RICERCA

Difensore libero nel calcio: gli affari degli anni passati

Il difensore libero nel calcio, è un libero, è un "addetto alle pulizie" - un giocatore difensivo che non ha una posizione di difesa segnata prima della partita.

Di nuovo nel calcio
Infatti, sceglie lui stesso questa posizione per assicurare i suoi compagni di squadra, "chiarendo" i loro difetti e, se necessario, "togliendo" la palla.

Oggi è opinione diffusa che sia intelligentequarterback è il nemico della squadra. In parte, questo è vero - chi di solito pensa meno e gioca semplicemente, di regola, è improbabile che aiuti a organizzare il proprio attacco costruttivo, ma proteggerà il più possibile i propri cancelli. Più spesso, avevano il libero dietro le spalle dei partner come rete di sicurezza per i difensori più avanzati. Sembrerebbe che un difensore libero nel calcio compia funzioni semplici e anche leggermente primitive, ma in pratica non è così. Giocatori come Paolo Maldini o Franz Beckenbauer sono stati perfettamente in grado di scegliere la giusta posizione, in quanto avevano un'eccellente visione sul campo.

Posizione "difensore del calcio libero" apparsoapprossimativamente negli anni '70 del secolo scorso. Il gioco in quel momento era spesso basato sul principio di "non perdere e provare a segnare", cioè, il compito iniziale era quello di non mancare, il compito secondario era quello di segnare.

defender gratis
Da un lato, questa logica è giustificata: non perdere - non perdere. D'altra parte, il pubblico è interessato non solo al risultato, ma anche alla qualità del gioco stesso, in parole povere, la gente vuole vederlo. A sua volta, la presenza della posizione di "difensore libero" implica una partita con cinque difensori, il che significa che il calcio nello stile del catenaccio, i cui antenati sono gli italiani, è un calcio puramente difensivo.

Il secondo motivo per cui i detergenticessato di essere richiesto - riparando in fuorigioco un giocatore alla volta. O piuttosto, la transizione al gioco con la nuova regola. In precedenza, quando la posizione "fuori dal gioco" veniva risolta da due giocatori del nemico, la difesa poteva muoversi abbastanza avanti, lasciando il libero dietro. Oggi, il fuorigioco fissa un giocatore, e la maggior parte delle squadre del mondo gioca in difesa sulla linea. Di regola, questi sono quattro difensori. Meno comune è la variante con tre centravanti e fianchi laterali che operano sull'intero bordo del campo.

Protettore di calcio gratuito
Per creare una posizione artificiale di "fuorigioco", l'intera linea di difesa deve agire in modo sincrono e al momento giusto andare avanti.

Quindi, la posizione di "free defender" inil calcio fu abolito come superfluo. Le squadre nazionali e di club si sono gradualmente spostate nel gioco "in linea". Tuttavia, la transizione si è svolta senza intoppi e per molto tempo il difensore libero nel calcio è stato associato a un difensore personale, che era "attaccato" all'eminente e formidabile attaccante, se uno avesse una squadra rivale. In generale, la storia del calcio conosce molti esempi quando (oltre ai tradizionali difensori, centrocampisti e attaccanti) i funzionari e gli allenatori del calcio hanno inventato posizioni individuali sul campo per aumentare l'efficienza del gioco. Tali esempi possono essere un ala, un playmaker, un centravanti, "una falsa dozzina", ecc.

  • valutazione: