RICERCA

Nikolay Nikolayevich Novosiltsev: biografia e merito

Il conte Nikolaj Nikolaevic Novosiltsev fu una delle figure statali più importanti della Russia nella prima metà del XIX secolo. Appartiene alla paternità di diverse fatture.

origine

Nikolai Nikolaevic Novosiltsev è nato nel 1761anno. Era il nipote del nobile grandee Alexander Stroganov - un membro del Consiglio di Stato e uno dei circa Catherine II. Tuttavia, era nella biografia di un bambino e in un difetto. Era il figlio illegittimo della sua madre aristocratica. Fu per questo che fu mandato all'educazione per suo zio, dove avrebbe potuto vivere lontano dai problemi familiari dei suoi genitori.

Alexander Stroganov ha deciso che il migliorenipote farà una carriera militare. Ricche famiglie nobili cercavano sempre di legare i loro figli alle guardie d'élite di San Pietroburgo, che consistevano nella crema della società russa. Fino a quel livello, Nikolaj Nikolaevic Novosiltsev non sopravvisse, ma nel 1783 terminò gli studi nel Corpo di pagine di Mosca.

nikolay nikolaevich novoshil'tsev

Carriera militare

Nei prossimi 13 anni, il futurolo statista si spostò fiduciosamente sulla scala della carriera nell'esercito. Per gli anni del suo servizio, un'altra guerra con la Svezia avvenne nel 1788-1790. Novosiltsev ha partecipato a diverse operazioni importanti e ha acquisito un'esperienza di combattimento reale. Dopo la guerra divenne colonnello.

Con un grado così alto, un ufficialefinalmente dimenticato il resto. L'esercito russo non ebbe il tempo di porre fine alla guerra con la Svezia, quando scoppiò la rivolta in Polonia. Ciò accadde nel 1794, quando diverse sezioni del Commonwealth polacco-lituano erano già state lasciate indietro. Russia, Austria e Prussia hanno fatto a pezzi questo stato e lo hanno fatto a pezzi. I polacchi hanno sollevato una rivolta. Il leader era un nazionalista e patriota Tadeusz Kosciuszko. Nikolai Nikolaevic Novosiltsev ha partecipato alla repressione della resistenza armata dei polacchi. Nel 1796, decise di lasciare il servizio militare e si ritirò.

новосильцев николай николаевич foto

Fama nei circoli liberali

Qualche tempo Nikolay Nikolayevich Novosiltsevvissuto all'estero, anche a Londra, dove ha completato la sua educazione umanitaria. Non doveva rimanere a lungo in una terra straniera. Il giovane imperatore Alessandro I lo richiamò in patria.

In questo momento, il nuovo re radunò attorno a sé un cerchiofedeli compagni tra gli aristocratici più istruiti di Pietroburgo. Tutti erano liberali e volevano avviare una riforma nel paese. L'imperatore ha condiviso questo desiderio. Aveva bisogno di persone come Nikolai Nikolaevic Novosiltsev. La biografia di quest'uomo ha pienamente soddisfatto i requisiti di Alexander.

Nonostante il fatto che la prima educazioneNovosilzòv era un uomo tipico militare, aveva una mente pubblica profonda. Egli divenne noto e popolare tra l'aristocrazia Pietroburgo del bene, insoddisfatto con l'ordine stabilito durante il regno di Paolo I - padre di Alessandro I. Ora il vecchio monarca fu rovesciato e ucciso, e il suo sistema politico conservatore stabilito in Russia, era giunto il momento di smantellare.

novoshiltsov Nikolai Nikolaevich

Membro del comitato segreto

Nei primi anni del regno di Alessandro NovosiltsevNikolai Nikolaevic era un membro attivo del Comitato segreto - un incontro informale dell'imperatore approssimativo. Nel 1803, il nobile fu nominato presidente dell'Accademia delle scienze. In questa posizione è rimasto per 7 anni, per cui ha fatto molto per lo sviluppo dell'istruzione e della ricerca in Russia.

Novosiltsev era noto per essere in grado di combinarediverse posizioni. Allo stesso tempo, la sua capacità lavorativa non è diminuita: ha preso decisioni corrette ed efficaci. Nel 1804, il funzionario divenne assistente del ministro della Giustizia. Fu durante questo periodo che si tuffò nella complessa legislazione russa, che aveva bisogno di riforme. Alcune norme furono stabilite nel XVII secolo e, al tempo del regno di Alessandro, erano completamente obsolete.

Per attuare le riforme è stata istituita una Commissionestesura di leggi. Era diretto da Nikolai Nikolaevic Novosiltsev. La foto del ritratto di quest'uomo può essere trovata in qualsiasi libro di testo di facoltà universitarie.

novoshiltsov Nikolai Nikolayevich biografia

Diplomatico e riformatore

Nel 1805, l'Imperatore divenne disilluso con l'InvisibileComitato. Le riforme passarono nelle mani di Mikhail Speransky. I membri della precedente cerchia hanno ricevuto nuovi post. Novosiltsev ha iniziato la carriera come ambasciatore e diplomatico. In questo campo, aveva bisogno della propria esperienza di vita all'estero. Nello stesso anno 1805 concluse con successo un'alleanza con la Gran Bretagna, che fu vitale per Alexander in preparazione della guerra con Napoleone.

Durante questo periodo Novosiltsev eseguì moltimissioni diplomatiche in tutta l'Europa occidentale. Allo stesso tempo, ha trattato questo lavoro come un esiliato onorevole. Novosiltsev voleva davvero tornare nella capitale. È successo molto dopo. Presto scoppiò la guerra patriottica del 1812. Quando Napoleone fu definitivamente sconfitto, i resti della Polonia si unirono alla Russia. Fu lì che fu mandato Novosiltsev.

Negli ultimi anni del regno di Alessandro il nobile,alla fine, è tornato a Pietroburgo. Nella capitale, ha redatto un progetto di bozza di Carta dell'Impero russo. In effetti, era una specie di prototipo della futura costituzione, che parlava delle libertà civili. Il progetto non è mai stato implementato.

Sotto Nicola I Novosiltsev era un membro diConsiglio di Stato. Nel 1833 divenne un conte e nel 1838 morì. Per quest'uomo, la fama di uno dei funzionari più esecutivi ed efficaci del tempo era stata fissata.

  • valutazione: