RICERCA

Quali sono gli obiettivi del design del database

Solo le piccole organizzazioni possono generalizzareinformazioni in un unico database integrato. Di solito un amministratore o un gruppo di persone non è quasi in grado di coprire e soddisfare tutte le richieste di informazioni provenienti dai dipendenti dell'organizzazione. Questo è il motivo per cui nelle grandi organizzazioni, i sistemi informativi sono costituiti da dozzine di database, che sono spesso distribuiti tra diversi personal computer coniugati in diverse divisioni.

Alcuni database possono contenere tuttole informazioni necessarie per risolvere uno o un insieme di attività applicate, tali database sono chiamati database dell'applicazione. Se contiene informazioni su un particolare dominio, verrà indicato come dominio soggetto. È difficile sopravvalutare l'utilità dei database degli oggetti, poiché consentono di integrare il sistema informativo senza sovrascrivere le applicazioni già create.

Qual è il design dei database?

Se parliamo del sistema informativo nel suo insieme,è necessario rivelare domande importanti. Se si basa la progettazione di database su applicazioni correnti e su quelle che sono solo previste, allora la creazione di un sistema informativo con un alto grado di efficienza può essere notevolmente accelerata. In questo caso, alte prestazioni significano un tale sistema, la cui struttura terrà conto delle modalità più comuni di accesso alle informazioni. È il design del database applicato che sta attirando un numero crescente di sviluppatori ora. Con l'aumentare del numero di applicazioni in tali sistemi informativi, il numero di database dell'applicazione è in rapida crescita, il che provoca un forte aumento della duplicazione dei dati e un aumento del costo della loro successiva manutenzione.

Si scopre che ciascuno degli approcci descritti sopraprogettare influisce sui risultati del progetto in diverse direzioni. Il desiderio di ottenere flessibilità ed efficienza allo stesso tempo ha portato al fatto che la progettazione logica dei database viene effettuata utilizzando una metodologia che applica gli approcci applicati e soggetti contemporaneamente. L'approccio tematico viene generalmente utilizzato per costruire la struttura iniziale dei dati e l'approccio applicato viene utilizzato per migliorarlo, incentrato sul miglioramento dell'efficienza dell'elaborazione delle informazioni.

La progettazione del database è solo una partelavoro finalizzato alla creazione di un sistema informativo. Quando si tratta della formazione di un sistema informativo completo, è necessario identificare i requisiti per gli utenti specifici. L'operazione di raccolta dei dati inizia con il fatto che lo studio delle entità dei processi e dell'organizzazione. Tutte le entità devono quindi essere raggruppate in base ad alcune somiglianze, così come il numero di connessioni che si presentano tra di loro. Quelle entità che hanno la maggiore somiglianza o la massima frequenza di collegamenti associativi sono solitamente combinate in database di soggetti.

Lo scopo principale della progettazione del databasevi è una riduzione della ridondanza dei dati memorizzati, ovvero il risparmio della quantità di memoria utilizzata, la riduzione del costo di molte operazioni per l'aggiornamento delle copie ridondanti, nonché l'eliminazione della possibilità di incoerenze associate alla memorizzazione di informazioni su un oggetto in luoghi diversi.

Fasi di progettazione del database

La procedura di progettazione ha caratteristichein ciascuna delle fasi e fasi di progettazione. Ci sono una serie di lavori relativi alla fase di pre-progetto, dopo di che si scopre di formare direttamente uno studio di fattibilità e un compito tecnico. Successivamente, procedono alla fase di progettazione tecnica, che è associata allo sviluppo di un modello raffinato, alla progettazione logica e fisica, nonché alla progettazione e alla presentazione dei dati per le applicazioni. L'ultimo è lo stadio della progettazione dettagliata, il cui risultato è ottenere un database funzionante, il sistema stesso e la relativa documentazione.

  • valutazione: