RICERCA

Cos'è una guerra ibrida? Il concetto e la tattica della guerra ibrida

Certo, la maggior parte degli adulti capisceche significa la parola "guerra", non c'è bisogno di spiegare nulla. Tuttavia, recentemente un nuovo termine sintetizzato "guerra ibrida" è apparso per sentito dire, il predicato (determinante) di cui ripensa in modo significativo il consueto concetto di guerra. Il concetto di integrità di questo concetto è un argomento di riflessione di leader militari, politologi, analisti.

Diamo un'occhiata a come è una guerra ibridaQuesta frase è apparsa, qual è il significato e il contenuto di esso e qual è la sua rilevanza. Usiamo il buon senso, l'esperienza mondiale e le riflessioni dei leader rispettati della scienza russa.

Concetto di guerra ibrida

Come è noto, la strategia militare include quanto seguetipi di guerre: piccole guerre, guerre convenzionali, guerre regionali. Ma tutte queste varietà si riferiscono al fenomeno quando le forze armate di una parte si oppongono alle forze armate dell'altra parte.

In tali guerre biologico,tipi di armi nucleari, chimiche e varie, non tradizionali, ma, di norma, negli scontri militari classici vengono utilizzate armi standard o, come vengono chiamate in occidente, "armi letali", che sono principalmente destinate alla morte dei soldati e allo sterminio delle forze militari del paese .

C'è anche il termine "guerra simmetrica",un fenomeno che significa la guerra delle forze armate, che conduce una politica aggressiva con vari potenziali avversari, che in seguito diventeranno reali. Un buon esempio è la guerra afgana condotta dall'Unione Sovietica e la guerra afgana, che sta ancora accadendo nel paese.

Puoi giungere a una conclusione considerando il concettoguerra ibrida, che è un tipo di guerra che unisce una vasta gamma di impatti prodotti dal nemico utilizzando sia formazioni militari che irregolari a cui partecipano anche componenti civili. Negli scritti di esperti militari si imbatte nel termine "guerra del caos controllato".

Anche oggi è diffusoil termine "minacce ibride", che definisce le minacce provenienti da un avversario che è in grado allo stesso tempo di utilizzare strumenti tradizionali e non tradizionali per gli scopi necessari da raggiungere.

Guerra ibrida: cos'è?

La comprensione tradizionale di ciò che è classicoLa guerra, formata nella nostra coscienza civica dall'educazione e dall'educazione, sempre con un orientamento patriottico e storico. Rappresentiamo la guerra come un processo di confronto tra due parti situate ai lati opposti del fronte. Il nemico invade la nostra terra, la riconquistiamo e continuiamo a vivere.

Tuttavia, al momento vengono visualizzati e vengono implementatiNuovi tipi di guerra come confronto armato di paesi. Cosa significa guerra ibrida? Questo confronto è sorto come risultato dello sviluppo tecnologico, della crescita tecnica del livello di strumenti difensivi, delle armi offensive, in altre parole, delle tecnologie di confronto.

Allo stesso tempo, gli obiettivi persconfitta. Non sono più la privazione della vita dei soldati e la distruzione di oggetti materiali. Qui, gli obiettivi più importanti sono influenzare la coscienza di massa della società, i giudizi esperti dei responsabili di prendere importanti decisioni governative, inclusi membri del Congresso, ministri, deputati, presidenti, quando certe teorie si ispirano a loro, impartendo posizioni di valore che li motivino a compiere determinate azioni. Questo confronto è anche uno stato.

Cosa significa guerra ibrida? Ciò significa che si crea anche uno scontro armato, proprio come un'arma, oltre al tradizionale, ci sono anche tecnologie speciali, informazioni, dispositivi tecnici e di rete globali.

L'origine del concetto

Sappiamo che la parola "ibrido" significa un po 'prodotto di nuova produzione derivante dall'incrocio di diversi tipi di questo prodotto. Quindi, una guerra ibrida potrebbe non avere le caratteristiche evidenti di un conflitto armato, ma non è ancora nient'altro che una guerra.

Inizialmente, il termine "forma ibrida", "ibrido"usato in relazione alle organizzazioni politiche. Cioè, si intendeva che le organizzazioni non sono politiche, sono responsabili dell'attuazione delle funzioni politiche.

Ad esempio, in letteratura c'è un link agruppi organizzati di tifosi della squadra di calcio di Milano, fondata da Berlusconi. Da un lato, rappresentavano solo gli interessi dei tifosi milanesi, dall'altro sostenevano attivamente le attività politiche di Berlusconi e costituivano una forza potente per risolvere i suoi compiti politici.

Si noti che nell'URSS c'era un formato simile.organizzazione formata durante la ristrutturazione, che si rappresenta all'inizio delle sue attività come movimento ambientalista dell'opposizione. A prima vista, mirava a mantenere e proteggere l'ambiente, ma nel tempo ha mostrato le sue motivazioni politiche, volte a destabilizzare la situazione sociale nel paese.

È difficile determinare quando è successo il primo.guerra ibrida, e in generale, tale fatto esisteva prima nella storia. Una cosa è chiara che per una certa cerchia di persone è utile applicare questa formulazione nella vita moderna.

L'interpretazione può essere diversa.

La diffusione e l'uso frequente del concetto"La guerra ibrida" è un fenomeno molto naturale. È importante notare che inizialmente, quando questo termine stava appena iniziando a entrare in circolazione, non era assolutamente applicato alla Russia, e il suo contenuto sembrava completamente diverso. Quindi, applicando questo concetto, intendevano che significa combinare la guerra classica con elementi di terrorismo, guerrilla e cyberwar, cioè componenti completamente diversi. In particolare, hanno fatto riferimento alle attività di Hezbollah svolte durante la guerra in Libano e altri conflitti regionali. Non era coinvolta attivamente nella guerra, ma usava ribelli, partigiani e così via.

cos'è la guerra ibrida

Se guardi nel lontano passato, puoiscopri molti esempi storici che descrivono tali fenomeni, ad esempio la cosiddetta "guerra degli sciti". Pertanto, non si dovrebbe attribuire il fenomeno della guerra ibrida alla categoria di carattere e di rotta fondamentalmente nuovi. Tuttavia, la sua interpretazione attuale è significativamente diversa dalla precedente.

Una nuova comprensione della domanda su cosa sia un ibridola guerra è nata da parti interessate in relazione alla Russia in connessione con gli eventi del 2014 che hanno avuto luogo in Ucraina. Diversi articoli sono apparsi sulla stampa che la Russia sta conducendo guerre ibride in tutto il mondo. Facendo riferimento alle informazioni pubblicate dall'agenzia Russia Today, si può scoprire che il nostro paese è presumibilmente presentato alla società come un aggressore globale usando mezzi di propaganda, attacchi informatici e molto altro, diventando una minaccia su scala globale per preservare l'ordine mondiale. In un modo così "magico", tutti gli eventi militari che si svolgono nel mondo possono essere firmati nell'ambito delle guerre ibride della Russia, che lo renderanno un obiettivo conveniente e giustificato per tutti i malvagi.

Guarda in Occidente

Quindi, considera il quadro di riferimento per quanto riguardaguerre ibride all'estero. Non è un segreto che ci siano istruzioni ufficiali contenenti una descrizione della strategia e delle azioni del comando militare in situazioni come una guerra ibrida. Ad esempio, il "libro bianco" dei comandanti di operazioni speciali delle forze di terra degli Stati Uniti d'America, che è liberamente disponibile per gli utenti della "rete globale", chiamato "Contrastare la guerra non convenzionale". Contiene un concetto separato con il nome simbolico "Vinci in un mondo difficile".

Guerra ibrida della NATO

In questa prospettiva, considera l'ibridouna guerra che è una guerra in cui i veri passi militari implicano, in primo luogo, azioni militari implicite, segrete, ma tipiche, nel cui processo la parte nemica attacca l'esercito regolare e (o) le strutture statali del nemico. L'attacco avviene a spese dei separatisti e dei ribelli locali, che sono sostenuti da finanze e armi dall'estero e da alcune strutture interne: criminalità organizzata, organizzazioni pseudo-religiose e nazionaliste, oligarchi.

Gli stessi documenti di America e NATO contengonoun'indicazione che il ruolo fondamentale di uno scontro di successo nel corso delle guerre ibride è svolto dalle forze armate dei paesi amici, che nella fase centrale e finale di tali guerre dovrebbero essere unite sotto gli auspici degli Stati Uniti insieme all'unificazione dei loro servizi di intelligence e governi. Tutto ciò dovrebbe essere fatto nel quadro di una "strategia globale intergovernativa, interdipartimentale e internazionale".

Incarnazione nella realtà

Studiando le dottrine militari statunitensi, possiamo concludereche nel caso dell'emergenza di guerre ibride, altri stati sono simultaneamente coinvolti nel conflitto tra i due paesi. Le loro azioni consistono nel "fornire piena assistenza ai ribelli nel reclutare i sostenitori, il loro supporto logistico e operativo, la formazione, influenzare la sfera sociale e l'economia, coordinare le azioni diplomatiche e svolgere alcune operazioni militari". È facile vedere che tutti questi eventi, senza alcuna eccezione, si stanno svolgendo oggi in Ucraina sotto la guida indiscussa degli Stati Uniti. È consuetudine fare riferimento al fatto che questa è la guerra ibrida di Putin contro la sovranità dell'Ucraina.

prima guerra ibrida

Quindi, si può concludere che l'Occidenteconosce bene lo schema di incitamento alle guerre ibride, e il termine stesso ci è venuto da lì. I primi test sono stati effettuati in Siria, in Iraq e in Ucraina. Ora le rivendicazioni politiche dell'Occidente attribuiscono alla Russia una guerra ibrida con l'Ucraina. Citano molti dei loro argomenti oggettivi che si adattano alla loro definizione di cosa sia la guerra ibrida. Si noti che questo comportamento dell'America ha già dimostrato al mondo 30 anni fa, quando il contingente dell'Unione Sovietica era in Afghanistan. Una forma più morbida e intermedia di guerre ibride è la ben nota al mondo, le cosiddette rivoluzioni "a colori".

L'essenza di ciò che sta accadendo

Da quanto sopra, può essere capitol'emergere della frase "guerra ibrida" ha un background sufficiente, consistente nel miglioramento dei metodi e delle varietà di confronto degli stati. Questo concetto riflette le realtà disponibili dell'uso di strumenti di lotta e dei recenti progressi nel campo della rivalità tra paesi.

guerra ibrida che cos'è

Per capire chiaramente cos'è una guerra ibrida,diamo questo termine alla seguente definizione. Questo è un tipo di confronto militare dei singoli stati che coinvolge, oltre o al posto dell'esercito regolare, missioni speciali e servizi speciali, guerriglieri e forze mercenarie, attacchi terroristici, rivolte di protesta in un conflitto armato. In questo caso, l'obiettivo principale spesso non è l'occupazione e l'appropriazione del territorio, ma un cambio di regime politico o le basi della politica statale in un paese sotto attacco.

Il significato della parte finale della definizione è questoobiettivi tradizionali della guerra, come il sequestro di ricchezza, risorse naturali, territori, tesoreria, oro e così via, non sono caduti nel dimenticatoio. Solo la lotta armata aggressiva e aggressiva ha acquisito altri contorni e ora i suoi obiettivi sono raggiunti in modo diverso. La tattica della guerra ibrida porta a portare il regime politico dello stato attaccato a uno stato di de-sovereign, fantoccio, facilmente controllato dal paese aggressivamente attaccato, e quindi tutte le decisioni saranno prese a suo favore.

Guerra Fredda con l'URSS

Sappiamo tutti come è avvenuta la guerra freddatra l'Unione Sovietica e gli Stati Uniti con i suoi alleati. E tutti dobbiamo capire, anche se raramente si dice ad alta voce su questo, che in questa guerra c'è un vincitore e uno vinto. Il nostro paese, purtroppo, si è rivelato essere la festa sconfitta. L'URSS è smembrata, la Russia sta pompando vari tipi di risorse all'estero, i cosiddetti paesi vincenti. L'indice dei consumatori di questi paesi, o, per essere precisi, dei paesi parassiti globali, è molto più grande di uno. Questi stati danno un contributo minimo all'equilibrio mondiale, producono quasi nulla e consumano molti più beni e risorse.

guerra ibrida contro la Russia

Non è difficile notare che la posizione della Russia nel mondol'equilibrio lascia molto a desiderare. Il coefficiente del consumatore nel nostro paese è molto meno di uno. In altre parole, a volte produciamo di più e produciamo di più a favore della comunità mondiale di quanto consumiamo nella stessa Russia.

Nella Guerra Fredda ce ne sono anche alcuniconcetto di guerra ibrida. Il risultato ha dimostrato che la condotta di una guerra "calda" non è affatto necessaria per raggiungere gli obiettivi che, ad esempio, Adolf Hitler ha stabilito. Non è mai riuscito a raggiungere il suo obiettivo, a differenza dell'Occidente. Quindi, c'è sicuramente una chiara somiglianza tra la guerra classica, la guerra fredda e la guerra ibrida. L'obiettivo comune di tutti questi conflitti interstatali è quello di prendere possesso dei benefici del paese nemico, sconfiggerlo e renderlo gestibile.

Cosa vediamo oggi?

Ora succede tutto questoMolti anni di storia russa hanno avuto luogo. Se riformuliamo il classico russo Aksakov I. S., allora possiamo dire che se viene sollevata la questione della brama di potere e del desiderio della Russia di iniziare una guerra, allora è necessario comprendere: alcuni paesi dell'Europa occidentale o occidentale si apprestano a conquistare spudoratamente la terra di qualcun altro.

guerra ibrida

Oggi è ovvio che il termine "guerra ibrida"usato contro il nostro paese. È anche ovvio che questo termine è stato messo in pratica e circondato dall'attenzione universale per esporre la Russia come un aggressore, incitando alla guerra. Tuttavia, sotto la copertura di tutta questa "nebbia politica", si stanno compiendo azioni completamente analoghe da parte dei paesi occidentali. Può sembrare che né gli americani né gli inglesi siano coinvolti nella guerra, ma istruttori militari, vari eserciti "privati" ecc. Sono costantemente presenti nel territorio dell'Ucraina. Non sembrano combattere, ma prendono parte direttamente alla guerra.

Sullo sfondo degli eventi attuali diventa rilevantedire che gli stati occidentali hanno pianificato ed entrano nelle loro fasi iniziali di una guerra ibrida contro la Russia. Pressione a tutto tondo sul nostro stato, coinvolgimento implicito nei conflitti internazionali, impatto aggressivo e mirato sull'equilibrio economico e sociale

Resistenza provocatoria occidentale

È abbastanza facile capire in quali modi.preparare una guerra ibrida della NATO contro la Russia. Percependo l'essenza di questo termine, possiamo osservare il lavoro preparatorio ovunque. Corsi di formazione, approvazioni, risorse accumulate, infrastrutture rilevanti nel nostro paese.

Riassumendo, possiamo concludere che l'ibridola guerra è una forma moderna di guerra evoluta. L'elenco delle più nuove forme di guerra, dettate dall'Occidente, può anche essere integrato da guerra cibernetica, rete, informazione, guerra cognitiva, guerra alla prima fase in Iraq, guerra lontana che si svolge in Jugoslavia.

guerra ibrida che cos'è

Ma ciò che è sorprendente e sorprendente. Se leggiamo documenti statali completamente nuovi sviluppati e adottati dal nostro governo nel 2014, non troveremo un singolo uso nella strategia di sicurezza nazionale russa, nella dottrina militare della Federazione russa o nel concetto di politica estera russa. o decifrare i concetti di tutte queste guerre, incluso l'ibrido. Cosa si può dire qui? Resta solo da confermare le loro opinioni sulle origini di tali termini e lo scopo del loro uso.

Certo, la guerra ibrida è diventata di recentela realtà, delineata chiaramente e con sicurezza i loro contorni, il cui potere d'influenza e la cui efficacia superano di gran lunga le stesse caratteristiche della guerra nel senso tradizionale. Il Capo dello Stato Maggiore delle Forze Armate della Federazione Russa, Generale dell'Esercito Gerasimov, parlando della guerra ibrida, lo considera superiore a qualsiasi mezzo militare usato nel processo di effettive ostilità. Pertanto, una priorità nel rafforzamento della coscienza civica è la comprensione dei metodi e dei metodi della sua condotta. Oggi, ognuno di noi deve difendere il proprio futuro, fare tutto il possibile per preservare il nostro paese come uno stato sovrano integrale, rispettare correttamente e rispondere con calma a tutte le provocazioni provenienti dall'Occidente.

È importante percepire oggettivamente la correntesituazione, per considerare qualsiasi fenomeno sociale ed economico, principalmente dalla posizione di un cittadino della Russia, che non è indifferente al destino della sua grande Patria.

  • valutazione: