RICERCA

Visto per Israele

Se pianifichi un viaggio e sei interessato, ne hai bisognose un visto per Israele, allora si trarrà beneficio dalle seguenti informazioni: i cittadini russi possono entrare in questo paese senza visto. Ma solo per tre mesi e solo in questi casi:

- viaggi come turista;

- stai andando in affari;

- stai viaggiando su invito di parenti;

- se Israele per il tuo transito è un punto intermedio.

Visto per Israele

Un cittadino della Federazione Russa all'entrata nel paese farà una nota appropriata sul passaporto. Per questo è necessario avere tali documenti:

  1. Un passaporto con un periodo di validità di almeno sei mesi dalla data di entrata in Israele;
  2. Voli con la data specificata del volo di ritorno;
  3. Assicurazione medica per l'intero soggiorno nel paese;
  4. Un invito ufficiale da parte di parenti, un buono dell'agenzia di viaggi o la conferma di una camera d'albergo prenotata.

In alcuni casi, i rappresentanti del servizio di migrazione richiedono di mostrare una carta bancaria o di segnalare l'importo che hai a disposizione.

Visto per Israele per i russi è rilasciato gratuitamente, non dovrai pagare una tassa di visto.

Ho bisogno di un visto per Israele

Si prega di notare a causa del fatto che Israelerelazioni piuttosto a disagio con alcuni paesi: Iran, Libano, Libia e Siria. E se nel tuo passaporto ci sono visti di questi paesi, i rappresentanti dei servizi di migrazione potrebbero ritardarti per una verifica più dettagliata. E se ci sono segni sul passaporto per entrare nei paesi arabi, ha senso sostituire il passaporto prima di andare in Israele.

Il visto di lavoro per Israele viene rilasciato solo quandopresenza di un invito da parte del datore di lavoro. Senza un invito, non ti verrà dato un visto. Oltre alla categoria B1 per i visti, devi ottenere il permesso di lavorare in Israele. Allo stesso tempo, i cittadini stranieri possono lavorare solo in alcune regioni del paese. Questa è una linea che va da Haifa a Netanya, Elait, Tel Aviv, cioè le regioni più sicure e più saturi per la ricreazione. Se il lavoro svolto sarà diverso da quello indicato dal datore di lavoro nell'invito, allora l'immigrato può essere espulso dal paese.

Visto di lavoro per Israele

Per ottenere un visto di lavoro, deve essere applicato un Zayaall'ambasciata israeliana, che presenterà la domanda al Ministero degli Interni israeliano. Se la domanda viene approvata, il richiedente riceverà esattamente un anno di lavoro in questo paese. Un visto di lavoro per Israele può essere esteso per un massimo di cinque anni se il datore di lavoro fa domanda nel ministero. Va notato che è possibile cambiare il luogo di lavoro solo con il permesso del Ministero degli affari interni del paese.

Di norma, un visto per Israele viene emesso una sola voltail viaggio. Il doppio visto o multivisa è emesso in casi molto rari. Il periodo di validità del permesso di soggiorno è di tre mesi. Ma il periodo di permanenza nel paese è determinato in base alla richiesta dell'invito o alla durata del tour acquistato presso un'agenzia di viaggi.

La validità del visto può essere estesa mentre si è nel paese. È inoltre possibile modificare la risoluzione singola su due o più.

Per estendere il visto, è necessario contattare il Ministero degli Interni suluogo di soggiorno e pagare una tassa di 15 dollari. Oltre al pagamento della tassa, è richiesta una dichiarazione della parte che invita a motivare l'estensione del visto e le nuove condizioni di soggiorno. La parte invitante deve essere presente al MAE insieme al richiedente.

  • valutazione: