RICERCA

Metodo Ibridologico

Come molti giustamente osservano, la geneticaè la regina delle scienze. In effetti, le questioni relative a questa scienza sono tra le più importanti, poiché, come si suol dire, la qualità della prole nata dipende da loro. La genetica aiuta sempre a risolvere problemi come la ricerca di nuovi metodi di cura delle malattie pericolose.

Un modo per lavorare in genetica è quello dimetodo ibridatorio. Questo non è altro che un metodo per studiare l'ereditarietà. La sua essenza è la seguente: se c'è una divisione di due tipi, i loro discendenti erediteranno un insieme di caratteristiche, in base al quale verrà determinato il genotipo. Questo metodo è noto come metodo ibrido di Mendel. Fu il primo a incrociare diverse varietà di piselli, che differivano l'uno dall'altro per alcune caratteristiche. Ad esempio, differivano nella dimensione dei semi, nella loro forma, colore, e anche nell'altezza del gambo e così via. Mendel effettuò numerose operazioni incrociando diverse specie e osservò come si manifestavano tutti i segni nella prima, nella seconda e in altre generazioni di ibridi. Tale lavoro lo scienziato ha condotto con molte varietà di piselli, così è riuscito a stabilire alcune regolarità che si riferiscono al rapporto quantitativo delle piante ibride, e che, di regola, possedevano alcune proprietà della varietà iniziale.

Il metodo ibrido può essere diviso indiversi tipi. Il più semplice di questi non è altro che una croce monoibrido. Significa solo alcune differenze tra le forme genitoriali, di norma, sono solo un paio di segni.

Se diamo esempi specifici, vale la penanome incrocio tra varietà di piselli con semi verdi, così come il giallo. Dopo gli esperimenti, Mendel giunse a conclusioni, che divennero alcuni postulati della genetica. Innanzitutto, stiamo parlando di una regola riguardante l'uniformità della prima generazione ibrida. In secondo luogo, vale la pena menzionare la legge della scissione della seconda generazione ibrida. E, in terzo luogo, non possiamo non notare l'ipotesi della purezza dei gameti.

Se parliamo della regola dell'uniformità della prima generazione, va detto che implica la somiglianza della prima generazione con i genitori su tutti i fronti.

Qui non si può osservare il dominio completo delle caratteristiche di un genitore rispetto alle caratteristiche dell'altro.

Il metodo ibrido può essere considerato comeun caso speciale di analisi genetica. È, di regola, preceduto dal cosiddetto metodo di selezione. È necessario per selezionare o creare il materiale sorgente, che verrà successivamente studiato. Mendel in questo caso ha lavorato con semi di pisello che si sono auto-impollinati.

Non è un segreto che in alcuni casiIl metodo, che è chiamato il metodo ibrido diretto, non può essere usato. Questo vale per l'ereditarietà dei tratti negli umani. La questione è che in questo caso è impossibile pianificare croci e inoltre è impossibile fornire tali parametri, come la fertilità e anche i termini della pubertà. Per questo motivo, alcuni altri metodi sono usati in genetica.

Ad esempio, metodi citogenetici. Il loro studio si occupa della scienza della citogenetica. Non esclude una tale nozione come analisi ibrida, ma studia i portatori visibili di informazioni genetiche. Non è altro che mitotico, meiotico, e anche i cromosomi politenici, così come mitocondri e plastidi. Quindi, i metodi citologici, in primo luogo, implicano lo studio del set cromosomico.

Per fare questo, vengono utilizzati i seguenti metodi di indagine: il metodo della microscopia ottica, nonché numerosi metodi di analisi microscopica, che vengono eseguiti con l'aiuto di alcuni dispositivi elettronici.

  • valutazione: