RICERCA

Cosa causa il cambiamento della biogeocenosi? Descrizione, caratteristiche, fatti interessanti

Per ogni ecosistema è caratterizzato da impermanenza evariabilità. La natura cambia periodicamente, assume una nuova forma e forma legami di alta qualità tra gli organismi viventi. La biogeocenosi è un esempio di un ecosistema tipico caratterizzato da un gran numero di connessioni tra animali, piante e microrganismi.

Cos'è la biogeocenosi

Se prendi qualsiasi pezzo di terra su cui peròSe in qualche forma è presente la vita, si possono trovare molte specie di organismi che sono interconnessi per mezzo della circolazione di energia e sostanze. Questi biotopi, cioè le aree terrestri, sono chiamati biogeocenosi. Questo è uno dei tipi di ecosistemi, che è caratterizzato da tutti i segni di quest'ultimo:

1. Integrità.

2. Autoregolazione.

3. Auto-riproduzione.

Per determinare che cosa causa uno spostamentobiogeocenosi, è necessario comprendere l'integrità e la complessità dell'organizzazione di questo sistema naturale. I suoi componenti sono animali, piante, funghi, batteri e altri microrganismi. Tra di loro si formano legami tropicali, trofici, industriali, topici, che sono la base della circolazione di sostanze organiche e inorganiche.

Le catene alimentari sono la principale modalità di trasmissione.energia tra organismi. Sono pascoli e detriti, fortemente ramificati e debolmente ramificati, con un gran numero di link e con un numero limitato di link. Tutto ciò insieme dà biogeocenosi la capacità di autoregolarsi e riprodursi.

quali cause causano un cambiamento di biogeocenosi

Il ciclo di sostanze nella biogeocenosi

Quali sono le ragioni del cambiamento di biogeocenosi? Prima di tutto, è la circolazione delle sostanze. La materia minerale e organica è una componente importante di ciascun ecosistema. Ad esempio, le piante producono ossigeno, che è necessario per la respirazione degli animali. A loro volta, gli animali rilasciano anidride carbonica nell'atmosfera, che le piante hanno bisogno per la fotosintesi. Questo esempio più semplice mostra quanto strettamente gli organismi sono collegati tra loro.

Le ragioni del cambiamento delle biogeocenosi sono spesso le causela scomparsa di uno dei collegamenti della catena alimentare. La circolazione di materia organica procede nella comunità secondo il seguente schema: i produttori sintetizzano la materia organica, i consumatori la consumano e i decompositori convertono i residui organici dei consumatori in materiale per una nuova sintesi di proteine, grassi e carboidrati.

Di conseguenza, tra i consumatori emettonoerbivori e predatori. Se il numero di predatori aumenta bruscamente, allora gli erbivori scompaiono dall'ecosistema. Se fossero l'unica fonte di cibo, i predatori possono anche morire di fame. Se prevale il numero di erbivori, è probabile che le riserve del loro cibo si esauriscano. Questi esempi mostrano ciò che causa un cambiamento nelle biogeocenosi: l'assenza di uno dei collegamenti di qualsiasi ciclo può portare a un'ulteriore autodistruzione dell'ecosistema. Pertanto, per la sua conservazione, sono importanti concetti come l'intercambiabilità e la diversità delle specie di organismi.

quali sono le ragioni del cambiamento di biogeocenosi

Cambiamenti nelle biogeocenosi. Le ragioni principali del cambiamento

L'ecosistema è un naturale dinamico.struttura, che supporta le proprie "leggi e regole" di sviluppo. Se lo consideriamo per un lungo periodo di tempo, possiamo notare la differenza nel rapporto tra sostanze organiche e inorganiche, oltre a rilevare la costante sostituzione di alcuni organismi con altri. Quali sono le ragioni principali del cambiamento della biogeocenosi?

1. Processi naturali normali all'interno della comunità (successione).

2. Fattori antropogenici: deforestazione, drenaggio delle zone umide, su scala più ampia - inquinamento dell'atmosfera e dei corpi idrici.

3. L'impatto di eventuali anomalie climatiche: gelate secche, forti, tempeste e tempeste (fattori catastrofici)

Nelle realtà odierne, l'influenza del fattore antropogenico sugli ecosistemi e sulla natura in generale è aumentata drammaticamente. Ora solo negli angoli remoti si può osservare il cambiamento naturale di un biotopo con un altro.

Cambiamenti nelle cause di cambiamento biogeocenosi

Quali sono le ragioni della stabilità e del cambiamento della biogeocenosi?

La resilienza dell'ecosistema è determinata da diversifattori che dipendono dal livello della sua organizzazione, territorio, numero di diversi tipi di organismi. Ecco i principali criteri con cui possiamo giudicare la stabilità della biogeocenosi:

1. Il grado di chiusura della circolazione delle sostanze.

Per preservare l'ecosistema più a lungo, tutte le sostanzedeve essere inserito nella circolazione generale di scambio. Se la sostanza organica e la sostanza inorganica vengono lavate in qualsiasi modo, non rivendicate nella popolazione animale o vegetale di questo ambiente, si verifica un graduale deflusso di sostanze dall'ecosistema. Viceversa, se tutte le catene alimentari hanno più collegamenti e per ogni sostanza organica o inorganica esiste un consumatore, il risultato è una composizione permanente della comunità.

Su questa base, è generalmente possibile determinare quali cause causano un cambiamento nelle biogeocenosi.

2. Il tipo di circolazione interna delle sostanze.

Qui, gli ecosistemi sono divisi in tre gruppi: indipendente, dipendente e subordinato. Le biogeocenosi indipendenti si trovano vicino a fonti d'acqua, il che rende possibile ottenere umidità senza alcuna difficoltà. Gli ecosistemi dipendenti sono situati in luoghi in cui l'approvvigionamento idrico è difficile e si verifica a determinati intervalli (ad esempio, le biocenosi di rocce o deserti). Quest'ultimo gruppo comprende tali territori, che si trovano nelle pianure e ricevono solo l'umidità che si accumula lì dopo le precipitazioni.

3. La velocità del metabolismo

Un'altra importante caratteristica della stabilità dell'ecosistema, che dipende dal tasso di decomposizione e sintesi delle sostanze organiche. Più è alta questa cifra, più a lungo può sopravvivere la biogeocenosi.

ragioni per cambiare biogeocenosi

Cambiamenti dell'ecosistema catastrofico

Non importa quale sia la causa del cambiamentobiogeocenosi, cambiamenti climatici e anomalie possono avere un effetto negativo su ognuno di essi. Esempi sono foreste bruciate dalla siccità, inondazioni, fulmini e forti venti che distruggono gli alberi e possono sradicarli.

quali sono le ragioni principali per il cambiamento della biogeocenosi

Fasi di sviluppo di biogeocenosi

La successione è un cambiamento naturale di unobiogeocenosi altro. Qualsiasi ecosistema è in grado di subire cambiamenti nella sua composizione e sviluppo. La competizione naturale tra le specie di organismi porta a una ristrutturazione dell'intero ecosistema, con conseguenti cambiamenti nelle biogeocenosi. Le ragioni del cambiamento in questo caso sono l'emergere di nuove piante e animali che sono più adatti all'area. Un esempio potrebbe essere la foresta di latifoglie, che consiste in acero, pino, betulla e altri alberi. Dopo un lungo periodo di tempo, queste piante vengono sostituite da conifere.

Le fasi della successione sono le più facili da spiegare, basandosisulla composizione vegetale della biogeocenosi. La flora ha il maggiore impatto sull'ulteriore formazione di biotopo e fauna, che spiega la classificazione delle fasi di sviluppo.

Il primo stadio è una piccola erbacoperchio, la cui altezza non deve superare il mezzo metro. Questi sono prati comuni, la cui flora consiste principalmente di varie erbe perenni e annuali, fiori, equiseti e felci.

Il secondo stadio è caratterizzato dalla comparsa di arbusti nella biogeocenosi. Anche la fauna subisce cambiamenti, che si riflettono in relazioni interspecifiche.

Il terzo stadio è lo sviluppo di latifoglieforesta, che può durare a lungo. Nuovi tipi di alberi, animali e microrganismi compaiono. Nella biogeocenosi con rapido sviluppo della flora si forma la stratificazione: appare la lettiera forestale, gli animali dominano nuovi territori e habitat.

Il quarto stadio è chiamato climax, ola menopausa. È una foresta di conifere, che gradualmente sostituisce il ceduo oscurando i livelli inferiori. Di conseguenza, le piante che amano la luce come la betulla, la quercia e la cenere non possono raggiungere dimensioni normali. Il quarto stadio è il massimo nello sviluppo della biogeocoenosi, poiché ci sono le più piccole perdite di energia, connessioni più strette e più sviluppate tra organismi.

Quali sono le ragioni della stabilità e del cambiamento della biogeocenosi?

Successione primaria

Tutti i passaggi precedenti sonoprocesso naturale, che è chiamato successione. Ogni ecosistema tende a passare attraverso tutte e 4 le fasi di sviluppo, dalle erbe alle foreste di conifere più alte. Tuttavia, la successione è anche di due tipi: primaria e secondaria.

La successione primaria è caratteristica di quelliterritori in cui inizialmente non c'erano segni di vita. Potrebbe essere rocce, lava ghiacciata, terra desolata. Prima o poi ognuno di questi luoghi è colonizzato da microrganismi, poi i semi delle piante schizzinose arrivano lì, appaiono gli insetti.

Successione secondaria

Se guardi ancora, quali sono le causecambiamento di biogeocenosi, fattori antropogenici e climatici sono spesso nelle prime righe della lista. Molto spesso portano alla distruzione dell'ecosistema. Tuttavia, anche sulle terre bruciate e devastate, i semi delle piante rimangono, le larve degli insetti e i vermi sopravvivono sottoterra. Cosa c'è da dire su batteri e protisti, che saranno in grado di sopravvivere a qualsiasi anomalia climatica. Tutto questo è il fondamento della successione secondaria: il processo di restauro della biogeocenosi al posto del vecchio scomparso.

cambiamenti nelle biogeocenosi principali ragioni per cambiare

conclusione

Qualsiasi fattore biotico e abiotico puòinfluenzare lo sviluppo dell'ecosistema. Questi sono processi normali che si svolgono in natura, quindi è molto difficile influenzarli. L'eccezione è, forse, l'intervento umano nell'ambiente, ma nella maggior parte dei casi questo porta a conseguenze negative. Ecco le ragioni principali del cambiamento della biogeocenosi.

  • valutazione: