RICERCA

Funzioni della teoria economica

Le principali funzioni della teoria economica si sono formate durante il periodo di formazione di questa scienza. Ce ne sono solo cinque.

1. Cognitivo. La realizzazione di questa funzione della teoria economica avviene attraverso lo studio dell'essenza dei processi e dei fenomeni in questo campo. Quando la scienza scopre e formula nuove categorie e leggi, in tal modo rafforza la conoscenza umana, aumenta il potenziale intellettuale dell'intera società. Contribuisce anche all'espansione della visione del mondo delle persone, alle previsioni scientifiche dello sviluppo economico della società.

2. Metodologico. Il significato di questa funzione della teoria economica è che rivela i concetti, le categorie, le leggi ei principi di base della gestione. E tutti hanno un'applicazione pratica in molti rami dell'attività umana. Cioè, una teoria economica si basa su un certo numero di altre scienze in questo campo.

3. Pratico. L'essenza di questa funzione della teoria economica è ridotta alla giustificazione della politica statale in questo campo dal punto di vista della scienza. Inoltre, in pratica, sono in fase di elaborazione raccomandazioni in merito all'utilizzo di metodi e principi di corretta gestione.

La politica economica sembra un intero sistemaattività intraprese dallo stato. Tutti loro sono finalizzati allo sviluppo dell'economia nazionale e influenzano gli interessi di tutte le classi sociali. Nella sua competenza per determinare le migliori soluzioni possibili ai problemi che sono sorti in questo settore.

La teoria e la pratica economica sono dentrostretti rapporti tra loro. Senza una comunicazione bidirezionale, perdono ogni significato. Quindi, l'ordine per la ricerca teorica è formato dalla pratica. Fornisce materiale per l'analisi scientifica e fornisce una valutazione finale della fattibilità di qualsiasi teoria. La pratica è un vero criterio dell'autenticità della conoscenza in economia. Incoraggia l'apprendimento. Porta anche alla previsione, il passo successivo da cui proviene l'azione razionale, presupponendo un costante miglioramento della pratica. Questo ciclo è ripetuto all'infinito, ogni volta che sale ad un livello più alto.

4. Prognostico. Si manifesta nello sviluppo di una giustificazione scientifica per anticipare le future prospettive di sviluppo del paese in termini di economia e vita della società. In pratica, riduce allo sviluppo di previsioni per l'attuazione di programmi a lungo termine relativi allo sviluppo della produzione sociale. Inoltre, vengono prese in considerazione le risorse, i costi e le opzioni future per i risultati finali.

5. Educativo. Il punto di questa funzione della teoria economica è quello di formare cittadini capacità di analisi, un modo moderno di pensare, la logica e la cultura. Tutto ciò li aiuterà a sviluppare un comportamento economico e letterale nelle condizioni di un nuovo sistema di mercato. Il risultato di un'azione efficace di questa funzione è quello di creare un quadro olistico della popolazione su come lavorare a livello del sistema economico della nazione e del mondo. Inoltre, favorisce la consapevolezza che solo la conoscenza profonda, una manifestazione di iniziativa e d'impresa, il lavoro persistente, prendere decisioni informate, e la capacità di assumersi la responsabilità delle proprie azioni in un contesto concorrenziale contribuirà al raggiungimento di un'alta qualità della vita e il successo nella professione.

La transizione arelazioni di mercato. Pertanto, nelle condizioni moderne, il soggetto e le funzioni della teoria economica svolgono un ruolo significativo. Dopo tutto, la profonda conoscenza è semplicemente necessaria per cambiare in meglio le condizioni di vita. È impossibile fare a meno di padroneggiare le leggi e i meccanismi economici del loro uso nell'attività economica, senza la capacità di riconoscere la natura delle interdipendenze e delle interrelazioni in questo settore.

  • valutazione: