RICERCA

Lydia Smirnova: filmografia, biografia e vita personale (foto)

Lydia Nikolaevna Smirnova (1915-2007) - il notoattrice di cinema e teatro, People's Artist dell'URSS, vincitrice del premio di stato dell'URSS. La maggior parte dei telespettatori sovietici ricordano tali film di Lydia Smirnova come "The Village Detective", "My Love", "Carnival", "The Return of the Son". Non meno popolari erano film come "Il matrimonio di Balzaminov", "Il rifugio dei comici" e molti altri.

infanzia

Lydia Smirnova, la cui biografia sarà descritta inquesto articolo, è nato a Tobolsk nel 1915. La madre della futura attrice morì quando la ragazza aveva appena 4 anni. Questo evento fu preceduto da un'altra tragedia: il fratello di 9 mesi di Lida cadde sul pavimento di pietra, colpì la sua testa, causando la morte del ragazzo. La mamma non sopravvisse e impazzì, e poi morì. Poi Lydia Smirnova ha perso suo padre. Quando è iniziata la guerra civile, è andato al fronte e ha combattuto sul lato bianco. La ragazza rimase affidata a Peter (fratello del padre) e sua moglie Marousi. Poi arrivò la notizia della morte di suo padre e Lida rimase orfana. Ecco come lei stessa ricorda quegli eventi: "Ho imparato che non ero nativo, dopo aver finito la scuola. Zio e zia hanno dato alla luce due bambini. Peter lavorava come contabile, e Marusya era responsabile della fattoria e si occupava della nostra educazione. Poi ci siamo trasferiti a Mosca, ma la vita in questa città è stata difficile ".

Lydia Smyrnov

gioventù

A scuola Lydia Smirnova non ha studiato molto diligentemente. Il suo comportamento scorretto è stato costantemente discusso dagli insegnanti. Una volta la ragazza ha giocato con i ragazzi in classe e ha buttato per sbaglio lo sgabello dalla finestra. Cadde sulla testa di un uomo che passa. Il trauma era serio e il passante ha detto alla polizia. Il consiglio pedagogico fu convocato urgentemente, dove decisero di espellere Lida dalla scuola. Tuttavia, successivamente questa decisione è stata annullata e la ragazza è rimasta a scuola. Dopo essersi diplomata in sette classi, la futura attrice decise di entrare nella scuola tecnica, e dopo la sua laurea divenne assistente di laboratorio nel dipartimento dell'industria aeronautica. La sera, Lida ha frequentato le lezioni presso l'Aviation Institute. Non poteva frequentare il dipartimento a tempo pieno a causa della mancanza di fondi.

Vita adulta

Nel 1932 Lydia Smirnova, la cui biografianoto a tutti i fan del suo lavoro, lascia la casa. La ragione di ciò era, a quanto pare, un po '- la futura attrice lasciò cadere un barattolo di schiuma sul pavimento. Vedendo ciò, Zietta attaccò Lida con i suoi pugni e la pazienza della ragazza fu traboccante. Il giorno successivo ha raccontato questa situazione al suo capo. Andò a Lydia per un incontro: diede un ordine di darle trecento rubli e prese una piccola stanza per Smirnova. Così ha iniziato la sua vita adulta.

Lidia Smirnova biografia

matrimonio

Nello stesso anno sposò Lidia SmirnovaIl giornalista 27enne Sergei Dobrushin. La futura attrice lo ha incontrato durante una gita sciistica. Secondo i ricordi di Smirnova, è tornata in compagnia di amici nella base di sci. Per incontrarli era un altro gruppo di sciatori, che è stato chiuso da un giovane bel ragazzo. Lida lo vide di sfuggita, poi si voltarono e si avvicinarono l'un l'altro. Un mese dopo la coppia felice ha giocato un matrimonio.

Liceo teatrale

Inaspettatamente per tutta Lydia Smirnova, biografiache può servire da esempio per l'imitazione, ha lasciato il 2 ° corso dell'istituto dell'aviazione e applicato a tre scuole superiori: la scuola Vakhtangov, la VGIK e lo studio scolastico al Theatre Chamber. È stato accettato ovunque, ma Smirnova ha interrotto la sua scelta sull'ultima opzione a causa della vicinanza alla casa. La scuola era diretta da Alexander Tairov. Quando Lida finì i suoi studi, le offrì un posto nel suo teatro. Va notato che solo due studenti dell'intero corso hanno ricevuto un invito del genere. A quel tempo il teatro da camera era molto popolare e Smirnova offriva un ruolo da protagonista nel film "My Love". E Lydia ha scelto un film. Nel teatro la ragazza è riuscita a suonare solo nella commedia "Gli aristocratici". Successivamente, Kamerny è andato in tour, e Lydia Smirnova, la cui foto è qui, ha iniziato la sua carriera di attrice.

Smirnov Lydia attrice

All'inizio della carriera

"Nastenka Ustinova" è il primo film diquale attrice ha interpretato un ruolo episodico nel 1934. La vera carriera è iniziata per Lida dal film "My Love". Dopo l'uscita del film sugli schermi, l'affascinante Shurochka è caduta nei cuori e nelle menti di un gran numero di spettatori. Puoi dire che l'attrice ha interpretato se stessa. Shurochka, come Lida, era piena di ottimismo, energia e fiducia in un futuro luminoso. Dopo la premiere del film, Smirnova ha ricordato: "E 'stato il giorno più felice. A Leningrado e Mosca, i miei ritratti pendevano ovunque. Dal cortile arrivano le canzoni scritte per il film Dunaevsky. Sono stato riconosciuto per la strada e ho chiamato Shurochka, non Lida. Hanno preso autografi e scritto molte lettere. " Lydia Smirnova, la cui vita personale subì dei cambiamenti in quel periodo, fu felice. Ha avuto una relazione romantica con il compositore Isaac Dunaevsky. Gli amanti si sono incontrati nella suite di tre stanze di Isaac nell'hotel "Mosca". Ciò è continuato durante l'intero periodo di riprese, che è durato diversi mesi. Poi Lidia ha abortito. Sfortunatamente, dopo che la ragazza non riuscì più a concepire. Pertanto, informiamo i fan della creatività dell'attrice che stanno cercando informazioni sull'argomento "Lydia Smirnova, bambini" - non li hanno avuti.

Nuovo hobby

All'inizio del 1940, l'attrice partì per Yaltariprende l'immagine "Il caso nel vulcano". Ogni giorno Dunaevsky mandava telegrammi e lettere a Lydia. E mentre Isaak la desiderava ardentemente, Smirnova aveva un nuovo hobby. Si innamorò di Valery Ushakov, che occupò la posizione di capitano sul piroscafo "Kuban". Le loro visite erano tenute in stretto segreto e tenute segrete da Eugene Schneider (il regista del film). A proposito di questo romanzo conosceva solo alcuni attori che aiutavano gli amanti. Tuttavia, una volta nella stanza di Lydia senza preavviso arrivarono persone dalla commissione di screening, e Ushakov dovette scendere dalla finestra sui fogli collegati. Dunaevsky continuò a desiderare Smirnova e mandare i suoi telegrammi, e dopo il ritorno dell'attrice le offrì una mano e un cuore. Lydia ha rifiutato.

film di Smirnov

Anni militari e la morte di un coniuge

All'inizio della guerra, Sergei Dobrushin (maritoattrice) è andato al fronte. Nel frattempo, Lydia Smirnova, la cui filmografia ha più di una dozzina di dipinti, viveva a Mosca ed era impegnata a girare in cinematografi da combattimento. Di notte, ha estinto le bombe incendiarie. Dopo un po ', grazie alla sua fama, è riuscita a far visita al marito e trascorrere 3 giorni con lui. Presto Sergei fu ucciso vicino a Smolensk. L'attrice è rimasta scioccata dalla morte di suo marito. Il luogo del suo lavoro - lo studio "Mosfilm" - è stato evacuato ad Alma-Ata. Lì, la benevolenza di Lipia cominciò a essere cercata da Vladimir Rapoport (operatore) e Friedrich Ermler (direttore). Le attrici hanno dovuto morire di fame. Una volta, quando Lydia Smirnova e Vera Maretskaya si sono seduti nella stessa stanza, Ermler è venuto da loro. Ha portato 2 uova sode e un affumicatoio. Poi arrivò Rapoport e distribuì 30 uova dalla sua razione. Maretskaya disse: "E tu pensi ancora? Federico porterà sempre 2 uova tutte le volte e Vladimir darà tutto ciò che ha! "

Malattia e un nuovo matrimonio

In Alma-Ata Smirnova Lydia (attrice di teatro e cinema)quasi morto di tifo. Quando tornò a guarire, Rapoport la circondò con cura e attenzione: li portò in montagna e confessò il suo amore. Anni dopo, Lydia ha ricordato: "Sono stato corteggiato da così tante persone, ho cercato di raggiungere la reciprocità, e solo uno mi è davvero interessato, sapendo quanto ero indifeso e solitario." Ben presto l'attrice lo sposò e visse con Vladimir fino alla sua morte nel 1975.

Lydia Smyrna Children

Film di guerra

Il periodo militare è stato molto fruttuosocarriera creativa di Smirnova. Il tema delle prove in tempo di guerra, dell'eroismo femminile, della perdita irreparabile e della perseveranza nell'esecuzione delle sue eroine ha impressionato tutti gli amanti del cinema sovietico. Nel 1941 c'erano due film con la sua partecipazione: "Due amici" e "Ti stiamo aspettando con una vittoria". E nel 1942 ha ricevuto un ruolo chiave nel film "Un ragazzo della nostra città". Nel 1943 c'erano altri tre film: "Native Shores", "Missing" e "She Defends the Motherland". "Battaglione navale" - un altro dipinto militare del 1944, in cui Lidia Smirnova riuscì ad agire. L'attrice è stata bravissima.

Anni del dopoguerra

Dopo la guerra, Lydia continua a ritirarsi regolarmentenei film nel ruolo di donne eroiche. Inoltre, i ruoli caratteristici, in particolare, negativi, non le erano estranei. Ad esempio, nel 1953 ha interpretato la prostituta Flossie Beit nel film "Silver Dust". Separatamente, voglio menzionare il dipinto "Sisters" di Lydia Smirnova, girato nel 1957. Il ruolo di Nastya-Zhuchki è diventato per l'attrice una delle più amate. Nel 1964, ha ottenuto il ruolo di Matchmaker nel famoso "Il matrimonio di Balzaminov". Nello stesso anno, Lydia ha interpretato un medico nel "Welcome" e la commessa Duska in una serie di film su Aniskin. Un fatto interessante: nei primi anni '50, quando il cinema era in crisi, Smirnova voleva cambiare la sua professione, e persino iniziare a padroneggiare la posizione di presidente della fattoria collettiva. Tuttavia, l'amore per il cinema era più forte.

Romanzi regolari e un nuovo ruolo

Nel 1953 sul set di Kislovodsk, un'attricesi innamorò del regista Mikhail Kalatozov. Le offrì un ruolo nella sua pittura "Amici fedeli". Lydia si è rifiutata di agire e il suo posto è stato preso da Liliya Gritsenko. Il rifiuto dell'attrice non ha influito sul rapporto con il regista, e hanno continuato a incontrarsi. Kalatozov si innamorò senza memoria e suggerì persino che Smirnova legittima le relazioni, dopo aver lasciato la Georgia. Tuttavia, nella vita di Lydia è apparso un altro uomo - il regista Konstantin Voinov. È stato lui a offrire all'attrice un ruolo chiave nel suo film "Sisters". La loro storia d'amore è durata quasi 40 anni. Tuttavia, questo non ha impedito all'attrice di iniziare una nuova relazione. Il prossimo eletto Smirnova fu diretto da Lev Rudnik. Questo era il romanzo più turbolento di Smirnova, che apprendevano ben oltre l'ambiente della recitazione. A causa di ciò, Rudnik fu espulso dal PCUS. Nel frattempo, Voinov ha dato all'attrice l'opportunità di lavorare in un nuovo ruolo per lei, e Smirnova ha iniziato a interpretare eroine antiche. Nel suo libro Lydia Nikolaevna ha scritto: "Mi piaceva molto Costantino, ma avevo un marito (matrimonio non ufficiale), che stava aspettando a casa. Ho dovuto affittare una stanza e vivere una doppia vita. Voinov mi ha gettato una moglie e una figlia per me, e l'ho tradito, dicendo che non posso lasciare il mio marito mortalmente malato. Rapoport giaceva nel centro oncologico con cancro allo stomaco. I medici hanno dato medicine, condotto sessioni di irradiazione, ma alla fine sono stati dimessi, perché non erano in grado di aiutare nulla di più. "

La filmografia di Lydia Smirnova

E ancora la vedova

La diagnosi è stata fatta da Rapoport nel 1962 inIstituto Sklifosovsky, dove era in un reparto generale con 17 pazienti. Poi Smirnova chiese aiuto a colleghi di alto livello, ma non ricevette risposta. Poi Lydia andò al Comitato centrale del PCUS, ma non fu d'aiuto neanche. Funzionari come se non avessero ascoltato la sua richiesta. Poi Lidia Nikolayevna ha deciso di consegnare la sua carta di partito a uno dei leader del Comitato Centrale. Rapoport è stato immediatamente trasferito all'ospedale del MK CPSU. Grazie alla cura e agli sforzi di sua moglie, Vladimir visse altri 13 anni e morì nel giugno del 1975. Un anno prima della sua morte, ha fatto a Smirnova un regalo per 60 anni - un ruolo nel secondo film della serie di dipinti su Aniskin.

Lidia ha ricordato: "Vladimir mi ha sempre amato e protetto, come un padre o una madre. Gli ho dato solo problemi, ansia e occasioni di gelosia. Penso che abbia scelto ciò di cui aveva bisogno di più: perdermi o stare con me e sopportare alcune restrizioni. La gente intorno ha detto che ero una stronza e ho torturato questo santo uomo. E su chi è stato più facile ... Chi vive con una persona cara o qualcuno che continua a vivere con una persona non amata? Tuttavia, era troppo malato e non potevo lasciarlo. Lo ucciderebbe subito. "

Nonostante tutto, l'attrice Lydia Smirnova,la cui vita personale era molto tempestosa, continuò a essere attivamente ritirata negli anni '70 e '80. Nel 1981, la sua eroina ha sostenuto l'esame di Irina Muravieva nel film "Carnevale".

Sorelle di Lydia Smirnova

Periodo post-sovietico

Smirnova - una delle poche stelle del cinema sovietico,che è stato abbastanza fortunato da apparire nei film post-sovietici. Negli anni '90 ha partecipato a cinque film, e negli anni 2000 - in altri quattro. Anche nella vecchiaia Smirnova era insolitamente attiva e attiva. È stata membro del Board of the Union of Cinematographers e della National Academy of Cinematographic Arts, è stata impegnata in attività pubbliche e ha viaggiato molto in Russia.

Hobby

Lydia Nikolaevna è stata molto simpatica ee per questo motivo è stata spesso richiesta aiuto. Smirnova aveva una collezione di bambole in costume nazionale, che occupava tutto il muro del suo appartamento. Amava mostrarlo ai suoi ospiti. Un'altra attrice amava il tennis, l'equitazione, lo slalom kayak, ascoltava i classici e andava al balletto.

morte

Lydia Smirnova è morta a Mosca nel 2007 dopo una lunga malattia. Sepolto accanto a suo marito nel cimitero di Vvedenskoye. Circa la vita dell'attrice ha fatto un documentario.

  • valutazione: