RICERCA

Microcontrollori Atmega8. Programmazione di Atmega8 per principianti

I microcontrollori Atmega8 sono i piùmembri popolari della loro famiglia. Sotto molti aspetti, sono obbligati da questo, da un lato, alla semplicità del lavoro e della struttura comprensibile, dall'altro, a capacità funzionali piuttosto ampie. L'articolo tratterà la programmazione di Atmega8 per i principianti.

Informazioni generali

programmazione atmega8
I microcontrollori sono ovunque. Possono essere trovati in frigoriferi, lavatrici, telefoni, macchine di fabbrica e un gran numero di altri dispositivi tecnici. I microcontrollori sono sia semplici che estremamente complessi. Questi ultimi offrono molte più funzionalità e funzionalità. Ma capire immediatamente in una tecnica complessa non funzionerà. Inizialmente, devi imparare qualcosa di semplice. E l'Atmega8 sarà preso come campione. Programmare su di esso non è difficile a causa dell'architettura competente e dell'interfaccia user-friendly. Inoltre, è proprietario di prestazioni sufficienti da utilizzare nella maggior parte dei dispositivi amatoriali. Inoltre, vengono utilizzati anche nell'industria. Nel caso di Atmega8, la programmazione coinvolge linguaggi come AVR (C / Assembler). Da dove cominciare? La padronanza di questa tecnologia è possibile in tre modi. E ognuno sceglie se stesso dove iniziare a lavorare con Atmega8:

  1. Programmazione tramite Arduino.
  2. Acquisto di un dispositivo finito.
  3. Microcontrollore autocostruito.

Considereremo il primo e il terzo paragrafo.

Arduino

programmazione atmega8 usbasp
Questa è una piattaforma conveniente, realizzata nella formaprogettista elettronico che è adatto per creare rapidamente vari dispositivi. La scheda ha già tutto ciò che serve sotto forma del microcontrollore stesso, il suo binding e programmatore. Seguendo questo percorso, una persona riceverà i seguenti vantaggi:

  1. Requisiti minimi di soglia. Non c'è bisogno di avere abilità e abilità speciali per sviluppare dispositivi tecnici.
  2. Una vasta gamma di articoli sarà disponibile per la connessione senza ulteriore formazione.
  3. Sviluppo rapido. Con Arduino puoi andare direttamente alla creazione di dispositivi.
  4. La presenza di un gran numero di materiali di formazione ed esempi di implementazione di vari progetti.

Ma ci sono alcuni svantaggi. Quindi, la programmazione di Arduino Atmega8 non consente di immergersi più a fondo nel mondo del microcontrollore e di comprendere molti aspetti utili. Inoltre, dovrai imparare un linguaggio di programmazione che differisce dall'AVR applicabile (C / Assembler). E ancora: Arduino ha una linea piuttosto ristretta di modelli. Pertanto, prima o poi, sarà necessario utilizzare un microcontrollore che non viene utilizzato nelle schede. In generale, questo è un buon modo per lavorare con Atmega8. La programmazione tramite Arduino ti consentirà di iniziare in modo solido nel mondo dell'elettronica. E una persona è improbabile che si perda di cuore a causa di fallimenti e problemi.

montaggio

Grazie alla cordialità del design che possonofai da te Dopo tutto, richiede componenti economici, economici e semplici. Ciò consentirà un buon studio del dispositivo microcontrollore Atmega8, che la programmazione dopo l'assemblaggio sembrerà più semplice. Inoltre, se necessario, è possibile scegliere autonomamente altri componenti per un'attività specifica. È vero, c'è un certo meno - complessità. Assemblare in modo indipendente un microcontrollore quando non sono disponibili le conoscenze e le competenze necessarie non è facile. Questa opzione consideriamo.

Cosa è necessario per il montaggio?

programmazione arduino atmega8
Inizialmente, devi procurarti Atmega8. Programmare un microcontrollore senza di lui, lo sai, è impossibile. Costerà diverse centinaia di rubli, pur fornendo una funzionalità decente. C'è anche la domanda su come verrà programmato Atmega8. USBAsp è un dispositivo piuttosto buono che si è raccomandato dal lato migliore. Ma puoi usare qualche altro programmatore. O ritiralo tu stesso. Ma in questo caso c'è il rischio che con una produzione di scarsa qualità, trasformi il microcontrollore in un pezzo di plastica e ferro non funzionante. Inoltre, la presenza di un mock up board e di jumper non interferirà. Non sono obbligatori, ma faranno risparmiare tempo e nervi. E infine, hai bisogno di un alimentatore da 5V.

Programmazione di Atmega8 per principianti con un esempio

programmazione atmega8 per principianti
Diamo un'occhiata a come in generaleViene creato un tipo di dispositivo. Quindi, diciamo che abbiamo un microcontrollore, LED, resistore, programmatore, cavi di collegamento, breadboard e alimentazione. Il primo passo è scrivere il firmware. Sotto capisce l'insieme di comandi per il microcontrollore, che viene presentato come un file finale che ha un formato speciale. È necessario prescrivere la connessione di tutti gli elementi e l'interazione con essi. Successivamente, è possibile procedere allo schema di assemblaggio. La potenza dovrebbe essere fornita alla gamba VCC. A qualsiasi altro progettato per funzionare con dispositivi ed elementi, viene prima collegato un resistore e poi un LED. Il potere del primo dipende dai bisogni nutrizionali del secondo. È possibile navigare con la seguente formula: R = (Up-Up) / Is. Qui p è la potenza e s è il LED. Immaginiamo di avere un LED che consuma 2 V e richiede una corrente di alimentazione di 10 mA, che si traduce in una forma più conveniente per le operazioni matematiche, e otteniamo 0,01 A. Quindi la formula avrà il seguente aspetto: R = (5В-2В) /0.01А=3В / 0.01А = 300 Ohm. Ma in pratica è spesso impossibile trovare l'elemento ideale. Pertanto, il più adatto è preso. Ma è necessario utilizzare un resistore con una resistenza superiore al valore ottenuto con mezzi matematici. Con questo approccio, estenderemo la sua vita.

E qual è il prossimo?

atmega8 programmazione di variabili e funzioni integrate
Quindi, abbiamo un piccolo schema. Resta ora da collegare il programmatore al microcontrollore e scrivere il firmware che è stato creato nella sua memoria. C'è un momento qui! Costruendo un circuito, è necessario crearlo in modo tale che il microcontrollore possa essere lampeggiato senza saldatura. Ciò farà risparmiare tempo, nervi e prolungherà la vita degli elementi. Compreso Atmega8. La programmazione in-circuit, dovrebbe essere notato, richiede conoscenze e abilità. Ma ti consente anche di creare progetti più avanzati. Dopo tutto, spesso accade che durante la dissaldatura gli elementi siano danneggiati. Dopo che il circuito è pronto. È possibile applicare la tensione.

Punti importanti

programmazione del circuito atmega8
Mi piacerebbe dare consigli utili ai principiantiprogrammazione Atmega8. Le variabili e le funzioni integrate non cambiano! È consigliabile far lampeggiare il dispositivo con il programma creato dopo averlo controllato per l'assenza di "cicli eterni", che bloccherà qualsiasi altra interferenza e utilizzando un buon trasmettitore. Nel caso di utilizzo domestico per questi scopi, è necessario essere mentalmente preparati affinché il microcontrollore fallisca. Quando si accende il dispositivo tramite il programmatore, è necessario collegare le uscite corrispondenti VCC, GND, SCK, MOSI, RESET, MISO. E non violare la sicurezza! Se le caratteristiche tecniche stabiliscono che l'alimentazione deve essere di 5 V, è necessario rispettare esattamente questa tensione. Anche l'uso di elementi 6V può influire negativamente sulle prestazioni del microcontrollore e ridurne la durata. Ovviamente, le batterie da 5V presentano alcune discrepanze, ma, di norma, tutto è entro limiti ragionevoli. Ad esempio, la tensione massima verrà mantenuta a 5,3 V.

Imparare e migliorare le abilità

Fortunatamente, Atmega8 è molto popolaremicrocontrollore. Pertanto, trovare persone con idee simili o persone semplicemente informate e capaci non è difficile. Se non c'è il desiderio di reinventare la ruota, ma solo di voler risolvere un compito specifico, allora puoi cercare lo schema richiesto nella vasta rete mondiale. A proposito, un piccolo suggerimento: anche se nel segmento di lingua russa, la robotica è piuttosto popolare, ma se non c'è una risposta, dovresti cercarla in quella di lingua inglese - contiene un ordine di grandezza più informazioni. Se vi sono alcuni dubbi sulla qualità delle raccomandazioni disponibili, è possibile cercare libri in cui è visualizzato Atmega8. Fortunatamente, il produttore tiene conto della popolarità dei loro sviluppi e li fornisce con la letteratura specializzata, dove persone esperte ci dicono cosa e come, e anche dare esempi del funzionamento del dispositivo.

È difficile iniziare a creare qualcosa di tuo?

programmazione atmega8 tramite arduino
È sufficiente avere 500-2000 rubli e diversiserate gratis. Questa volta è più che sufficiente per familiarizzare con l'architettura di Atmega8. Dopo un po 'di pratica, puoi tranquillamente creare i tuoi progetti che eseguono determinati compiti. Ad esempio, un braccio robotico. Un Atmega8 dovrebbe essere più che sufficiente per trasferire le funzioni motorie di base delle dita e della mano. Certo, questo è un compito abbastanza difficile, ma abbastanza fattibile. In futuro, in generale, sarà possibile creare cose complesse per le quali sono necessarie dozzine di microcontrollori. Ma questo è tutto avanti, prima che sia necessario ottenere una buona scuola di pratica su qualcosa di semplice.

  • valutazione: