RICERCA

Supporto legale

Il supporto legale dell'economia è uno deidirezioni principali dell'attività statale. Questa sfera è considerata la più capiente di tutte le aree delle relazioni sociali. Il quadro giuridico e normativo include sia i settori non materiali che materiali. La regolazione viene eseguita in diverse direzioni.

Il supporto legale, soprattutto, contribuisce arafforzando la base giuridica delle relazioni di mercato, la formazione di strutture amministrative per la regolamentazione statale. Inoltre, lo stato partecipa al processo di produzione, vengono effettuate nazionalizzazioni e privatizzazioni e viene anche gestita la gestione per sviluppare determinati settori dell'economia.

Basta vasti territori della Russiacausare differenze nella scala e nel ritmo dello sviluppo sociale ed economico di alcune regioni. Quindi, da un lato, l'introduzione delle condizioni di mercato nell'economia prevede la formazione di uno spazio unificato corrispondente. D'altro canto, le sproporzioni esistenti spingono ad aumentare l'autonomia e l'autonomia delle regioni. A questo proposito, il supporto legale statale del settore economico è di grande importanza. In misura maggiore, ha lo scopo di ridurre le disuguaglianze nello sviluppo dei singoli territori.

Un ruolo importante appartiene all'economialegislazione. Va notato che è dotato di determinate priorità e tendenze. In connessione con l'evidente complessità, la legislazione richiede una riflessione scientifica speciale. Ciò è necessario, principalmente, per la formazione di una base teorica per le sue dinamiche successive.

Oggi supporto legale della sfera economicanel paese, così come in molti dei suoi soggetti, viene effettuata attraverso l'uso delle leggi fondamentali adottate e di molti atti normativi di natura regolamentare.

La base dello stesso problema oggi, secondo moltispecialisti, è quello di determinare la relazione tra il ruolo probabile e reale del quadro legislativo nella sfera economica delle regioni. La disposizione legale in questo senso è finalizzata a regolare le relazioni rilevanti all'interno di un determinato argomento. A queste relazioni, in particolare, si dovrebbero includere la produzione (edilizia, industria), le infrastrutture economiche, il complesso agroindustriale, il credito, le tasse, le finanze, i rapporti di bilancio. I compiti per regolamentare queste aree sono definiti dagli organi dell'amministrazione statale del paese nel suo complesso e da una qualsiasi delle sue regioni. Allo stesso tempo, quando si affrontano questi o altri compiti, vengono prese in considerazione le caratteristiche del carattere territoriale, sociale, nazionale, culturale e climatico, inerenti all'una o all'altra area. Queste caratteristiche influenzano notevolmente la direzione del contenuto della regolamentazione legale di tutte le attività economiche in una particolare regione.

I fondamenti dell'attività economica sono fissati inLegislazione RF. La struttura del quadro legislativo comprende i codici fiscali e civili, le leggi in materia di licenze, regolamentazione valutaria, concorrenza e altre aree. Sulla base delle disposizioni costituzionali, il governo federale stabilisce le tasse e le tasse appropriate, le basi legali e uniformi del mercato. Il legislatore svolge allo stesso tempo la gestione finanziaria, doganale, valutaria e del credito.

Nella formazione di legale regionalesicurezza, alcune aree si concretizzano in un'unica vena con il quadro normativo federale. Le componenti nella formazione sono i mezzi di regolazione legale delle relazioni economiche a livello regionale.

  • valutazione: