RICERCA

Sociologia del management come scienza

La sociologia è una scienza che considerala società umana come un unico sistema sociale. La sua branca separata è la sociologia del management. Nell'ambito generale della scienza, la sociologia studia i fondamenti del funzionamento della società e le leggi del suo sviluppo, la sua struttura, così come l'organizzazione delle persone nella società e il loro comportamento in essa. Tutta questa scienza è basata sulla teoria e ha i suoi metodi di indagine. In generale la sociologia include molte scienze diverse, inclusa una rara, come una comprensione della sociologia.

L'oggetto della sociologia è la società, cioèle persone si sono unite in esso, così come i diversi processi di interazione, cooperazione e rivalità di persone unite in gruppi professionali, familiari e di altro tipo. In senso generale, l'oggetto di studio sono i processi nella società e nella natura che riguardano i particolari gruppi di persone sotto inchiesta. Questi sono i problemi generali della sociologia in esame.

Area oggetto-soggetto di qualsiasi scienzaesiste come unità di interazione tra l'oggetto di indagine e l'oggetto che genera questa o quell'opposizione. E il soggetto di ogni scienza è una parte così importante dell'oggetto di indagine che ci consente di determinarne le caratteristiche, le proprietà principali, lo stato e le funzioni. Esattamente la stessa scienza è la sociologia del management.

Il tema della sociologia del management è la separazione davari oggetti della vita sociale dell'insieme necessario di tutte le interazioni e relazioni sociali della società (considerate come un sistema multisillabico e multilivello) associate a personalità e gestione.

Il meccanismo di controllo esiste in tutto senzaeccezioni aree dell'attività umana, egli si integra in esse, assicurando l'emergere e l'applicazione di metodi, forme e metodi per raggiungere gli obiettivi necessari della società e dell'uomo. La sociologia del management comprende sotto il tema della gestione l'impatto che si basa sull'interazione sistematica di due soggetti diversi. Questo è l'oggetto della gestione, che include i sottosistemi di controllo e un oggetto sociale, che è un sottosistema gestito.

Nella scienza stessa, ci sono tre livelli principali di gestione:

Livello 1: top management, che è il livello istituzionale. Dietro questo livello (regista, presidente) è il compito di prendere decisioni;

Livello 2 - livello manageriale o middle management, che controlla direttamente le persone;

Livello 3 - questi sono subordinati, che sono il livello tecnico.

I compiti del management sono considerati da altre scienze insieme alla sociologia:

Economia - considera l'attuazione dei compiti e delle disposizioni del meccanismo di gestione.

Informatica - considera l'interazione delle informazioni.

La cibernetica - nella sua sfera è l'interazione di vari elementi di sistemi cibernetici e sottosistemi.

Psicologia: considera i processi decisionali.

La sociologia del management in questa serie èdisciplina intermedia. Comprende alcuni metodi di ricerca e vari problemi teorici. Include anche allenamenti e vari giochi organizzativi.

I compiti della sociologia della gestione sono:

1.Lo studio dei fatti che costituiscono il processo di gestione diretto e in continua evoluzione. È in questo processo che si manifesta l'interazione di persone provenienti da diversi livelli della piramide gestionale.

2. Identificazione di fatti importanti e correlati, rilevamento su questa base, a seconda delle mutevoli condizioni delle tendenze nello sviluppo dei processi di gestione.

3. La necessità di spiegare perché varie innovazioni sorgono nel sistema delle attività di gestione e quali sono i metodi di attuazione possibili.

  • valutazione: