RICERCA

Il soggetto e le funzioni dell'economia

Teoria economica - Sistemica, scientificapresentazione delle attività umane attraverso categorie, modelli, leggi, rappresentate da determinati concetti. Studia le leggi, i modelli di sviluppo dell'attività economica, è la base metodologica e teorica di altre scienze.

funzioni

Vari autori distinguono diverse funzioni di economia come una scienza, tra cui:

1. Scientifico ed educativo.

Ecco due aspetti:

  • operando con fatti, prove, disposizioni, analizzando la realtà, sviluppa concetti scientifici;
  • nelle disposizioni vengono rivelati concetti, categorie, leggi, modelli di sviluppo, che consentono di conoscere l'essenza della produzione, della distribuzione, dello scambio e del consumo.

2. Critico.

La scienza è sempre nel processo di ricercacon diversi approcci, giudizi, decisioni. Pertanto, nel formare un determinato concetto, deve affrontare le disposizioni in modo critico, dimostrando il loro valore o incoerenza.

3. Economico e pratico (a volte è chiamato semplicemente pragmatico).

L'essenza di questa funzione dell'economia è quellache dovrebbe aiutare a raggiungere risultati reali stimolando lo sviluppo della produzione sociale. Ma qui dobbiamo tenere a mente che la teoria economica non si prefigge il compito di insegnare alla gente come seminare, costruire case ed estrarre petrolio. Questo è il compito di altre scienze specifiche: agricoltura, edilizia e altro. Le funzioni dell'economia sono di creare metodi per risolvere vari problemi economici.

4. Predittivo.

Studiare e sistematizzare i processi che si verificano inmondo, rivelando leggi, categorie, modelli, consente di prevedere un ulteriore sviluppo, che consente di tenere maggiormente conto delle esigenze, un uso più efficiente delle risorse.

5. Metodologico.

L'essenza di questa funzione dell'economia è quellala scienza è la base per determinare la posizione di ciascun soggetto, la direzione dello sviluppo sociale (mercato, socialismo, sistema postindustriale), a seconda dei problemi che ricevono una valutazione specifica.

6. Funzione educativa.

Consiste nella formazione di determinatiopinioni, visioni del mondo su questioni che riguardano gli interessi della società. Questa funzione acquista un significato speciale nelle condizioni della de-ideologizzazione della scienza e in tutte le sfere della vita sociale.

Secondo un altro approccio, le funzioni dell'economia includono quanto segue:

  • organizzazione della produzione, garantendo la crescita economica;
  • l'efficacia;
  • piena occupazione;
  • libertà economica;
  • livello di prezzo stabile;
  • sicurezza;
  • bilancia commerciale;
  • conservazione dell'habitat;
  • distribuzione del reddito equo.

soggetto

Nei libri di testo moderni ce ne sono dueescursione al soggetto. Secondo un'economia positiva, consiste nello spiegare l'essenza dei processi e dei fenomeni che si verificano, nonché nello sviluppare raccomandazioni per attuare la politica basata su un'analisi della pratica reale (costruire modelli privi di giudizi soggettivi). Secondo l'economia normativa, il soggetto determina i principi del comportamento economico, che servono come base per valutare i risultati delle attività (giudizi soggettivi su come dovrebbe essere).

Quindi, parlando di ciò che rappresentanoun oggetto, un metodo e le funzioni della teoria economica, si dovrebbe dire che è la scienza di come la società utilizza risorse limitate per produrre beni materiali e spirituali e li distribuisce tra i vari gruppi della popolazione. Quindi, è giusto dire che la teoria economica è una scienza che studia cosa produrre, come produrre, per chi produrre.

  • valutazione: