RICERCA

Mauser 98K. Moschettone Mauser 98K: foto e specifiche

La seconda guerra mondiale divenne la più tragicauna pietra miliare nella storia del secolo scorso. Ha causato tali ferite che non guariranno molto presto. Ma è stata lei a dare all'umanità una quantità enorme di nuove tecnologie e meccanismi che sono stati usati fino ad oggi. Certo, questa affermazione è più vera delle armi. Alcuni campioni, che sono stati massicciamente applicati sui campi di battaglia, sono sopravvissuti tranquillamente ai nostri giorni e non rinunceranno alle loro posizioni.

Mauser 98k
Tale è la carabina tedesca Mauser 98K. Contrariamente alla saggezza convenzionale, era lui, e non il cannone mitragliatore "canonico" MP-38/40, che poteva essere considerato un vero e proprio "biglietto da visita" del fante della Wehrmacht ordinario. Il design di quest'arma ebbe un tale successo che fu il fucile tedesco più rispettato della Seconda Guerra Mondiale. Ancora oggi, i fucili da caccia sono fatti dal vecchio "Mauser" ovunque, e hanno anche prodotto le sue repliche moderne. Leggi la storia di questa arma e le sue caratteristiche in questo articolo.

introduzione

Moschettone "Mauser 98K" (Kurz - corto) è stato adottatosulla Wehrmacht nel 1935. Fu un'altra modifica del fucile "iconico" Gewehr 98, il cui antenato, Gewehr 71, fu sviluppato dai fratelli Mauser nel 1871! Il calibro di questo tipo di arma non è cambiato, ammontando a 7,92 mm. Come nel caso di "Hever 98", è stata utilizzata una cartuccia da 7,92 × 57 mm.

Differenze dal fucile

La carabina ha le seguenti caratteristiche, chelo distinguono da un fucile: una canna lunga 60 cm (74 cm per il Gewehr), la maniglia del bullone è piegata verso il basso e una speciale tacca sotto la sua maniglia si trova nella scatola. La differenza principale (inizialmente) - l'antabka anteriore è una singola unità con un ring ring, e quindi la cintura è montata "in modo da cavalleria" (su questo - appena sotto).

calibro dell'arma
No girevole posteriore affatto: invece, c'è una fessura nel calcio, protetta dall'usura dai bordi metallici. Un "trucco" molto importante e utile di quest'arma è che la clip vuota non deve essere rimossa manualmente, perché dopo aver svuotato il negozio (durante la ricarica), è semplicemente caduto attraverso uno slot speciale. Inoltre, dopo che le cartucce si sono esaurite, l'otturatore è rimasto in posizione aperta. Accoppiato con l'innovazione precedente, questa circostanza ha reso la ricarica molto più confortevole. Sono stati prodotti complessivamente circa 14,5 milioni di campioni.

Nota tecnica

Inizialmente, la lettera "K" nel titolo significava, piuttosto,armi da cavalleria. "Breve" non è stato immediatamente. Il fatto è che nell'esercito tedesco le "carabine" hanno a lungo considerato le modifiche dei normali fucili lineari, la cui differenza principale non era la lunghezza, ma il metodo di fissaggio della cintura dell'arma, che era più adatto per i cavalieri! Solo allora in tedesco questo termine ha acquisito il suo significato universale.

E perché in molte fonti "Mauser 98K"chiamato "fucile leggero". L'otturatore si chiude ruotando di 90 gradi, ha tre alette. La maniglia di caricamento è attaccata ad essa dal lato posteriore. Come abbiamo già detto, è piegato verso il basso. Questo ha dato diversi vantaggi contemporaneamente:

  • Innanzitutto, è stato facilitato il ricaricamento dell'arma.
  • In secondo luogo, la maniglia, posta nella fessura del letto, è molto più comoda in condizioni di campo rispetto alla "leva" che si attacca lateralmente.
  • Infine, su qualsiasi "Mauser 98K" è possibile impostare immediatamente un mirino telescopico, senza dover rielaborare la carabina (come nel caso della carabina originale Gewehr e Mosin).

Tutto questo, accoppiato con le piccole dimensioni dell'arma,ha reso il 98K un vero successo non solo nell'esercito tedesco. Né i soldati sovietici, né quelli britannici, né i jugoslavi non disdegnarono di usare i fucili trofei. Impresse e potenti armi di calibro, che hanno permesso di sparare ulteriormente e con maggiore precisione.

Caratteristiche tecniche del gruppo di diapositive

Nell'otturatore stesso ci sono diversi fori. Attraverso di essi, in caso di sfondamento dei gas in polvere dalla manica al momento dello sparo, questi ultimi vengono fatti ricadere nella cavità del negozio. Un'altra caratteristica è l'espulsore estremamente massiccio. Svolge due importanti funzioni: in primo luogo, l'inespressiva flangia del mandrino a cartuccia di tipo tedesco morde forte, tenendolo saldamente sullo specchio dell'otturatore lungo la strada.

Armi della Wehrmacht
Questa è una circostanza molto importante, da alloragrazie a lui (usando le munizioni normali), non c'è praticamente alcun caso per il Mauser quando il caso non può essere rimosso dalla camera. Nel Trehlinek, questo non era così roseo. In generale, le armi della Wehrmacht erano quasi sempre caratterizzate da alta qualità e affidabilità discreta, specialmente nelle prime fasi della guerra.

Sul blocco del chiavistello è un espulsore,responsabile per lo smaltimento delle maniche esaurite. Questo blocco si trova sul lato sinistro del ricevitore e mantiene saldamente l'otturatore in esso. Per rimuoverlo per l'ispezione visiva o la sostituzione, devi prima mettere il fusibile nella posizione centrale, e quindi, tirando la parte anteriore del fermo verso di te, tirare fuori il bullone.

Informazioni sul negozio

Acquista in doppia fila, tipo di scatola. Situato all'interno del ricevitore. È il negozio di Mauser che è molto diverso da molti fucili dell'epoca, dal momento che non spicca assolutamente oltre i limiti della carabina / carabina stessa. Gli armaioli tedeschi raggiunsero questo obiettivo impiegando proficuamente due fattori: in primo luogo, la cartuccia usata dal Reichswehr e la Wehrmacht non avevano una flangia chiaramente definita, mentre lo stesso dettaglio sulle cartucce 7.62x54R rovinava molto sangue agli armaioli domestici. Per questo motivo, le munizioni potrebbero essere più strettamente pressate l'una all'altra. L'utilizzo dello schema "scacchi" ha reso il negozio Mauser il più compatto possibile.

È possibile equipaggiare questa arma della Wehrmacht come prontaclip per cinque round, e individualmente. Per caricare il caricatore con la clip, è stato necessario inserirlo nelle scanalature del ricevitore, appositamente progettato per questo scopo, quindi premere energicamente le cartucce con il pollice. Dopo aver manipolato il bullone, la bussola è stata automaticamente estratta dalle fessure (attraverso lo slot, di cui abbiamo parlato sopra).

carabina Mauser 98k
Se l'arma deve essere scaricata,usa il bullone, distorcendolo tante volte quante erano le cartucce nella carabina. Sotto la protezione del grilletto, è presente un fermo a molla che consente l'accesso alla cavità del caricatore, se necessario, per la pulizia o la manutenzione tecnologica.

È severamente vietato caricare la cartuccia nella cameramanualmente, poiché aumenta notevolmente il rischio di rottura dei denti dell'espulsore, che non può essere riparato in condizioni di campo. In generale, il fucile Mauser tedesco differiva perfettamente nell'affidabilità, ma aveva anche punti deboli simili (il Moshinki aveva un riflettore tallone Akhilles sul vetrino).

USM (trigger)

Tipo di shock semplice USM. Il corso del grilletto è abbastanza lungo e fluido, motivo per cui queste armi erano molto amate dai cecchini. Al plotone di combattimento, il batterista si alza quando il catenaccio viene girato. La sua molla si trova all'interno del cancello. Per la sua localizzazione visiva, non è necessario esaminare attentamente il bullone, poiché questo dettaglio è facilmente visibile sulla coda sporgente.

Nella parte posteriore del fusibile è un fusibile di tipo interruttore. Ha tre posizioni possibili:

  • Piegato a destra - legge marziale, fuoco.
  • La posizione verticale è un cancello libero, il fusibile è valido.
  • È piegato a sinistra - il blocco di sicurezza incluso quando l'otturatore è bloccato.

Nella letteratura, c'è spesso una dichiarazione chela miccia sul Mauser è più conveniente di un sistema simile sul Trehlineyka. Gli autori sostengono la loro opinione che, con la posizione verticale superiore del suo petalo, presumibilmente, il soldato potesse facilmente determinare se fosse possibile sparare con un fucile o meno. Ma qui dovremmo riconsiderare la descrizione delle sue posizioni: con la miccia nella posizione centrale accesa, non un singolo fante normale avrebbe camminato, dato che in questo caso era possibile perdere il catenaccio. Mossa allegra in battaglia!

Tuttavia, dovrebbe essere riconosciuto chela miccia sul K98 è molto più semplice: cambia la posizione più facilmente, è molto più facile maneggiarla con i guanti. Quindi questo fucile tedesco è molto più ergonomico rispetto ai modelli di armi leggere diffuse in quel momento.

Informazioni sui dispositivi di mira

I meccanici non possono vantare nulla di impressionante: vista e mirino ordinari. La vista potrebbe essere regolata da 100 a 1000 metri. La mosca è attaccata alla montagnetta a coda di rondine, che è ben nota nel territorio dei paesi del Patto di Varsavia. È possibile apportare modifiche laterali. Posizionamento della mira posteriore - sul bagagliaio, davanti al ricevitore.

Va notato che i tedeschi, come il sovieticoSpecialisti, non impegnati nel rilascio di versioni speciali, cecchino di carabine e fucili Gw.98. A tale scopo, le armi sono state selezionate da lotti standard di fabbrica. Ai fini della selezione, la cottura è stata effettuata in condizioni "di riferimento". I tedeschi hanno usato le cartucce SmE con un nucleo d'acciaio ("E" - Eisenkern) per questo.

mauser 98k
Soprattutto per i cecchini nel 1939 erasviluppato e adottato un mirino ottico ZF39. Un anno dopo, gli esperti lo hanno migliorato aggiungendo markup a 1200 metri. La vista fu collocata direttamente sopra il chiavistello e durante la guerra il disegno della vista cambiò più volte.

Nuovi cannocchiali da mira

Un mese dopo l'inizio della guerra con il SovietL'Unione, nel luglio del 1941, adottò il modello ZF41, che spesso si trova in letteratura con i nomi ZF40 e ZF41 / 1. Ma le carabine 98K con questi mirini iniziarono ad entrare nella Wehrmacht solo alla fine dell'anno. Le loro caratteristiche erano piuttosto modeste e le cartucce standard Mauser 98K del periodo iniziale della guerra non erano troppo buone per tali riprese.

In primo luogo, con una lunghezza di 13 centimetri di vistafornito solo aumento x1,5. Inoltre, la sua cavalcatura è stata così sfortunata da interferire seriamente con il processo di ricarica delle armi. A causa dello scarso ingrandimento, i cecchini preferivano usare lo ZF40 solo a medie distanze. E il produttore stesso non ha nascosto che la carabina Mauser 98K, che era equipaggiata con una simile vista, doveva essere percepita solo come un'arma di maggiore precisione, ma non come uno "strumento" da cecchino. " E poiché nel 1941, molti tedeschi rimossero la ZF41 dai fucili, ma la loro liberazione continuò.

Nuovo mirino telescopico ZF4 (43 / 43-1)rappresentato ... quasi una copia esatta del prodotto sovietico, adattata alle tecniche di produzione tedesche. Per stabilire una versione stabile del nuovo modello, la Wehrmacht non ha avuto successo e gli attacchi specifici per Mauser 98K semplicemente non esistevano. Più o meno, era adatto solo uno specifico supporto a forma di freccia, che non era fornito alle truppe in quantità sufficiente.

Fucile Mauser 98K
Alcuni cecchini usavano anche i modelli.Opticotechna, Dialytan e Hensoldt & Soehne (ingrandimento x4), così come Carl Zeiss Jena Zielsechs. Quest'ultimo era il destino degli eletti: qualità eccellente, marcatura estremamente precisa e un aumento di sei volte consentito di usare la carabina come un'arma da cecchino davvero efficace. Gli storici ritengono che circa 200.000 carabine siano state dotate di "ottica".

Altre caratteristiche

Lodge, oltre a vestirsi eccezionalmente di alta qualità(di cui il fucile Mauser 98K è generalmente distinto) si distingue per una forma molto ergonomica in quel momento. Il calciolo è bordato in acciaio. Ha un compartimento per posizionare oggetti per la cura delle armi, che è stato chiuso con una piccola patta. Davanti alla scatola, appena sotto la canna, c'è un bacchetta per la pulizia e la manutenzione della carabina. La particolarità di questo "Mauser" era che c'erano due bacchette alla volta: 25 e 35 cm Per pulire la carabina Mauser 98K, era necessario avvitarle insieme.

Come nel caso del "Trilinek", completo diMoschettoni e fucili erano coltelli a baionetta. I tedeschi usavano i modelli SG 84/98, che erano molto più corti e leggeri di quelli usati con il Gw.98. Quindi, con una lunghezza totale di 38,5 cm, aveva una lama lunga 25 centimetri.

Sul calcio è un disco di metallo conbuco, che svolge un ruolo puramente pratico, in quanto viene utilizzato come arresto quando si smonta il calcio. Tutte le parti metalliche della carabina sono trattate con brunitura, che protegge ampiamente l'acciaio dalla corrosione, che è estremamente importante in condizioni di combattimento difficili (strato Fe3O4). Nel 1944, gli ingegneri tedeschi passarono alla fosfatazione perché era più economica e offriva una migliore protezione dalla corrosione. Quindi è stato possibile ridurre il costo della carabina Mauser 98K, i pezzi di ricambio per i quali erano regolarmente richiesti nella parte anteriore.

extra

Per espandere le capacità di combattimento della carabina, fu adottato un lanciagranate a propulsione per lanciare granate a botte, nonché uno speciale ugello ricurvo, che consentiva di sparare da dietro l'angolo.

Lanciarazzi

Il lanciagranate merita una descrizione separata.modelli Gewehrgranat Geraet 42. Montaggio su Mauser 98K - con morsetto in acciaio. Il poligono in condizioni ideali era di circa 250 metri. L'industria tedesca durante la guerra ha prodotto almeno sette varietà di granate di vario tipo e scopo. Soprattutto per i paracadutisti il ​​modello "Waffen SS" è stato sviluppato GG / P40, che era più facile e più comodo da maneggiare.

A differenza del lanciagranate standard, la P40 era attaccata a un fucile come una baionetta ed era estremamente richiesta quando si trattava di veicoli corazzati leggeri nemici e gruppi di soldati nemici.

Ugello per sparare dall'angolo

Mauser Prezzo a 98k
L'ugello del modello Krummlauf è stato sviluppato nel 1943l'anno in cui i tedeschi iniziarono ad avere problemi nel combattimento urbano. Aiutò a sparare, non sporgendo dall'angolo dell'edificio. Questo dispositivo è stato anche fissato con morsetti. È interessante sapere che fu il lavoro su Krummlauf a fare progressi significativi nell'invenzione dei primi prototipi di fucili d'assalto, che sostituirono le carabine dopo la seconda guerra mondiale.

Su questo puoi e finire. Tuttavia, sai quanto costa il Mauser 98K? Il prezzo di una carabina nel nostro paese può raggiungere fino a 50-60 mila rubli, cosa che non scoraggia ancora cacciatori e collezionisti! Va notato che il prezzo di questa rarità all'estero è molto più modesto.

Questo è particolarmente evidente quando si confrontano tecnichestato dei fucili e delle carabine in vendita. Se nella stessa America è abbastanza possibile acquistare il "Mauser" quasi con grasso di fabbrica e con tutti i dettagli originali, poi sugli scaffali domestici un'arma così "morta" spesso sembra che tu possa prenderlo solo per scopi di raccolta.

  • valutazione: