diritto civile tra le persone giuridichei fatti appartengono alla categoria degli eventi, in connessione con il fatto che scadono (vieni) a prescindere dalla volontà umana, come, di fatto, il corso del tempo in generale.

La legge civile contiene un numero diregole speciali e generali relative a momenti e segmenti temporali. Disposizioni generali si applicano a tutti i rapporti che sono regolati da norme civili. Regole speciali si applicano ai rapporti con scadenze stabilite.

Gli intervalli di tempo e i momenti possono essere qualificati secondo diversi motivi. Quindi, prendendo in considerazione i soggetti che fissano le scadenze, vengono individuati:

  1. Regolamenti.
  2. Trattato.
  3. Il giudiziario.

I termini contrattuali in diritto civile sono stabiliti da accordi. Giudiziario - sono forniti dalle decisioni degli organi giudiziari di competenza generale, arbitrato e tribunale arbitrale.

A sua volta, tutti gli intervalli di tempo regolamentaree i momenti sono divisi in imperativo e dispositivo. Per imperativo, per esempio, includere lo statuto delle limitazioni nella legge civile, la validità di un brevetto, i diritti d'autore e altre cose. Periodi e momenti del tempo di disposizione vengono utilizzati nei casi in cui le parti del trattato non hanno determinato un ordine diverso.

Ci sono anche le norme legali, in conformità conche può essere stabilito e il periodo massimo, tuttavia nel suo contesto possono essere stabiliti anche altri termini. Quindi, ad esempio, la procura è valida per non più di tre anni. In questo caso, il principale può specificare qualsiasi momento entro il massimo.

Inoltre, i segmenti temporali e i momenti sono suddivisi in base al loro scopo. Quindi, alloca i termini:

- Generare diritti dei cittadini;

- esecuzione delle funzioni;

- l'esercizio dei diritti dei cittadini;

- protezione dei diritti.

Il primo caso è, ad esempio, la capacità legale.

Nel secondo caso, l'istituzione disecondo le disposizioni del trattato. Il rispetto di questi è obbligatorio per le parti nei cui interessi sono forniti. Le parti dell'accordo hanno il diritto di modificare le scadenze di comune accordo. Va notato che è possibile stabilire lacune e momenti temporali e in conformità con lo stato di diritto. Ad esempio, per loro, includere i tempi di pagamento per le utility. Se nel contratto non viene stabilita una data specifica, l'obbligo deve essere soddisfatto "in modo tempestivo", "immediatamente", "in un periodo tecnicamente possibile" o su richiesta.

Nel terzo caso, si dice che la persona stessapuò esercitare il suo diritto o esigere dall'obbligato di fare un numero di azioni per l'attuazione della legge. Questa categoria include i periodi di azione delle opportunità soggettive (ad esempio, gli eredi all'accettazione dell'eredità). Dopo la scadenza di questi termini, la legge stessa viene chiusa.

A questa categoria dovrebbe essere attribuito eperiodi di reclamo. Ad esempio, in base agli standard di trasporto, il cliente può richiedere i requisiti associati al contratto per il trasporto di merci entro i termini specificati nelle disposizioni pertinenti.

I termini per la protezione della legge civile dovrebbero includere i periodi di limitazione delle azioni. Sono stipulati dalle disposizioni del codice civile.

  • valutazione: