RICERCA

Oceano Atlantico: posizione geografica, storia e correnti

Oceano Atlantico, posizione geograficache è descritto sotto, è un componente dell'Oceano Mondiale. Questo è uno dei quattro principali serbatoi del pianeta. Nella dimensione è al secondo posto, dopo il Pacifico. L'area è liscia - 92 milioni di km quadrati, rappresenta il 25% di tutte le acque del pianeta. Dall'est, l'oceano è delimitato dall'Eurasia e dall'Africa, dal nord - dal Sud e dal Nord America, nel sud l'Atlantico raggiunge la superficie dell'Antartide. La profondità media dell'oceano è di 3.500 km e la profondità massima è di 8.742 m (si tratta della fossa di Puerto Rico).

Posizione geografica dell'Oceano Atlantico

Oceano Atlantico - posizione geografica

L'acqua si estende dalla parte settentrionale della Terra alla parte meridionale delregione, attraversando le latitudini subartiche e antartiche. In punti estremi l'oceano è abbastanza largo e profondo, mentre raggiunge l'equatore, la sua estensione è ridotta a 2.900 km. Cape Agulhas è il confine tra gli oceani Atlantico e Indiano e Capo Gornyi divide il territorio descritto e l'area acquatica dell'Oceano Pacifico.

Origine del nome e formazione dell'oceano

La descrizione dell'Oceano Atlantico dovrebbe iniziare conla sua presenza. Fu formato come risultato della scissione dell'antico continente di Pangea, dalle parti rotte di cui emersero i continenti moderni. Il nome dell'oceano è più spesso associato ad Atlantide, un'antica isola mitica, che, un millennio fa, è andata sott'acqua, presumibilmente in questo oceano. Un'altra versione del nome ricorda le montagne dell'Atlante (Africa).

Bacino dell'Oceano Atlantico

Il fondo dell'oceano

La costa dell'Atlantico è molto frastagliata, e il totaleil numero di fiumi che sfociano nel mare o sul mare, molto di più di quella di altri grandi masse d'acqua. Questa è una caratteristica che distingue questo oceano dagli altri. fondo unico, che è fattori morfologici molto complessi insiti in tali acque come l'Oceano Atlantico. La posizione geografica spiega facilmente questo fatto. In tutta la lunghezza oceano di 16 000 km, si estende Atlanticheky di categoria media. Questa è una zona sismicamente attiva con una crosta terrestre instabile. A volte i vulcani sottomarini della cresta arrivano in superficie. Un esempio di tali formazioni è l'isola d'Islanda. Non è insolito per il fondo - .. Bacino, la profondità media è di circa 5-7 mila metri più profondamente questa forma di sollievo - Nord America, la sua altezza è di 8742 m, tuttavia, solleva, creste e colline -. Inoltre non è raro per l'Oceano Atlantico. Il fondo è coperto di limo, principalmente foraminiferi. Vicino alla superficie fangosa continenti dà modo di depositi terrigeni: ghiaia, ghiaia e sabbia. Nei bacini più profondi, il fondo è rappresentato da argille rosse.

Il clima

Varietà di condizioni climatiche dell'oceanodetermina la sua estensione da sud a est. Cattura tutte le zone climatiche - dal freddo Antartico al caldo equatoriale. La temperatura dell'Oceano Atlantico è soggetta a una forte influenza dall'Oceano Artico. Vicino alla costa del Nord America, non lontano dalla Florida, sta emergendo la più grande corrente calda - la Corrente del Golfo. La sua larghezza è di 75 km, la profondità del flusso è di 700 m. La Corrente del Golfo porta acque calde, la temperatura media è di 26 gradi sopra lo zero.

temperatura dell'oceano Atlantico

correnti

A seconda del territorio, la velocità variafluire. Nelle regioni centrali dell'oceano, è 6 m / s. La velocità di flusso massima è 30 m / s. Nel nord-est, la Corrente del Golfo entra nella Corrente del Nord Atlantico, che a sua volta è divisa in due flussi. Uno di loro raggiunge la costa della Norvegia, facendo sì che il clima in questi territori sia caldo, insolito per questa zona, e il secondo "spegne" e attraversando il sud dell'Africa dalla corrente fredda delle Canarie. Nel sud, confluisce nel Nord del Nord, e a sua volta confina con la Corrente del Golfo. Tutti loro fanno parte del bacino dell'Oceano Atlantico. Pertanto, risulta che le correnti nell'area dell'acqua descritta si muovono in senso orario, il freddo è sostituito da caldo e viceversa.

Lungo la costa atlantica del Nord Americail freddo Labrador Current passa, causando il clima rigido e freddo del Canada e della Groenlandia. Nel luogo in cui incontra la Corrente del Golfo, si forma una "canna di Terranova", nella parte superiore della quale si trova un luogo ideale per la riproduzione di microrganismi. Qui si sviluppano attività di pesca per l'estrazione di aringa, salmone e merluzzo.

Le isole

Non ha un gran numero di isole talizona acquatica, come l'Oceano Atlantico. La posizione geografica, di nuovo, spiega tutto. Sono rappresentati per lo più singolarmente e si differenziano in un piccolo territorio. L'unica eccezione è la Groenlandia, che si trova al confine tra l'Atlantico e l'Oceano Artico, nonché l'Islanda. Grandi isole atlantiche - circa. Sant'Elena, oh Sao Paulo, oh Bouvet, oh Ascensione, Isole Falkland e altri: nella parte meridionale dell'oceano c'è un fenomeno abbastanza comune: atolli (territori di corallo).

descrizione dell'oceano atlantico

Fauna e flora

La fauna è rappresentata da una composizione povera di specie,soprattutto nella periferia del bacino idrico. Il bacino dell'Oceano Atlantico vanta un gran numero di lucci. Dei grandi mammiferi, balene, foche e otarie vivono nelle acque. La flora è rappresentata da un gran numero di varie alghe - Sargasso. Formano addirittura il Mar dei Sargassi al largo delle coste del Nord America, i suoi contorni possono essere visti dallo spazio.

  • valutazione: