RICERCA

L'anfora è ... Dimensioni e tipi di anfore

L'anfora è un tipo speciale di piatti,Era ampiamente diffuso nell'antica Grecia e nell'antica Roma. Anfore sono disponibili in diverse dimensioni e forme. Inoltre, portano anche un certo simbolo in se stessi. Quale? Lo scoprirai dal nostro articolo.

L'anfora è ...

Prima di tutto, dobbiamo scoprire cos'è l'anfora?

Il significato di anfora è molto interessante. Dalla lingua greca è tradotto come "un contenitore con due maniglie".

L'anfora è una nave di una speciale forma allungata,con maniglie su entrambi i lati. Abbastanza spesso il fondo delle anfore è conico, appuntito. Il materiale con cui questo piatto è stato realizzato nell'antichità, più spesso argilla. Meno spesso trovano anfore di bronzo.

l'anfora è

Nell'antica Grecia, così come a Roma, le anfore svolgevano funzioni diverse. Ad esempio, sono stati utilizzati:

  • come contenitore per la conservazione di prodotti liquidi (vari oli, vino, latte, succo o miele);
  • Come ricompensa per aver vinto nello sport;
  • come urne per la cenere o per l'installazione su tumuli funerari.

Le dimensioni delle anfore possono essere molto diverse. In generale, contengono da 5 a 50 litri di liquido. E nell'antica Grecia, l'anfora (il cui volume era 26,03 litri) era persino usata come unità di misura - il "talento" greco.

Classificazione delle anfore

Henry Dressel è uno scienziato e archeologo tedesco,che era anche impegnato nello studio di antiche anfore. Qui sotto puoi vedere come questa persona ha guardato. In particolare, ha sviluppato una dettagliata tipologia di antiche anfore. Dai ricercatori interni, un significativo contributo allo studio di questo tipo di articoli per la tavola è stato fatto dall'archeologo Sergei Monakhov.

il significato di anfora

Nel suo catalogo (pubblicato nel 1899 aGermania) Henry Dressel ha introdotto 45 varietà di anfore romane. Era in grado di stabilire l'età di ciascuno di loro. Aiutalo in questo i nomi dei consoli, che spesso stampano su tutte le anfore. Vale la pena notare che la classificazione di Dressel è ancora utilizzata quando è necessario identificare uno o l'altro reperto archeologico.

Le prime 6 forme nella tipologia di Dressel sonoAnfore romane per vino. Appartengono da I st. AC. e. - II art. n. e. Anfore dal 7 al 12 in questo catalogo sono navi spagnole per la conservazione del pesce. Più tardi nel catalogo dello scienziato tedesco sono già in seguito esemplari di anfore, che sono datate al III secolo o anche più tardi.

Anfora greca - un simbolo di vita e di morte

Le anfore simboleggiano sia la vita che la morte. Come può essere?

Una volta, durante lo scavo di Cherson -l'antica città greca in Crimea, gli archeologi scoprirono strane anfore, che erano i resti dei bambini sepolti. Quindi, queste navi nell'antichità hanno svolto il ruolo di bare. Inoltre, sulle tombe degli adulti si trovavano spesso anche anfore montate in cima.

D'altra parte, l'anfora greca simboleggiaun grembo femminile. Inoltre, è stata deliberatamente dotata di caratteristiche femminili. Così, anche gli elementi di un'anfora sono stati nominati come segue: gola, busto, gamba e maniglie. E tali nomi furono dati a un'anfora per niente affatto per caso.

anfora greca

Quindi, un'anfora è una nave che simboleggia in sé, oltre alla vita e alla morte.

Dove e come si trovano antiche anfore?

Gli scavi archeologici sono effettuati regolarmente e in diverse parti del nostro pianeta. Durante questi scavi, si trovano molto spesso manufatti preziosi, tra cui antiche anfore.

Queste antiche navi si trovano sia a terra che sottoacqua. Nel primo caso, utilizzare strumenti archeologici speciali: scapola e pennello. Per una ricerca mirata di anfore metalliche, utilizzare metal detector o cosiddetti magnetometri, che rispondono a tutti i tipi di cambiamenti nel campo magnetico di una particolare area. A proposito, la maggior parte delle anfore di argilla hanno anche un proprio campo magnetico, perché l'argilla nel processo di cottura riceve una grande quantità di ferro ossidato.

Anfora greca - un simbolo di vita

Dalle profondità del mare l'anfora aiuterà a crescerearia ordinaria di superficie. In fondo al mare ci sono interi "cimiteri" di piatti così antichi. Potrebbero essere stati formati o come conseguenza di un naufragio con un carico simile, o come conseguenza di semplicemente buttare fuori le anfore usate fuori bordo. In un modo o nell'altro, le anfore finiscono in fondo al fondo del mare.

Oggigiorno, gli archeologi estraggono abbastanza spesso anfore dalle acque del Nero, dell'Adriatico o del Mar Mediterraneo. L'origine di queste anfore, per lo più antico greco, romano o fenicio.

In conclusione ...

Quindi, l'anfora non è solo anticapiatti di articoli. Sono stati utilizzati non solo per conservare il cibo. Gli archeologi hanno ripetutamente trovato antiche anfore romane o antiche con i resti dei morti e persino con i bambini sepolti in esse.

Antiche anfore erano fatte di argilla, meno spessolegno o alcuni metalli. Anfora di argilla scolpita a mano. Spesso erano anche decorati con dipinti, ornamenti o alcuni disegni. Oggi gli archeologi trovano molte antiche anfore, che sono i manufatti più importanti di una particolare cultura o epoca storica.

  • valutazione: