RICERCA

Tipi di banche e loro caratteristiche

Il sistema bancario è una rete estesa.organizzazioni di credito. Attualmente esistono diversi tipi di banche a seconda delle loro funzioni, delle operazioni che svolgono, del settore dei servizi, della quantità di lavoro e della disponibilità di filiali. Quasi ogni persona si trova di fronte alla necessità di cooperare con varie banche. Pertanto, ci concentreremo sulla loro classificazione in modo più dettagliato.

Nella prima fase dell'aspetto di un'organizzazione creditizia, è classificata come società di tipo chiuso o aperto o società a responsabilità limitata. Dipende dalla forma legale della banca.

A seconda delle operazioni e dei servizi resi, le banche sono divise in universali e specializzate.

Esistono organizzazioni pubbliche, private, di capitale e miste. Dipende dal tipo di proprietario. Le organizzazioni statali includono principalmente le banche centrali del paese.

Le banche straniere possono anche essere presenti nel mercato per la fornitura di servizi, e questo è stipulato separatamente nel quadro legislativo.

Le funzioni svolte distinguono tra banche commerciali, di investimento, di mutui, di risparmio, di emissione e di deposito.

Le banche commerciali sono impegnate nella fornitura evendite di prodotti bancari. Si tratta di transazioni di regolamento e transazioni commerciali; su factoring, leasing. Esistono i seguenti tipi di banche commerciali: risparmio, assicurazione e mutuo. Operano praticamente in tutti i settori del capitale di prestito.

Le banche più grandi forniscono pienoelenco di servizi. I tipi di banche specializzate hanno capacità più limitate. Le banche commerciali sono una componente di base stabile dell'intero sistema creditizio. Possono svolgere le loro attività non solo all'interno del paese, ma anche oltre i suoi confini, aprendo lì i loro rami.

Il prossimo tipo sono le banche di investimento, chesono impegnati nell'emissione di titoli e attività costitutive. Di solito, su richiesta dello stato, determinano la dimensione dell'emissione, determinano il tipo di titoli che verranno emessi e aiutano anche con il loro collocamento e la loro circolazione. Questi tipi di banche stanno diventando garanti di titoli collaterali. Li acquistano e forniscono prestiti e prestiti da altri acquirenti.

Banche di risparmio che non appartengono acommerciale, controllato dallo stato. Queste sono organizzazioni di credito di medie dimensioni. Di solito accettano depositi da privati ​​e forniscono prestiti al pubblico. Inoltre, sono impegnati nell'acquisto di titoli e nell'emissione di carte di credito.

Le banche ipotecarie sono impegnate nella fornitura di prestiti garantiti da immobili. Emettono anche obbligazioni ipotecarie.

Lo stato che hanno le banche, i loro tipi e le loro funzionidipende da molti fattori. Questo è principalmente un elenco di servizi forniti. Ma anche le banche differiscono a seconda della ramificazione della loro rete. Se la banca ha molti rami, allora si chiama multibranch. Le piccole organizzazioni di credito che non hanno filiali sono chiamate senza ramo.

A seconda del settore servito e del loro numero, la banca può essere diversificata o avere una certa specializzazione.

Fondamentalmente, le banche esistenti sonodiversificato. In questo caso, il rischio di default sui prestiti viene significativamente ridotto. Alcune banche lavorano principalmente con un certo gruppo di società che sono i loro fondatori. Qui il rischio di default del prestito è molto alto.

Esistono diversi tipi di banche. Ma il più comune - quelli che forniscono una vasta gamma di servizi e sono multidisciplinari. In questo caso, sono considerati più affidabili e stabili.

  • valutazione: