RICERCA

Il magnifico Partenone di Atene

Partenone ad Atene. Chi non ha sentito parlare di lui? È chiaro che è un simbolo della Grecia moderna e della sua capitale, e per secoli è stato percepito e continua ad essere percepito come uno standard di bellezza, una delle migliori incarnazioni della cultura antica. Ma che altro sappiamo di questo monumento architettonico? Proviamo a riassumere brevemente i fatti noti.

posizione

Parthenon si trova ad Atene. Fu eretto su una collina alta (156 metri) con una cima delicata situata nel centro della città - l'Acropoli. L'Acropoli è un concetto della storia greca antica. Come i nostri antenati, gli slavi, gli abitanti dell'antica Grecia, localizzavano la parte più importante delle loro città in alto e la rafforzavano. Dietro il muro della fortezza c'era il palazzo del sovrano, la maggior parte dei templi e molte sculture dedicate agli dei patroni. Gli slavi chiamarono la loro città fortezza Dytynets, più tardi il Cremlino, e i Greci l'acropoli. Sull'acropoli ateniese non sono solo il Partenone, ma anche altri edifici di epoche diverse.

Partenone ad Atene

Costruisci tempo

Il Partenone di Atene fu costruito circa 10 anni, dal 446 a438 anni aC Quindi, per altri 6 anni, la decorazione scultorea dell'edificio continuò. A quel tempo, Atene non era solo un insediamento, ma una città-stato. Le regole di questo mini-stato Pericle - un uomo diventato famoso per le sue capacità oratorie e di comando e diventato il fondatore della democrazia. Durante il suo regno, Atene fu decorata con templi insoliti, altari, sculture.

Qual è il Partenone di Atene?

Questo è un tempio dedicato all'antica dea greca.Atena. Una delle definizioni della figlia di Zeus era "Parthenos" - "vergine, vergine", quindi il Partenone è il luogo di culto di Atena-Vergine. È interessante notare che nel corso degli anni della sua esistenza, è riuscito a visitare non solo l'antico santuario, ma anche la Cattedrale cristiana della Santissima Theotokos (VI-XII secolo), la chiesa cattolica (XIII-XIV secolo) e la moschea musulmana (XV-XVII secolo).

Partenone Atene
Storia della costruzione

Ha portato la costruzione del tempiomeraviglioso scultore greco antico Fidia. Ricercatori moderni hanno scoperto che la perfezione della costruzione è dovuta all'esatta osservanza della famosa regola della "proporzione divina", in cui il rapporto di alcune parti del tutto è espresso da un valore costante, la "sezione aurea".

Per rendere il Partenone armonioso, l'Acropoli eraingrandito, costruito un potente tumulo. C'era una relazione aureo tra la lunghezza del tempio e le sezioni della collina davanti e dietro il Partenone. Hanno eretto una struttura di marmo bianco, guarnita di rame, avorio, ebano, cipresso. Il Partenone di Atene divenne un vero tempio popolare: la creazione di artigiani di argilla, falegnami, bracieri, tagliatori di pietre, pittori, smaltatori, incisori. Secondo la leggenda, quando uno degli asini, che ha guidato pietre per l'Acropoli, è diventato completamente decrepito e liberato dai doveri quotidiani, ha continuato a venire ogni mattina al Partenone.

La costruzione si è rivelata molto costosa. Ma quando Pericle invitata i cittadini a prendere tutte le spese a proprie spese (e scrivere il loro nome sull'edificio), gli abitanti di Atene ha rifiutato, e il finanziamento è stato fornito dal pubblico.

Atene Acropoli Partenone
tramonto

Il famoso tempio era il centro religioso della cittàoltre 17 secoli. Ma nel 1687, per ordine del generale svedese Königsmark, i Veneziani distrussero il Partenone. Atene fu sconfitta, uccidendo centinaia di donne e bambini. Sfortunatamente, il tempio ha sofferto in modo significativo e negli anni successivi non ha più potuto adempiere alle sue funzioni. Fino alla metà del XIX secolo, le persone (sia greci che stranieri) separavano spietatamente muri fatiscenti e frammenti di statue, eccezionali opere d'arte venivano portate all'estero.

L'edificio fu costruito per 10 anni e ora quasidue secoli cercando di recuperare. Se hai la fortuna di visitare la Grecia, assicurati di fare un tour "Atene: Acropoli. Partenone "per vedere in prima persona uno dei più grandi monumenti dell'antichità.

  • valutazione: