RICERCA

Studio da scrivania Metodi di raccolta di informazioni primarie. Fasi di ricerca di marketing

Ti sei mai chiesto perché?il produttore ha indovinato così facilmente i desideri dei consumatori, sa quando offrire il prodotto giusto e ad un certo punto offre qualcosa di completamente nuovo, ma cosa è necessario per ogni persona? È semplice: il produttore sta studiando il suo consumatore, o meglio, sta facendo ricerche di mercato, per essere un passo avanti al compratore.

Che cos'è la ricerca di marketing

Se diamo una spiegazione chiara e breve, che diretale ricerca di marketing è la ricerca di informazioni necessarie, la sua raccolta e ulteriori analisi in ogni campo di attività. Per una definizione più ampia, vale la pena esaminare le fasi principali della ricerca, che a volte dura per anni. Ma nella versione finale - questo è l'inizio e la fine di qualsiasi attività di marketing in azienda (creazione di prodotti, promozione, estensione della linea, ecc.). Prima che il prodotto appaia sugli scaffali, i professionisti del marketing esaminano i consumatori, prima raccolgono le informazioni e poi conducono uno studio sulla scrivania per giungere alla conclusione corretta e procedere nella giusta direzione.

ricerca da scrivania

Obiettivi dello studio

Prima di effettuare ricerche, è necessario capire,qual è il problema con l'impresa o quali obiettivi strategici vuole raggiungere per capirlo e capire come trovare una soluzione, il che significa condurre uno studio da scrivania e uno studio sul campo, mentre inizialmente si impostano determinati compiti. Nella forma generalizzata, si distinguono i seguenti compiti:

  • Raccolta, elaborazione e analisi di informazioni.
  • Ricerche di mercato: capacità, offerta e domanda.
  • Valutazione delle loro capacità e concorrenti.
  • Analisi del prodotto o servizio.

ricerca sul campo

Tutti questi compiti devono essere risolti passo dopo passo.passo. Le domande saranno altamente specializzate o generalizzate. A seconda dell'attività, verranno scelti metodi di ricerca che passano attraverso alcune fasi.

Fasi di ricerca di marketing

Nonostante il fatto che la ricerca di marketingspendono spesso, e tutti differiscono l'uno dall'altro, c'è un certo piano, che dovrebbe essere rispettato da tutti, e quindi condurre lo studio per gradi. Ci sono circa 5 fasi:

  1. Identificare i problemi, formulare obiettivi e trovare un modo per risolvere i problemi. Ciò include la formulazione di compiti.
  2. Selezione delle fonti di informazione per analisi e decisionicompiti utilizzando uno studio da scrivania. In genere, le aziende sulla base dei loro dati possono identificare ciò che hanno un problema e capire come risolverlo senza lasciare "sul campo".
  3. Se i dati disponibili per l'impresa sarannoe sono necessarie nuove informazioni, quindi sarà necessario condurre ricerche sul campo, determinare il volume, la struttura del campione e, naturalmente, l'oggetto della ricerca. È necessario scrivere su questi due stadi importanti in maggior dettaglio.
  4. Dopo la raccolta dei dati, è necessario analizzarli, per iniziare con la strutturazione, ad esempio in una tabella, in modo che l'analisi sia più semplice.
  5. L'ultimo stadio, di solito è la conclusione disegnata,che può essere in forma breve e distribuito. Questo può essere sia consigli che desideri, che è il modo migliore per la ditta. Ma la conclusione finale è fatta dal capo dell'impresa, dopo aver conosciuto la ricerca condotta.

obiettivi di ricerca

Tipi di raccolta di informazioni per la ricerca

Come già detto sopra, ci sono due tipiraccolta di informazioni e puoi usarle entrambe contemporaneamente o sceglierne solo una. Esistono studi sul campo (o raccolta di informazioni primarie) e studi sul desk (cioè raccolta di informazioni secondarie). Ogni impresa che si rispetti, di regola, conduce sia la raccolta di informazioni sul campo che in ufficio, anche se per questo viene speso un considerevole budget. Ma questo approccio ti consente di raccogliere più dati rilevanti e trarre conclusioni più accurate.

Informazioni primarie e metodi della sua raccolta

Prima di andare per la raccolta di informazioni,È necessario determinare quale volume raccogliere e quale metodo per risolvere il problema è più adatto. Il ricercatore partecipa direttamente e utilizza i seguenti metodi di raccolta delle informazioni primarie:

  • Il sondaggio è scritto, parlato per telefono o via Internet, quando viene chiesto alle persone di rispondere a diverse domande, scegliendo una variante da quelle proposte o fornendo una risposta dettagliata.
  • Osservazione o analisi del comportamento delle persone in questo o inun'altra situazione per capire cosa motiva una persona, perché commette tali azioni. Ma c'è una carenza di questo metodo - non sempre correttamente analizzare le azioni.
  • Esperimento - lo studio della dipendenza di alcuni fattori dagli altri, quando un fattore cambia, allora è necessario identificare come influenza tutti gli altri leganti

I metodi di raccolta delle informazioni primarie consentonoottenere dati sullo stato della domanda di un servizio o prodotto in un determinato momento e luogo con singoli consumatori. Inoltre, sulla base dei dati ottenuti, sono state fatte alcune conclusioni che possono aiutare a risolvere il problema. Se questo non è abbastanza, allora vale la pena condurre ricerche aggiuntive o utilizzare diversi metodi e tipi di ricerca.

metodi di raccolta delle informazioni primarie

Studio da scrivania

Le informazioni secondarie sono dati già disponibili.da diverse fonti, sulla base delle quali è possibile fare un'analisi e ottenere determinati risultati Allo stesso tempo, le fonti della loro produzione possono essere sia esterne che interne.

I dati interni includono la società stessa,ad esempio, fatturato, statistiche sugli acquisti e sulle spese, vendite, costi delle materie prime, ecc. - tutto ciò che l'azienda ha, è necessario utilizzare. Tale ricerca di marketing in ufficio a volte aiuta a risolvere un problema in cui non era visibile e persino a trovare nuove idee che possono essere implementate.

studio da scrivania

Le fonti di informazione esterne sono disponibili per tutti. Possono guardare sotto forma di libri e giornali, pubblicazioni di dati statistici generali, lavori di scienziati sul raggiungimento di qualcosa, rapporti sugli eventi organizzati e molto altro che può essere interessante per una particolare impresa.

Pro e contro della raccolta di informazioni secondarie

Il metodo di studio da tavolo ha i suoi vantaggi e svantaggi e, pertanto, si consiglia di utilizzare due tipi contemporaneamente per ottenere informazioni più complete.

I vantaggi di ottenere informazioni secondarie:

  • costi inferiori nello studio (a volte sono uguali solo al tempo speso);
  • se i compiti di ricerca sono abbastanza semplici e la questione della creazione di un nuovo prodotto non viene sollevata, allora, di regola, ci sono abbastanza informazioni secondarie;
  • raccolta rapida di materiali;
  • ricevere informazioni da più fonti contemporaneamente.

ricerca di marketing da scrivania

Svantaggi di ottenere informazioni secondarie:

  • i dati provenienti da fonti esterne sono accessibili a tutti e possono essere facilmente utilizzati dai concorrenti;
  • le informazioni disponibili sono spesso di natura generale e non sempre adatte a un pubblico target specifico;
  • le informazioni diventano rapidamente superate e potrebbero non essere complete.
  • </ ul </ p>
  • valutazione: