RICERCA

Dov'è la Crimea, la perla dell'Europa?

Dov'è la Crimea, è interessante conoscerne molti. Molte persone hanno sentito parlare di questa penisola e sono consapevoli di quante attrazioni ha. Coloro che hanno la fortuna di venire in Crimea almeno una volta, sono desiderosi di tornare qui, e questo può essere capito.

Dov'è la Crimea

Storia della penisola di Crimea

Dovremmo parlare di dove sia la Crimea,dopo tutto, aveva ricevuto da tempo il meritato titolo di perla di tutta l'Europa. In questo luogo, i subtropici e il clima temperato sono combinati in modo assolutamente tranquillo, il che forma caratteristiche naturali speciali. Sul territorio di questa penisola ci sono pianure e montagne, baie e laghi, steppe, vulcani di fango e vulcani. Se parliamo di dove si trova la Crimea, allora non possiamo non notare la sua storia. Fino agli anni '20 sulle mappe russe, aveva un nome diverso: Tavrida. A rigor di termini, fu da lì che venne il nome della provincia di Tauride. Per quanto riguarda il nome attuale, si deve dire che dalla lingua turca la parola "kyrym" è tradotta come "fossato, muro, asse". Molto probabilmente, il nome della penisola è nato da questa parola. Più volte la Crimea ha "cambiato cittadinanza". Per 23 anni è appartenuto all'Ucraina indipendente, fino a marzo 2014, quando è tornato a essere russo dopo il referendum, come lo era prima che Nikita Khrushchev "presentasse" l'Ucraina una penisola, sostenendo che sarebbe stato più conveniente gestire il paese.

Posizione geografica

Dove si trova la Crimea sulla mappa

La Crimea sulla mappa del mondo è un piccolo pezzo di terra,lavato dai mari Azov e Black. Nonostante le sue dimensioni ridotte, la penisola è un posto unico. Si estende in profondità nel Mar Nero - la Crimea viene lavata da ovest e sud. Da est è lavato dal Mar d'Azov. L'istmo di Perekopsky collega la Crimea con il continente. È molto stretto dal punto di vista geografico - solo otto chilometri. A proposito di dove si trova la Crimea sulla mappa, va ricordato che l'area della penisola è di circa 26.860 chilometri quadrati. Di questa area, il 72% è occupato dalla pianura, 20 dalle montagne e l'8% da laghi e altri corpi idrici.

Sollievo della penisola

Il sollievo della Crimea è costituito da tre parti ineguali. Dovrebbero essere elencati e caratterizzati. Queste sono la montagna Crimea (si estende a sud da tre creste), la penisola di Kerch e la pianura della Crimea settentrionale, che ha l'altopiano di Tarkhankut (circa il 70 percento del territorio). La cresta principale delle summenzionate montagne della Crimea è costituita da massicci calcarei separati con canyon profondi e cime simili a placche. Il punto più alto è il monte Roman-Kosh. La sua altezza è di oltre 1545 metri. Questa non è l'unica alta montagna, che si trova in Crimea. Vale la pena di notare l'attenzione di Demir-Kalu (pochi metri più in basso rispetto al Roman-Kosh), Zeytin-Kosh (1534 metri), Kemal-Egerek (1529), Eklizi-Burun (1527) e Angara-Burun (1453). E questa non è l'intera lista delle montagne della Crimea.

Crimea sulla mappa del mondo

Bordi della penisola

A proposito di dove si trova la Crimeasegnare i suoi punti estremi. Questi non sono solo punti segnati, sono luoghi pittoreschi con una natura incredibile. Il punto estremo settentrionale della penisola è il Istmo di Perekop, il più meridionale è il Capo Nicholas. A solo un chilometro da questo posto si trova il famoso Foros, un villaggio caratterizzato da un'abbondanza di alberi verdeggianti e, naturalmente, dal mare più pulito. Tarkhankut, che è la perla della Crimea occidentale, è anche considerato il punto occidentale. I panorami da lì sono incredibili. Molti vanno in questi posti per una vacanza tranquilla e tranquilla vicino al mare. E infine, il punto più estremo a est è un promontorio chiamato Lanterna. I punti estremi della penisola sono i luoghi in cui ogni anno decine di migliaia di turisti vanno in vacanza per dedicarsi alla contemplazione della natura pittoresca e al riposo pacificato delle città rumorose.

  • valutazione: