RICERCA

Cos'è un comune: la gestione della città nel Medioevo

Il sistema di gestione della città nel Medioevo non era lo stesso di adesso. Soprattutto riguarda l'alto Medioevo. Fino al 10 ° secolo, nessuna città in Europa aveva un autogoverno.

Cos'è una comune?

Il comune è una comunità (gruppo) di persone chehanno molto in comune l'uno con l'altro. Ad esempio, sul principio di vivere in un territorio, secondo le opinioni politiche. Un tale gruppo di persone ha anche fonti di esistenza correlate (riceve reddito lavorando su un sito).

Qual è la comune nel Medioevo?Questa domanda è inequivocabile: questa è la comunità cittadina. Le infrastrutture di trasporto nel Medioevo non erano state sviluppate, quindi la migrazione tra le città era minima. Se una persona è nata in una città, è rimasta lì per tutta la vita.

cos'è una comune

Come è stato originariamente organizzato il sistemagestione della città? In linea di principio, niente di complicato non lo era. L'intera terra apparteneva ai signori feudali (proprietari di grandi dimensioni), che potevano disporne a loro discrezione. Il principale signore feudale del paese era spesso l'imperatore (zar).

La lotta per l'autogoverno

I signori feudali non se ne accorsero immediatamentecomune. E invano! Analizzando il concetto di "comune" in modo moderno, vediamo effettivamente l'embrione della società civile. Le persone avevano la loro posizione, la loro visione generale della gestione della loro città natale e volevano essere libere in termini di impostazione del modo di vivere della città.

La lotta per la liberazione dalla dipendenza feudalepassato abbastanza a lungo. La popolazione urbana ha sempre cercato di risolvere pacificamente la questione, ma ciò non è sempre stato possibile, quindi ci sono state schermaglie militari. Ma fondamentalmente il processo era pacifico. I proprietari terrieri iniziarono gradualmente a capire cos'è una comune e quale beneficio può portare in definitiva a loro. Le persone sono state liberate dalla dipendenza personale, hanno acquisito certe libertà.

Quali città hanno i diritti comunali?

Qui puoi menzionare le città francesi di Boisson,Amiens, Lille, Tolosa, oltre che belga - Gand, Bruges. In Italia, a causa delle peculiarità nazionali, il processo è andato un po 'diversamente, per questo motivo le città hanno ottenuto lo status di repubbliche (Milano, Venezia, Genova, Pisa, ecc.). In queste città potrebbero essere istituiti i loro organi amministrativi, la polizia, le tasse locali.

cos'è una comune nel Medioevo

Capendo cos'è una comune, vediamo l'inizioil processo di formazione della società civile in Europa nel 10 ° secolo. I cittadini avevano una posizione di vita attiva, piani, quindi erano fiduciosi nel successo della loro città, anche se non era assegnato al signore feudale.

  • valutazione: