RICERCA

L'argomento e il metodo della teoria economica

L'economia è un'area di attività con l'obiettivo di creare benefici spirituali e materiali per soddisfare le esigenze più diverse delle persone.

L'argomento e il metodo della teoria economica considerare le relazioni socio-economichetra individui nel processo di distribuzione, produzione, scambio e consumo di prodotti e servizi. In primo luogo, considera l'argomento della teoria economica, che è la sfera della distribuzione e della produzione di beni e servizi soggetti alle risorse limitate. Per una riflessione più completa della realtà economica, la teoria dell'economia comprende molte scienze separate: una teoria economica generale che studia in generale la civiltà economica e l'economia privata che studiano le singole parti dello spazio economico, come economia del lavoro, statistica, gestione, teoria finanziaria, contabilità , marketing, economia dell'agricoltura e dell'industria. L'economia politica, la teoria dell'economia evolutiva e alcuni altri pretendono di essere una teoria economica generale.

Considerando l'argomento e il metodo economicoteoria, non si può fare a meno di dire che sta esplorando le leggi economiche al fine di aumentare l'efficienza, la crescita economica, la piena occupazione, la libertà economica, il livello dei prezzi stabile, la sicurezza economica, l'equa distribuzione dei redditi, l'equilibrio commerciale.

I principali metodi nell'economia includono: astrazione scientifica, analisi e sintesi, analisi qualitativa e quantitativa, osservazione ed esperimento, e molti altri.

Tali sono le caratteristiche generali del soggetto e il metodo della teoria economica.

Ora ci sono molti diversi educativi emanuali metodici. Nei libri di economia, si può spesso trovare il titolo del capitolo o paragrafo "Soggetto e metodo della teoria economica", e non siamo senza peccato - hanno reso omaggio alla tradizione, anche se questo non è del tutto vero. Sarebbe più corretto scrivere "L'argomento e i metodi della teoria economica", perché nell'economia non esiste un unico metodo universale. Ce ne sono molti, un intero complesso, e li considereremo ora.

I metodi sono metodi scientifici, metodi di cognizioneeconomia, comprensione dello sviluppo economico. La teoria dell'economia si basa sui seguenti metodi: semplice (generalizzazione, osservazione, raggruppamento, confronto) e sviluppata: analisi e sintesi, approcci quantitativi e qualitativi, storico e logico, modellizzazione, formalizzazione e altri.

Formazione e sviluppo della teoria economica può essere considerato in più fasi, a partire dal periodo del greco antico:

1) l'era dell'antichità: le basi dell'analisi poste da Platone, Aristotele, Senofonte (V-IV secolo aC), hanno studiato il sistema degli schiavi, l'agricoltura di sussistenza;

2) l'era del feudalesimo, durante la quale è stato studiato il rapporto tra economia naturale e merceologica, è stata data un'alta valutazione del ruolo del lavoro, dell'interazione tra le aziende agricole;

3) l'era dell'economia politica borghese: i mercantilisti (XVI-XVII secolo) prestarono grande attenzione alla sfera della circolazione; l'economia politica classica (XVII-XIX secolo) collegava la ricchezza con la sfera della produzione, prima in agricoltura e poi in altri rami della produzione. Gli economisti di questo periodo svilupparono una teoria del valore;

4) lo sviluppo dell'economia politica del lavoro: nel marxismo, il sistema economico viene analizzato in termini di interessi della classe operaia. Sulla base del marxismo, appaiono socialdemocrazia e leninismo;

5) 20 ° secolo: i neoclassicisti hanno studiato i prezzi e l'equilibrio nei meccanismi di mercato; l'emergere del capitalismo monopolistico di stato, il keynesianismo, il liberalismo.

Negli ultimi decenni, si può notare: istituzionalismo; economia postindustriale; teoria della transizione verso un'economia di mercato.

  • valutazione: