RICERCA

Il mondo antico: agli albori della civiltà europea

Il mondo antico, come è consuetudine chiamare un gruppo di antichistati della costa mediterranea, gettò le basi per una futura civiltà europea altamente sviluppata. Naturalmente, ogni fase della storia dell'umanità è estremamente preziosa, ma un ruolo speciale, senza dubbio, appartiene all'antico, in particolare alla cultura greca.

Mondo antico

La sua arte, letteratura, scienza e filosofiafurono il punto di partenza da cui partirono tutti i successivi risultati della civiltà europea. Il mondo antico ci ha regalato magnifici esempi di genio umano che permea tutti gli aspetti della nostra vita: poesia e prosa, dramma e scultura, architettura e pittura. Un'intera galassia di nomi brillanti è nata sulle rive dell'antico Mediterraneo.

Ora tutti dalla panchina della scuola conoscono i nomiEschilo e Sofocle, Euripide ed Erodoto, Tucidide e Democrito, Platone e Aristotele. L'elenco dei geni che il mondo antico ci ha presentato può essere continuato indefinitamente. Nell'antica Grecia nacque il primo teatro e i primi trattati filosofici europei. Immortali monumenti antichi di architettura.

Studiosi, scrittori e pensatori della Grecia anticache originariamente usava i risultati delle civiltà orientali, in definitiva superò significativamente i loro insegnanti. È la cultura del mondo antico e della sua scienza che ha gettato le basi per la conoscenza moderna. L'alfabeto greco divenne la base dell'alfabeto slavo. Anche molti dei nomi che indossiamo hanno origine greco antico o romano. L'influenza della cultura antica sulla nostra vita quotidiana è estremamente forte anche dopo migliaia di anni.

Cultura del mondo antico

Il mondo antico ha dato il nome a quasi tuttidiscipline scientifiche e stabilì i loro concetti fondamentali, che ora usiamo. Grammatica e aritmetica, geografia e storia, astronomia e medicina - tutti provengono dall'antichità e sono nomi greci. Dal latino degli antichi romani, si sono verificate molte lingue europee moderne. In un solo russo ci sono molte migliaia di parole di origine greca o romana.

Foto del mondo antico

Non possedere le tecnologie attuali, i nostri antenatiè riuscito a elevare ad un livello abbastanza alto, per esempio, l'astronomia, la medicina e la meccanica. Fu nell'antichità che venne creata una mappa del cielo stellato. A proposito, la cartografia ha anche un'origine greca antica. Un'immagine del mondo antico, creata da intere generazioni, era basata sull'osservazione quotidiana del movimento dei corpi celesti e sull'analisi dei loro cicli.

Dai tempi d'oro dell'arte e della scienza anticheSiamo separati per circa tre millenni, ma la loro forza e gloria erano eterne. L'antichità è sempre rimasta una scuola insuperata di pittori, scultori e architetti. I maestri moderni tornano ancora e ancora a immagini antiche, cercando di svelare i misteri dell'armonia, nascosti in queste creazioni eterne del genio umano.

Il fenomeno del mondo antico non è ancora completamentesvelati. Ad esempio, la Grecia antica è un piccolo pezzo di terra in agguato nelle regioni montuose del bacino del Mediterraneo, la cui intera popolazione probabilmente non superava le trecentomila persone. E questo piccolo mondo ha generato una gigantesca cultura spirituale che non invecchia e non si esaurisce nemmeno dopo migliaia di anni. In questo mondo isolato, la densità dei geni per chilometro quadrato e per mille persone superava tutte le norme immaginabili e impensabili. Non è questo un grande mistero della storia umana?

  • valutazione: