RICERCA

Programmazione visiva dei processi aziendali

Il mercato russo è entrato in una fase in cui tuttii clienti vogliono sviluppare i loro sistemi di informazione in modo indipendente, senza l'uso di integratori e venditori. Per i moderni sistemi di documentazione economica, gli editori visivi dei processi aziendali, così come le carte dei documenti, sono diventati molto popolari. La programmazione visiva, più precisamente la sua idea principale, è nata negli anni ottanta, ma finora è in corso lo sviluppo e lo sviluppo attivo di vari prodotti in vari settori. Come risultato del loro utilizzo, la seguente tesi è sempre più confermata: il prodotto di livello superiore viene utilizzato, maggiori sono i limiti imposti all'attuazione. Questo fatto ha molte conseguenze sui sistemi EDS russi. Diamo un'occhiata all'elenco delle query tipiche che più spesso causano modifiche:

- creazione di nuovi documenti o modifica di quelli esistenti - ciò avviene dal lato server;

- una descrizione dell'elenco di azioni possibili su incarichi e documenti (interfaccia utente, schede attività);

- lavorare con i tipi di documenti;

- libri di riferimento.

Programmazione visiva: lavorare con un editor visuale

Quando si tratta di creare carte e lorovincolando a determinati campi di descrizione, diventa necessario lavorare con l'editor, che a sua volta deve supportare un insieme molto specifico di funzioni:

- descrizione della procedura per selezionare i valori dalle directory con un'interfaccia comoda e la possibilità di filtraggio;

- suddivisione della carta in partizioni logiche. Ad esempio, segnalibri separati per i campi di informazione, per la cronologia dei documenti, per un percorso, per gli ordini correlati e altre cose;

- supporto per l'inserimento di record che possonocontengono collegamenti ad alcuni oggetti estranei. Ad esempio, un record nella cronologia delle revisioni dovrebbe fare riferimento a un'altra voce, un visto, le voci in altri campi dovrebbero anche riferirsi ad alcuni oggetti;

- deve esserci la possibilità di descrivere le relazioni tra diversi campi;

- la possibilità di modificare strutture gerarchiche è un altro dettaglio importante che la programmazione visiva dovrebbe rendere disponibile;

- una descrizione delle relazioni che si formano tra i campi, cioè un'indicazione di quali campi per quali documenti saranno disponibili per la modifica;

- impostazione della visibilità dei campi, a seconda delle condizioni impostate;

- versioni complesse della convalida dei dati in combinazione con diversi campi.

Non esiste ancora una soluzione adeguata per la formazione di interfacce web con capacità simili.

Programmazione visiva: lavorare con una descrizione dei processi aziendali

I produttori di sistemi diversi sono costantemente al lavoroper creare vari editor visivi dei processi. Quando si utilizzano tali editor per lo sviluppo di sistemi russi, i programmatori devono affrontare tutta una serie di problemi. Molte pratiche ampiamente utilizzate nella circolazione dei documenti russi non possono essere descritte in termini di processi aziendali, motivo per cui un linguaggio di programmazione visiva è difficile da usare. Lavorare con la gestione dei documenti in Russia è così complicato che ora non è possibile farlo come all'estero, cioè creare moduli che funzionano in modo interconnesso, piuttosto che chiamare ogni volta moduli e documenti necessari per risolvere un compito. Questo approccio non consente di aumentare l'efficienza del lavoro. Se si tenta di visualizzare quei processi che sono buoni in questo, allora tali investimenti non ripagheranno, dal momento che questi processi non devono essere modificati di frequente.

Esiste un certo insieme di compiti per i quali è opportuno utilizzare la programmazione visiva C, e in altri casi non può nemmeno essere toccato.

  • valutazione: