RICERCA

Segni dell'etnia

La parola "ethnos" è tradotta dal greco come"Persone" e significa un gruppo di persone che sono unite da segni soggettivi o oggettivi. Questi includono cultura, lingua, territorio di residenza e autocoscienza. Nel 1923 lo scienziato russo SM Shirokogorov, che era emigrato all'estero dopo la rivoluzione di ottobre, introdusse il termine "ethnos" in russo. È vero, il suo significato è molto più ampio delle "persone".

Le caratteristiche principali dell'etnos, secondo alcuni scienziati,è lingua e cultura. Altri aggiungono qui autocoscienza etnica e un comune territorio di residenza. Altri ancora aggiungono a questi attributi l'essenza psicologica generale delle persone. In altre parole, un etnos può consistere in caratteristiche biologiche e socio-economiche di un particolare popolo o nazione. Ha cominciato a formarsi 100.000 anni fa. Prima della sua comparsa, c'erano concetti come la famiglia, poi il genere e il clan.

I gruppi etnici includono tribù, nazionalità ecompleta questa catena della nazione. A differenza degli stati, non si disintegrano, ma si muovono indipendentemente su qualsiasi territorio. È necessario evidenziare questi segni di etnie come stato, economia generale e sviluppo sociale. Questo concetto si evolve gradualmente e passa attraverso le fasi della tribù e delle nazionalità, diventando successivamente una nazione. La comunità biologica dell'etnia sta cambiando in uno socio-politico.

Il primo passo nella sua formazione è la tribù.Inizialmente, consisteva in persone che parlavano la stessa lingua e vivevano nello stesso territorio. Questo era inerente al sistema dei clan, dopo il crollo di cui si sta costituendo una nuova comunità di persone sotto il nome di "nazionalità".

Per la prima volta le nazionalità iniziarono ad emergere durante ilsistema di schiavi e feudalesimo. I segni dell'etnos che li ha distinti non sono solo lingua e territorio comune, ma anche cultura ed economia. La nazionalità è molto più grande della tribù, ei legami di parentela sono diversi da quelli osservati nella tribù.

I gruppi etnici sono uniti negli stati,che può includere gruppi etnici assolutamente indipendenti. I popoli stessi sono instabili e nell'epoca del feudalesimo si sono spesso disintegrati, formando così nuovi gruppi. In gran numero, sono sorti durante la formazione degli stati.

I segni del gruppo etnico di nazionalità è, prima di tutto, l'identità nazionale. L'ultimo, il più alto tipo di gruppo etnico è la nazione.

Le nazioni hanno cominciato a emergere nel periodo dell'emergere del capitalismo. A quel tempo, la struttura economica generale e le relazioni di mercato cominciarono a prendere forma e apparve la loro arte e letteratura.

Le nazioni hanno centinaia di milioni di persone, egrazie a un linguaggio, un territorio e un'economia comuni, si formano un singolo psicotipo e un personaggio nazionale. Le nazioni nacquero dall'industrializzazione e dalla capitalizzazione della società. Nel corso della storia, hanno combattuto attivamente per la loro sovranità, che si manifesta in conflitti etnici e conflitti etnici.

I segni di una nazione non sono solo sociali eunità economica delle persone, ma anche affinità culturali, religiose e spirituali. Una comunità di persone non può essere una nazione se non parla la stessa lingua o non ha un'associazione socio-economica.

I segni di una nazione sono obbligatori in modo che una nazione possa considerarsi una nazione. I popoli che non hanno una comunità, una cultura o un territorio spirituale o religioso, non hanno segni di una nazione.

I principali tipi di gruppi etnici sono la tribù, la nazionalità enazione. Cose come la nazione e la nazionalità non dovrebbero essere confuse. In Russia, la nazionalità è un concetto ristretto di appartenenza di una persona a una determinata nazionalità, in altri paesi il concetto di nazionalità è associato alla cittadinanza. Per una comprensione più profonda delle questioni relative allo sviluppo della società umana, è necessario studiare più approfonditamente questo tipo di etnie.

  • valutazione: