RICERCA

Principi di Scienza Economica

L'economia è una delle scienze, direttamenteconnesso con la pratica di ogni persona, cioè, è una scienza empirica. Nelle loro attività quotidiane, ogni individuo affronta diversi fenomeni economici. Ognuno di noi lavora o studia, aumenta la qualifica, riceve reddito, paga per i servizi, si rivolge al mercato, controlla il calo del prezzo di crescita, ecc. Pertanto, il soggetto e le funzioni della scienza economica sono lo studio di un uomo economico, homo ecoonomics, i suoi interessi e le azioni relative alla sfera della vita economica della società.

I principi della scienza economica sono basati sustudiare i modi per sfruttare al massimo le risorse limitate, che comprendono riserve di lavoro e risorse naturali, capitali e altri valori materiali. Come altre scienze, l'economia fa appello a una serie di prove e di assiomi usati per l'analisi in condizioni specifiche. Ma l'economia non può avere una colorazione nazionale, così come esiste, per esempio, la matematica americana o la fisica inglese. Dopo tutto, i prezzi per beni e servizi sono dettati dal rapporto tra offerta e domanda, l'aumento del reddito porta ad una riduzione della parte consumata e ad un aumento dell'accumulo.

Ma anche i principi della scienza economicauna differenza significativa rispetto alle disposizioni di base delle scienze naturali ed esatte. E questa differenza consiste nel fatto che la scienza economica non si occupa di un soggetto individuale che vive isolato su un'isola disabitata, ma con un membro di una società in cui ci sono tradizioni, la mentalità ha una colorazione nazionale, come, appunto, il sistema politico. Ecco perché il toolkit di un economista dovrebbe avere una specificità nazionale.

La suddivisione dell'economia è economicasociologia, che combina i principi della sociologia e dell'economia. L'obiettivo della sociologia economica è unificare i principi delle due scienze. L'economia studia la sfera della produzione e del consumo di gruppi di beni e servizi sul mercato, analizza l'offerta e la domanda di determinati tipi di beni e servizi, studia il comportamento economico del soggetto nella società, il movimento di denaro e capitale. E la sociologia sviluppa modelli di comportamento di diversi gruppi in questa situazione economica ed esplora forze economiche che possono influenzare la vita della società. È questa scienza, che unisce i principi della scienza economica e i compiti della sociologia, è chiamata sociologia economica.

La scienza economica è rappresentata da due dei suoi rami fondamentali: microeconomia e macroeconomia.

La crescita e lo sviluppo di qualsiasi scienza è formata sulla base dile fondamenta gettate in esso dai fondatori e fondatori di questo tipo di scienza. L'economia in questo senso non fa eccezione, e la scienza economica moderna è costruita sulla teoria della microeconomia, che è stata creata dai grandi economisti del passato. I principi di microeconomia, come principi di scienza economica, sono basati sullo studio delle leggi e dei rapporti tra imprenditori, tra compratori e venditori, tra l'imprenditore e il dipendente.

Con l'emergere e lo sviluppo di nuove formerelazioni industriali ed economiche nel 20 secolo, una nuova scienza - macroeconomia. È progettato per studiare tali fenomeni nelle relazioni pubbliche, come lo studio della relazione inversa tra inflazione e disoccupazione, tra il tasso di crescita del partenariato e l'interesse bancario, tra l'inflazione e il deprezzamento della valuta nazionale, ecc. Lo studio degli aspetti macroeconomici di questi aspetti dell'attività economica umana è necessario per poter prevedere cambiamenti nella situazione del mercato, le probabili misure del governo in diverse situazioni di cambiamento dell'equilibrio economico e la direzione di regolare l'economia su scala nazionale.

  • valutazione: