RICERCA

Ripristino e prevenzione del disco rigido: controllo del disco per errori

Spesso a causa di arresto improprio del computero altri errori, si verificano errori e settori danneggiati vengono visualizzati sul disco locale rigido. Questo è irto di caricamento errato del sistema operativo, perdita di informazioni e altri problemi, fino al fallimento del disco rigido. Per ripristinare il lavoro, è necessario prima controllare il disco rigido per gli errori.

È possibile eseguire questa operazione in diversi modi.

Se il sistema operativo si avvia, quindila verifica non è difficile. Per fare ciò, è necessario aprire le proprietà del disco rigido o dell'unità flash, accedere al menu di scelta rapida (richiamato dal pulsante del mouse sulla destra), selezionare la voce "Proprietà" nell'elenco aperto, quindi impostare su "servizio" - "verifica esecuzione". Nella finestra di dialogo visualizzata è necessario contrassegnare gli elementi: "correggere automaticamente gli errori di sistema" e contemporaneamente "controllare e riparare settori danneggiati", terminare la procedura con il pulsante di avvio. Se la partizione viene controllata con il sistema operativo, verrà eseguita solo al riavvio del computer.

Questo è praticamente tutto.Ulteriori errori nel controllo del disco rigido si verificheranno in modalità automatica. Se vengono rilevati malfunzionamenti, il sistema li correggerà, se possibile. Se trovi settori danneggiati, l'utilità in esecuzione li contrassegnerà e il disco rigido sarà adatto per ulteriori lavori. Risolve il problema dei guasti del disco rigido dal sistema operativo (Windows) può essere fatto con l'aiuto di strumenti di terze parti, su Internet ci sono molte versioni gratuite.

Un modo più complesso di risolvere il problema, quandoil sistema non si avvia. Per verificare la presenza di errori sul disco, è necessario un disco con un sistema virtuale. Avviato da esso, apparirà una shell simile a Windows. Successivamente, dovresti eseguire le stesse azioni come nel primo caso.

Se tale disco manca, si adatteràdistribuzione dell'installazione con Windows. Il disco per gli errori verrà controllato utilizzando la Console di ripristino. L'avvio dal disco di installazione, quando vengono visualizzati i primi messaggi, è necessario selezionare il ripristino del sistema. Quando la modalità console appare sullo schermo, è necessario selezionare la partizione con il sistema, di solito è l'unità "C", quindi premere il numero 1 e immettere, se necessario, la password amministratore

Nel prompt C:WINDOWS> entrare comando CHKDSK con i parametri F, R. Il look dovrebbe in tal modo: C: WINDOWS> chkdsk / f / r. Quindi, premere Invio, e attendere che il controllo del disco è finito per gli errori. comando Esci viene emesso alla console.

Se non riesci ad accedere, puoi ancheusa il disco virtuale WinPE. Avviato da esso, è possibile applicare varie utilità per diagnosticare il disco rigido e correggere settori danneggiati ed errori.

In alcuni casi, a causa di errori e viziatisettori il sistema non vede alcune sezioni e non ne determina le dimensioni. Per uscire da questa situazione, è necessario applicare il programma Akronis Disk Director. Di solito è presente nei dischi di avvio.

Dopo aver eseguito l'utilità, controllare la disponibilità del discogli errori vengono eseguiti come segue. La modalità manuale è selezionata, quindi la sezione interessante è evidenziata (per impostazione predefinita la partizione di sistema) e il comando "verifica" è selezionato nel menu di scelta rapida. Nella finestra visualizzata, seleziona la voce "cerca settori danneggiati ed errori" e fai clic su OK. La scansione verrà eseguita per un po 'e se il programma rileva corruzioni, il programma le correggerà automaticamente. Tutte le informazioni sulle azioni eseguite possono essere viste qui.

Di solito, per correggere gli errori primari, è sufficiente applicare i metodi sopra descritti. In caso contrario, il disco rigido deve essere mostrato agli specialisti nel centro servizi.

  • valutazione: