RICERCA

Il principio di legalità e la sua manifestazione nella giustizia

La legalità è una tale posizione o regimeattività, che garantisce il rispetto rigoroso e rigoroso da parte di tutti i partecipanti dei rapporti giuridici con i requisiti delle leggi. In quanto disposizione di diritto generale, il principio di legalità presuppone che:

- la legge ha la supremazia su altre normative legali;

- Gli atti legislativi possono essere emessi solo da organismi dotati di poteri speciali a tal fine;

- in connessione con lo sviluppo della società, è necessario aggiornare la legislazione;

- La legge dovrebbe, prima di tutto, garantire i diritti umani dei cittadini, che sono formulati nel diritto nazionale e internazionale;

- Il controllo continuo sull'attuazione delle leggi è necessario per prevenire l'arbitrarietà e l'illegalità.

I principi fondamentali della legalità sono:

- Unità - azione uniforme e applicazione di atti legislativi in ​​tutto il paese, e inammissibilità di adottare atti che differiscono nel contenuto da quelli nazionali;

- universalità - distribuzione e costrizione dell'osservanza delle leggi da parte di tutti senza eccezioni enti, cittadini e funzionari;

- l'inammissibilità di opporsi l'un l'altroprincipi di legalità e convenienza, quando l'adozione o la non accettazione della legge dipende dalla sua utilità in un dato momento particolare in questo caso giuridico particolare.

Il principio di legalità presuppone il bisognoprotezione delle basi giuridiche, delle istituzioni e dei principi, che di per sé è opportuno e quindi necessario. D'altro canto, la convenienza come fattore di avvio nella maggior parte dei casi l'adozione di leggi non può e non dovrebbe essere contraria alla legalità. Ciò significa che se la legge ha cessato di corrispondere ai parametri sociali della vita della società, ciò non significa che non debba essere eseguita. Pertanto, l'applicazione del principio di opportunità è possibile solo all'interno del quadro che determina il principio di legalità.

Nella legislazione della Federazione Russa il principio di legalità inla procedura civile non è specificata separatamente e non è selezionata come indipendente. Tuttavia, la sua manifestazione può essere trovata in molti atti legislativi. "Rafforzare lo stato di diritto" è stabilito come un compito di procedimenti civili, ma agisce anche come misura di ragionevolezza per i controlli di cassazione. Nel caso in cui non ci sia uno stato di diritto, il tribunale prende una decisione sulla base delle regole che regolano le relazioni adiacenti. Inoltre, il principio di legalità si manifesta negli articoli che stabiliscono i requisiti per una decisione del tribunale. È inoltre necessario tener conto che questo principio è rivolto non solo al tribunale, ma anche a tutti gli altri partecipanti ai rapporti giuridici civili.

Posizione generale - il principio della legalità della giustizia implica che tutte le istituzioni di giustizia sono obbligate a essere guidate solo dalla legge nelle loro attività.

Per quanto riguarda l'uso della legge in relazione a questo principio, ci sono alcune caratteristiche:

- La giustizia in Russia viene effettuata esclusivamente sulla base della Costituzione del paese e delle sue leggi;

- nella sua attuazione, dovrebbero essere prese in considerazione le norme sulle specifiche dell'applicazione della legge nel tempo.

Questo principio richiede che ogni decisione del tribunaleC'erano collegamento credibile per una regola specifica di diritto, e che questa decisione è stata motivata, cioè, tenendo conto di tutte le circostanze del reato e le caratteristiche dei partecipanti.

Il principio considerato è universaleproprietà che si manifestano nel fatto di avere un contenuto ampio e diversificato, che consente di analizzare, confrontare, formulare e definire alcuni aspetti di altri principi di giustizia.

  • valutazione: