RICERCA

Monumenti storici Valdai

Approssimativamente a metà strada tra San Pietroburgo eMosca è la città vecchia di Valdai. Nelle cronache russe, questo villaggio fu menzionato per la prima volta nel XII secolo, ma lo status ufficiale della città di Valday fu ricevuto solo nel 1770. Il suo sviluppo storico determinò in gran parte la sua posizione geografica sulla strada principale tra le due capitali russe. Molte delle attrazioni di Valdai sono anche collegate alla vecchia rotta postale che attraversava la città. Un sacco di personaggi famosi si sono fermati qui, lasciando il loro segno nella cultura russa. Riflesso nella letteratura russa e nella città di Valdai.

scorci di Valdai

Valday, attrazioni e musei

L'aspetto storico della città russa della conteala banda centrale è stata ben conservata fino ai giorni nostri. Rivoluzione, guerra, industrializzazione e perestroika non hanno influenzato tanto. La disposizione delle strade traccia ancora chiaramente la disposizione del XVIII secolo. Elenco dei monumenti di Valdai, dovrebbe essere notato fondato nel 1654, il monastero Iveron Bogoroditsky Svyatozersky. Si trova su una delle isole del lago Valdai. L'ultimo nel diciassettesimo secolo fu ribattezzato nel Santo, ma il nuovo nome non si abituò mai. Questo monastero ortodosso fu fondato dallo stesso patriarca Nikon nell'immagine del monastero iberico sul monte Athos. Per molti anni è stato il centro dell'attrazione spirituale e della stampa di libri. Sul territorio del monastero c'erano laboratori di vari artigiani. I loro talenti erano famosi per la città della contea della provincia di Novgorod di Valdai.

 Attrazioni Valdai
Ma il monastero Iversky si trova su un'isola inil centro del lago, a una certa distanza dalla città. Altre attrazioni di Valdai si trovano principalmente lungo la strada postale, passando per il centro città. Prima di tutto, includono la Cattedrale della Trinità della Vita e il Museo delle Campane Valdai costruito nel 1744. È stato aperto di recente nel 1995. La campana divenne un simbolo della città ai tempi di Puskin. Le campane di Valdai non avevano rivali nel loro suonare e ampiamente conosciute in tutta la Russia. Il museo presenta una vasta collezione di questi prodotti di artigiani locali. L'esposizione nella Chiesa di Caterina del 1793 si trova. Questo è un monumento di architettura. La chiesa è chiamata in onore dell'imperatrice imperatrice Caterina la Grande, che la visitò ripetutamente durante il tragitto da una capitale dell'Impero a un'altra.
 Valdai Attrazioni foto

Le viste di Valdai sono presentate ela solita costruzione civile dei secoli XVIII e XIX. Gli edifici sono ben conservati, determinano ancora l'aspetto della città di provincia. È la periferia che spesso Valdai simboleggia. Le attrazioni, le foto delle quali sono decorate con alcune pubblicazioni turistiche, sono progettate solo per sottolineare l'espressività della provincia russa. In epoca sovietica, alcuni film sono stati girati qui. I registi adoravano questa città per le sue splendide viste.

  • valutazione: