RICERCA

Bruno Senna - un degno cambiamento del leggendario pilota

Il mondo del motorsport è sempre stato saturo di grandepiloti, per il destino di cui gli amanti delle corse automobilistiche hanno guardato con aspirazione ed entusiasmo. Tuttavia, anche in una schiera di atleti forti ci sono sempre tali persone, a cui si concentra un'attenzione speciale. Uno di questi è Bruno Senna. Parleremo della sua vita in questo articolo.

Nascita e famiglia

Famoso maestro brasiliano di equitazione sportivamacchine è nata il 15 ottobre 1983. La sua città natale è Sao Paulo. Bruno Senna è il nipote del leggendario tre volte campione della più prestigiosa Formula 1 Ayrton Senna, morto nel 1994 a San Marino. La madre del nostro eroe è Vivienne Senna, e il defunto padre, che si è schiantato su una moto nel 1995, Flavio Lally.

bruno senna

Carriera da corsa

Nel 2005, Bruno Senna ha trascorso cinque gare aFormula britannica VMI e Formula Renault, e poi ha deciso di andare alla Formula 3 britannica. A quel tempo, i suoi successi più importanti erano tre ascensori sul podio in sette gare, che ha condotto come parte del team Räikkönen Robertson Racing.

L'anno seguente, il brasiliano del Gran Premio d'Australia vinse tre gare su quattro. Alla fine della stagione, il corridore è riuscito a conquistare il terzo posto in classifica generale, guadagnando 269 punti.

Andando in GP2

Nel periodo 2007-2008. l'atleta ha fatto parte del team Arden International nella serie GP2. Già nella gara d'esordio per se stesso, è stato in grado di finire quarto in pista in Bahrain, e dopo qualche tempo ha vinto il palco in Spagna.

La gara di Silverstone per il brasiliano non può essere definita vincente. Ha iniziato dall'ultimo posto a causa di qualifiche mal condotte. Tuttavia, durante la corsa, è stato in grado di arrivare l'undicesimo.

Nel 2008, Bruno ha cambiato la squadra. In quell'anno è riuscito a vincere la gara a Monte Carlo.

Conoscenza di Formula-1

Bruno Senna si è seduto per la prima volta al volante delle corse automobilisticheSerie Formula 1 nel novembre 2008, quando ha condotto i test per il team Honda nella capitale catalana di Barcellona. A quel tempo per il pilota era il compito di fare conoscenza con la macchina e mostrare come è in grado di lavorare nella squadra di una delle "stalle" delle regate.

foto di bruno senna

Ma a causa di difficoltà economiche, la squadra giapponese è stata costretta a ritirarsi dalla competizione, il che ha ridotto le possibilità di Senna di entrare nel campionato di corse d'élite.

Nel 2009, Bruno ha sperimentato se stesso nella serie di Le Mans. La prima gara per lui è stata una corsa di mille chilometri in Catalunya, dove lui, insieme al suo amico Stefan Ortelii, è arrivato terzo.

Contratti con "Hispania" e "Renault"

Per la prima squadra di Bruno Senna, la cui fotoè stato presentato di seguito, eseguito nel 2010. Quella stagione non ha avuto successo per il brasiliano: non ha potuto segnare un solo punto, come, anzi, i suoi compagni di squadra.

All'inizio del 2011, l'autista diventa un pilota collaudatoresquadra "Renault", e dopo il licenziamento da esso Nick Haifelda prende la posizione del pilota principale. La prima gara che tiene in Belgio, dove è stato in grado di qualificarsi per il settimo, e in gara per prendere la 13a posizione. In Italia, tuttavia, Bruno ha ottenuto il nono posto, grazie al quale ha ricevuto i suoi primi punti in Formula-1.

2012 anno Senna ha tenuto nel team Williams.

Gare di resistenza

Bruno Senna - corridore che è stato in grado di mostrare chiaramentestessi in diverse direzioni della serie di corse. Così, nel 2013 si è esibito al WEC nella classe di GTE Pro. Per la stagione si è preso la briga di segnare 94 punti e conquistare l'ottava posizione nel campionato assoluto. I suoi soci erano Frederick Makovetski, Rob Bell.

racer bruno senna

Corse su auto elettriche

14 settembre 2014, il brasiliano ha fatto il suo debutto a Pechino al volante di una Formula elettrica. Tuttavia, a causa di problemi con l'elettronica, fu costretto a ritirarsi dalla distanza.

Nella seconda gara della stagione, l'atleta ha conquistato il 14 ° posto ed è riuscito a rompere l'auto su un muro speciale di vecchi pneumatici di gomma.

La terza gara ha avuto un po 'più successo rispetto ai precedenti due - 6 ° posto.

Pertanto, per tre arrivi il corridore è riuscito a portare la sua squadra a soli otto crediti e ha ottenuto la tredicesima posizione nella classifica.

  • valutazione: