RICERCA

Fonti di diritto amministrativo

Sistema e fonti di diritto amministrativoriflettere una serie di norme e norme amministrative e giuridiche interdipendenti e correlate. Costituiscono una speciale informazione e unità legale finalizzata a garantire la regolamentazione della conformità legale dei rapporti di gestione relativi alle attività degli enti governativi, delle autorità esecutive e delle relazioni relative alle attività di gestione attuate da altre autorità statali e dai loro apparati di assistenza e altri enti autorizzati legge.

Il sistema della suddetta industria comprende due sottosistemi: speciali e generali. A loro volta, sono suddivisi in sottosistemi più piccoli.

La parte generale include:

  1. Organi esecutivi, organi dell'amministrazione statale.
  2. Diritto amministrativo sotto forma di un ramo legale, scientifico, nonché disciplina accademica.
  3. Metodi e forme di attuazione del governo, le attività degli organi esecutivi.
  4. Giurisdizione amministrativa
  5. Offesa e responsabilità.
  6. Entità legali
  7. Processo amministrativo e tipi di produzione.
  8. Disciplina e legalità nella condotta della pubblica amministrazione e degli organi esecutivi.

La parte speciale comprende la regolamentazione amministrativa e legale:

  • nella sfera amministrativa e politica;
  • nel settore socio-culturale;
  • nella sfera delle relazioni economiche;
  • in altri settori.

L'elemento formativo principale che garantisce l'integrità della regolamentazione è la natura manageriale delle relazioni che si formano in queste aree di attività degli enti statali.

Le fonti del diritto amministrativo sono atti,legale, normativo, formato negli organi dell'amministrazione statale e del potere statale. Le loro proprietà legali possono essere diverse. Quindi, gli atti possono essere dotati di una maggiore proprietà legale (leggi) o essere subordinati (atti di governo, per esempio).

Fonti del diritto amministrativo della Federazione Russa sono decreti,leggi, atti amministrativi, risoluzioni del governo e altri. Tra questi, le leggi, che possiedono la più alta proprietà legale, assicurano la regolamentazione delle più significative e generali relazioni gestionali e altre relazioni legali. L'adozione delle leggi è effettuata dagli organi legislativi dello stato e dei suoi soggetti.

Fonti di legge amministrativa conmaggiore proprietà legale in Russia sono: la Costituzione, le leggi federali (lo stato di emergenza, per esempio), le leggi federali di natura costituzionale (del governo della Russia, ad esempio), le leggi, tra cui il preside, i soggetti della Federazione Russa e gli altri.

I decreti emanati dal presidente russo assicurano anche la regolamentazione di questioni importanti nell'organizzazione della pubblica amministrazione.

Le questioni relative alla protezione dell'ordine, al governo locale e ad altre questioni sono regolate dalle decisioni emesse dagli enti locali rappresentativi.

La gestione agisce come fonte di amministrazionediritti, sono accettati da organi superiori (il governo), municipali, centrali (dipartimenti e ministeri), e anche da organi di gestione in soggetti della Federazione Russa. Gli atti amministrativi possono essere adottati solo in connessione con la regolamentazione delle questioni di gestione, estendendo alle istituzioni e alle imprese affidate all'ente, senza intaccare i doveri e i diritti dei cittadini. Da questa posizione, i principali atti normativi includono codici, carte, regole, regolamenti, atti non dotati dei moduli nominati.

Statuti, come fonti di diritto amministrativo,stabilito e operare in vari settori della pubblica amministrazione. Secondo la legge, tali atti devono essere presenti nelle imprese, nelle istituzioni educative. La Carta è un documento che fissa la struttura dell'organizzazione e la competenza degli organismi inclusi in essa.

  • valutazione: