RICERCA

Marchio: pubblicità efficace del produttore

Un marchio è un graficodesignazione del produttore del prodotto. Basta notare che il logo e il logo sono correlati tra loro e, per essere più precisi, il logo è uno dei tipi di stile aziendale.

Per capire come funziona questo segno,basta andare in qualsiasi negozio, indipendentemente dal tipo di prodotto. I marchi famosi saranno riconosciuti solo a colpo d'occhio. Lo stile del colore, i loghi, i caratteri e le immagini sono i principali fattori che contraddistinguono il prodotto tra i concorrenti.

nome del marchio

Pertanto, questo simbolo posiziona il prodottoin un certo segmento del mercato, essendo un marchio di identificazione per i consumatori. Attività avviate per sviluppare un marchio dall'inizio dello stabilimento dell'impresa.

Per capire meglio questa parte del PR dell'azienda, consideriamo quali sono i marchi:

  • elementi grafici - grafici, simboli;
  • verbale - iniziali, iscrizioni, numeri;
  • combinato - una combinazione di notazione grafica e verbale.

Indipendentemente da quale marcausato, è di proprietà dell'azienda. Nella progettazione di esecuzione visiva dovrebbe soddisfare gli standard estetici, la direzione della società, oltre a essere memorabile e di vendita.

il nome del marchio è

Quindi, il marchio è lo stile dell'azienda con cui il consumatore fa una scelta a favore di un determinato prodotto. Questo elemento ha requisiti speciali:

  • facilitare la percezione del marchio;
  • riconoscimento del prodotto;
  • stimolando la voglia di fare un acquisto;
  • associazione con garanzia e qualità.

Come si può vedere da quanto sopra, il nome del marchiosviluppato attentamente, tenendo conto delle specificità del mercato, delle preferenze dei consumatori e di molti altri aspetti. Lo stile combina lavoro artistico e di design, marketing, conoscenza del lato legale, psicologia e studi culturali. Anche gli ultimi due punti sono importanti, perché in diversi stati gli stessi segnali sono percepiti in modo diverso. Se nel nostro paese nessuno è confuso da una certa immagine, in un altro causerà indignazione pubblica. Pertanto, la scelta del nome del marchio dovrebbe essere fatta molto attentamente se la società intende entrare nel mercato internazionale.

logo e logo

Come accennato in precedenza, il nome del marchio e il logosaldamente connessi l'uno con l'altro. Iniziare a lavorare sulla creazione di un disegno grafico di un marchio, non dimenticare le specifiche della tua azienda. Per questo, non viene presa in considerazione solo l'immagine o l'iscrizione, ma anche la gamma di colori. Il consumatore dovrebbe avere solo associazioni positive. Ad esempio, il rosso e le sue sfumature indicano l'azione e, come sai, attirano l'attenzione. Ma non ovunque la sua applicazione sia appropriata. Il giallo è soleggiato e abbastanza morbido. Questa tonalità viene spesso utilizzata per eventi di beneficenza, registrazione di prodotti per bambini. Il blu è il colore della mente, per cui è ideale per le aziende che producono attrezzature e per tutti i corsi di formazione. Violet gamma è utilizzato per le aziende focalizzate sulle attività creative.

Tutto questo è solo una breve descrizione di comesembra un nome di marca. Se non ti è ancora del tutto chiaro perché tanta attenzione viene prestata a questa parte delle pubbliche relazioni, allora guarda i loghi delle banche o delle compagnie mobili. Puoi star sicuro che anche senza spiegazioni di accompagnamento, puoi identificare accuratamente il nome di ogni istituzione e marca.

  • valutazione: