RICERCA

Patto anti-Comintern

Il Comintern (comunista internazionale) èun'organizzazione internazionale che unì i partiti comunisti di vari paesi fino al 1943. Il patto anti-Comintern è stato concluso contro di esso. Il Comintern fu organizzato nel marzo 1919 per iniziativa di V.I. Lenin per la diffusione e lo sviluppo delle idee del socialismo. Un patto è un accordo internazionale, un accordo tra due o più parti. L'oggetto del contratto può essere qualsiasi cosa. In questo caso, il Patto Anti-Comintern è stato concluso tra Giappone e Germania il 25 novembre1936 a Berlino. L'obiettivo ufficiale di questo era la lotta comune di questi due paesi contro i paesi del Comintern (la Terza Internazionale Comunista) per impedire la diffusione dell'ideologia del comunismo nel mondo.

Al patto anti-comunismo nel novembre 1937si unì all'Italia fascista nella persona di Benito Mussolini. Più tardi si unirono diversi Stati, dove arrivò al potere la gente che si oppose nettamente all'idea comunista e all'Unione della SSR, così come ai governi di quegli stati che condividevano l'ideologia del fascismo italiano e il nazismo di Hitler.

Nel febbraio 1939 Manchuk-go e l'Ungheria aderirono al patto. Sotto la forte pressione della Germania durante la guerra civile in corso in Spagna nel marzo 1939, Franco anche firmato.

Il Patto Anti-Comintern è stato infatti trasformatopraticamente in un'alleanza militare. Comprendeva nuovi stati: la Romania. La Finlandia, la Bulgaria, e in aggiunta a loro i governi dei paesi di Danimarca, Croazia e Slovacchia, che erano occupati dai tedeschi, così come i governanti fantoccio di Nanchino, dove i giapponesi ospitavano, si unirono.

In sostanza, il Patto Anti-Comintern erablocco di aggressori, guidato dalla Germania nazista. Questo patto fu rafforzato da altre alleanze: il patto d'acciaio del 1939 e il patto di Berlino del 1940. Questo blocco aggressivo si è formato con il pretesto di combattere il comunismo, ma in realtà era solo una copertura per i veri obiettivi dei paesi inclusi in tutti i patti guidati dalla Germania nazista e camuffava le loro vere intenzioni.

Di fatto, furono fatti intensi preparativi per la guerra contro l'Unione Sovietica, oltre che in Inghilterra, negli Stati Uniti d'America, in Francia e in altri stati.

IV In questa occasione, Stalin ha affermato che ai nostri giorni non è facile precipitare in guerra, indipendentemente dall'opinione pubblica. Pertanto, i leader fascisti, prima di iniziare a combattere, hanno deciso di elaborare l'opinione pubblica, ingannando la gente. Cominciarono a dire che stavano conducendo una guerra non contro l'Inghilterra, gli USA o la Francia, ma contro il Comintern. Gli eventi che seguirono la firma del patto anti-Comintern confermarono solo i piani attuali di questi stati. La Germania insieme all'Italia era solidale con le politiche aggressive nell'estremo oriente del Giappone, e quest'ultimo riconobbe il governo fascista del generale Franco in Spagna e l'annessione dell'Etiopia. L'Italia e la Germania riconobbero ufficialmente il governo fantoccio in Manciuria, che fu creato dai giapponesi, invadendo e conquistando questo territorio.

Più tardi, la catena degli atti aggressivi è ancora di piùaumentato. Il Giappone, impossessandosi della Manciuria nel 1937, effettuò un'invasione della Cina centrale e settentrionale. La Germania nel marzo del 1938 invase l'Austria e la catturò, e nel marzo del 1939 i tedeschi presero la Cecoslovacchia.

Il ventiduesimo maggio del 1939, tra Germania e GermaniaL'Italia ha firmato un trattato di alleanza e amicizia. Secondo lui, le parti si sono impegnate a non stipulare accordi che sarebbero diretti contro uno di loro e dovrebbero fornire assistenza reciproca in caso di ostilità con una terza parte. L'undici dicembre 1940 il Giappone aderì a questo trattato, chiamato Patto d'acciaio.

  • valutazione: