RICERCA

"Scoiattolo nella ruota": origine, significato e moralità. È buono o cattivo essere uno "scoiattolo nella ruota"

Le persone hanno molti problemi. Come determinare questo stato? Qui, ad esempio, un uomo corre in tondo, avanti e indietro e così via tutto il giorno. Su di lui puoi solo dire: "Ruota come uno scoiattolo in una ruota". Oggi smonteremo se è bello essere uno "scoiattolo".

origine

proteina nella ruota

La maggior parte delle espressioni stabili è arrivata nella linguada fonti popolari orali. Altri rimasero come ricordo di alcuni eventi storici, ad esempio la frase "alfabetizzazione Filkin". Una fraseologia "come uno scoiattolo in una ruota" - di origine letteraria.

IA Krylov e fraseologia (significato)

Il significato dell'espressione è strettamente correlato alla sua fonte letteraria. Pertanto, prima di tutto vale la pena ricordare la trama della favola.

fraseologia come uno scoiattolo in una ruota

Immagina una vacanza da fiera. Tra gli altri divertimenti, uno scoiattolo nella ruota è esposto, corre, corre e tutto è in circolo. Per questa immagine divertente, Drozd guarda e chiede a Belka, e perché lo fa? Lei risponde che lei serve un grande maestro. In altre parole, è molto impegnata. Drozd guardò e disse filosoficamente: "E 'chiaro che si sta eseguendo - e tutti nella stessa finestra di sei".

Ovviamente, Ivan Andreevich non lascia la sua favola senza moralità e dice che è dedicato a quelle persone che sembrano molto impegnate, ma non vanno davvero avanti.

La favola "Lo scoiattolo nella ruota" è abbastanza offensiva, pensiamo, il lettore lo ha capito completamente.

Quando le persone si confrontano con Belka, cosa dice?

Questo dice, prima di tutto, che una persona è stanca o lui stesso comprende l'insignificanza di tutto il suo lavoro, ma non ha modo di uscire da questa "ruota". Le ragioni possono essere diverse.

Il paradosso del mondo moderno è quello della favolaLa proteina come descrizione del modello di vita è ora adatta per molte persone. Ad esempio, oggi talk show: molti spettatori capiscono che si tratta di un prodotto non di alta classe, e, tuttavia, il rating non cade, raccogliere e trasferire il pubblico. I problemi in questi programmi sono discussi i più semplici e i più comuni, ma le persone continuano a guardare.

E ora immagina quante persone sono necessarielanciare una tale trasmissione? E non puoi nemmeno dubitare che lo staff del programma Jerry Springer (analogo ai programmi di Malakhov) si senta come un piccolo animale birichino in uno spazio ristretto. E cosa dovrei fare? Qualcuno ha bisogno di questo tipo di lavoro.

Il mondo moderno trasforma un uomo in uno "scoiattolo in una ruota"

come la proteina nel valore della ruota

Da un lato, il nostro mondo è enorme: il poterecatturato l'azienda, dall'altra il mondo è diventato molto piccolo: ora possiamo, grazie a Internet e alla televisione, in un lampo, ovviamente, virtualmente, spostarci quasi ovunque nel mondo. Queste due conquiste della civiltà hanno un evidente svantaggio: l'uomo è diventato una tale formica che fornisce comunicazione tra le persone.

E a prima vista gran parte dell'attivitàuna persona sembra priva di significato e inutile. Ma questo punto di vista non è completamente vero. Sì, una persona seduta in ufficio o che risponde alle chiamate non risolve molto, ma se tutti, anche per un istante, lanciano il loro lavoro inutile e non troppo piacevole, allora le aziende crolleranno. Ma non preoccuparti: la gente non lo fa, perché la maggior parte delle persone apprezza molto il proprio posto.

La morale della storia è che il nostro mondo ha davvero bisognoin "proteine", perché solo loro lo torcono. Ora è arrivato un momento nella storia umana che "dobbiamo correre molto velocemente per rimanere sul posto" - questa citazione di Lewis Carroll è da tempo entrata nelle persone e diventata un patrimonio mondiale. Ed è perfettamente adatto per descrivere lo stato attuale delle cose.

Nel resto, speriamo, il lettore abbia capito: il paragone "come una proteina nella ruota" era negativo. Ma ora il mondo è così grande, e tutti hanno così tanti affari che ognuno di noi a suo modo è ora uno "scoiattolo", e non c'è nulla di offensivo in questo. Possiamo solo accettare il nostro destino.

  • valutazione: