RICERCA

Piazza Venezia a Roma: i luoghi d'interesse della capitale d'Italia

L'obiettivo di molti viaggiatori è l'Italia,Roma, Piazza Venezia e ulteriori visite al Foro Romano, la Chiesa di San Pietro, le rovine del Colosseo, l'antico Pantheon e altre attrazioni della Città Eterna. Uno dei più famosi della capitale è l'area di Venezia. I romani non lo amano molto perché è sovraccarico di un gran numero di monumenti, ma da qui arrivano le escursioni più affascinanti in giro per la città.

Piazza veneziana - un monumento storico della città

Piazza Venezia a Roma, la cui foto si può spessovedere sui libretti del tour, può essere considerato il cuore della capitale. Si trova vicino al Campidoglio e al Foro Romano ed è esistito per molti secoli. Durante questo periodo, ripetutamente ricostruito, e prese il suo aspetto attuale nel XX secolo. La piazza prende il nome dal Palazzo di Venezia, costruito a metà del XV secolo per volere del cardinale Pietro Barbo, eletto papa Paolo II dopo 6 anni.

Piazza Venezia a Roma

I turisti sono attratti da Piazza Venezia a Roma. Attrazioni qui preservate dal tempo dell'impero romano. Sulla piazza c'è un ponte di osservazione. Da esso si apre il panorama della Città Eterna. Gli edifici sono musei con mostre uniche che raccontano la storia di Roma. Oltre alla visita della piazza, puoi cavalcare su un'elegante carrozza trainata da cavalli.

Basilica di San Marco - un antico punto di riferimento di Roma

Fame Square Venice a Roma non devesolo un bellissimo panorama della capitale. Nel 2009, durante la costruzione della metropolitana di Piazza Venezia, sono state scoperte le mura dell'antico Afhenium - un'istituzione educativa nell'antica Roma, costruita nel II secolo, che fu poi distrutta. Secondo i rapporti, l'apostolo Marco trascorse diverse notti in questo edificio. Fu qui che scrisse il suo famoso vangelo.

Piazza di Venezia nella foto di Roma

Nel 336, sul sito dell'edificio distrutto c'eraLa basilica fu costruita, che fu chiamata San Marco in onore dell'apostolo. Poiché la città non aveva abbastanza materiale da costruzione, i mattoni delle rovine del Colosseo furono usati per erigere l'edificio, successivamente furono sostituiti con il marmo. Per secoli, l'edificio ha subito incendi e terremoti ed è stato ricostruito più volte.

Il look moderno della Basilica di San Marco ha preso piedeXV secolo durante la costruzione del Palazzo di Venezia. Per inserirla nell'insieme architettonico del palazzo, la sua facciata è stata ricostruita secondo lo stile del Rinascimento. Il soffitto del tempio a tre navate è decorato con un soffitto a cassettoni con le braccia di Paolo II. All'interno c'è un mosaico raffigurante Gesù. La basilica contiene le reliquie di papa Marco, e una delle colonne è decorata con una ciotola per l'acqua santa.

Altare della Patria, o Vittoriano

La piazza di Venezia a Roma ha sofferto moltoricostruzioni. L'ultima ristrutturazione su larga scala è iniziata alla fine del XIX e si è conclusa all'inizio del XX secolo. Vecchi edifici furono demoliti e al loro posto fu eretto un monumento dedicato a Vittorio Emanuele II (Vittoriano), che unì il paese in un unico stato. La costruzione del monumento durò 26 anni e fu completata nel 1911. 16 anni dopo, un monumento al Milite Ignoto che morì durante la prima guerra mondiale fu collegato ad esso. Più tardi, alcuni dettagli in bronzo furono aggiunti al monumento, dopo di che nel 1935 ebbe luogo la sua scoperta finale. La composizione è stata nominata "Altare della Patria".

Venice Square Rome Attractions

Nel centro del monumento è impostato a 20 metristatua di Vittorio Emanuele II. Una galleria di colonne in stile neoclassico fu costruita sul retro, sopra di esse erano coperte da un magnifico architrave - un sistema di travi e traverse sostenute su colonne. Ai lati della galleria sono porticati, sul loro tetto sono montate sculture della dea Nike sul carro. Sotto, sono state costruite due fontane che simboleggiano i mari che bagnano le coste dell'Italia. La prima fontana è decorata con una statua di un leone - un simbolo dell'Apostolo Marco, sul secondo spicca una statua di una sirena - un simbolo della città di Napoli. È possibile salire al monumento da un'ampia scala decorata con bassorilievi.

Storia del palazzo veneziano

Palazzo in Piazza Venezia a Roma costruito nel XV secolo. La sua storia è legata all'apostolo Marco, che era il santo patrono di Venezia. Quando fu deciso di creare un complesso di palazzo, avrebbe dovuto includere la Basilica di San Marco.

Il palazzo veneziano è costruito in mattoni scuristile rinascimentale. L'edificio ha una forma architettonica rigorosa decorata con denti a forcella lungo il tetto e finestre in marmo bianco. La particolarità dell'edificio è la posizione asimmetrica delle finestre. Differenti distanze sono spiegate dal fatto che nel Medioevo erano così protetti dagli spiriti maligni, che penetravano attraverso le aperture delle finestre situate simmetricamente.

Palazzo in Piazza Venezia a Roma

Durante la seconda guerra mondiale, il palazzo fu ospitatola residenza di Mussolini. Il suo gabinetto era una sala chiamata la Mappa del mondo. Il soffitto della sala è decorato con dipinti d'arte raffiguranti la mappa del mondo. Qui c'è un piccolo balcone da cui il sovrano ha fatto i suoi discorsi e ha invitato gli italiani a sostenere la parte tedesca.

Musei in Piazza Venezia

Piazza Venezia a Roma è conosciuta per avere musei della città in edifici storici. Due di loro si trovano nel Monumento al Vittoriano.

  • Museo del Risorgimento. Le sue esposizioni raccontano la lotta del popolo per l'indipendenza dell'Italia all'inizio del XIX secolo.
  • Museo degli stendardi della Marina italiana.

Nel palazzo di Venezia è il Museo Nazionale, che ha ricevuto fama grazie ad una vasta collezione di figure di cera - gemelli di personaggi famosi.

Italia, Roma, Piazza Venezia e oltre

All'interno delle mura del palazzo è anche il Museo Cere. Contiene una vasta collezione di oggetti rinascimentali realizzati in argento e ceramica, dipinti di famosi maestri italiani e tedeschi, arazzi, una vasta collezione di orologi e armi del Medioevo.

Come arrivare in piazza

Piazza Venezia a Roma è facile da trovare. Si trova all'incrocio delle principali arterie di Roma. Le strade e il viale, dove si trovano le famose boutique della città, partono da esso con i raggi. Nella capitale, sviluppato sistema di servizi di trasporto. L'area corre 12 linee di autobus, c'è una linea della metropolitana e piste del tram. Viaggiare con i mezzi pubblici è di 1,5 euro. Dopo che il ticket è stato emesso, è valido per 100 minuti. Durante questo periodo, è possibile modificare più volte il tipo di trasporto urbano. Puoi prendere un taxi per la piazza. In questo caso, la tariffa è fissa ed è di 40 euro.

  • valutazione: