RICERCA

Elizabeth Gaskell: una breve biografia

Elizabeth Gaskell, la cui biografia verrà descritta in questo articolo, è una delle figure di spicco della letteratura dell'era vittoriana.

Infanzia e gioventù

Elizabeth Gaskell

Il padre dello scrittore era William Stevensonservito come sacerdote della chiesa unitaria nella città di Failsworth. Nel 1806, si dimise, e la famiglia si stabilì a Londra. Elizabeth è nata a Chelsea nel 1810. La bambina era l'ottavo bambino della famiglia, ma, a parte il fratello maggiore John, nessuno è sopravvissuto, tutti gli altri sono morti in tenera età.

Scrivere madre Elizabeth Holland era originaria delle Midlands. Quando il bambino aveva solo un anno, la madre lasciò questo mondo, lasciando un marito disorientato e due figli.

Cosa fare con la piccola Lizzy, Mr. Stevenson norappresentata, quindi, le diede da crescere sua sorella Hannah nel Cheshire. Suo fratello John passò un po 'di tempo con suo padre, e poi andò a servire nella Royal Navy. È scomparso nel 1827 durante una spedizione in India.

Dal 1821, Elizabeth Gaskell frequentò la Miss Byrlees School, poi in un collegio di Stratford-on-Avon. Lì ha ricevuto un'educazione tradizionale, ha ricevuto conoscenze dal campo dell'arte e dell'etichetta.

Mentre Lizzy è cresciuta da sua zia, suo padre si è risposato e ha avuto più figli: William e Katrina.

A sedici anni, la ragazza tornò a Londra per vedere la famiglia Holland. Passò un po 'di tempo con l'amico di famiglia William Turner a Newcastle upon Tyne e ad Edimburgo.

matrimonio

biografia di elisabetta haskell

30 agosto 1832 Elisabetta uscì felicementesposò William Gaskell, che, come suo padre, era un prete unitario. Trascorsero la luna di miele con lo zio Elizabeth Samuel Holland nel Galles del Nord.

Più tardi, la famiglia si stabilì a Manchester, dove visse per tutta la vita. William lavorava a Cross Street, una cappella unitaria. Elizabeth era impegnata nella crescita dei figli.

Il loro primo figlio nacque nel 1833, era una ragazza morta. Nel 1834, Marianna nacque, nel 1837 - Margaret Emily, nel 1842 - Firenze, nel 1844 - figlio William, nel 1846 - figlia Giulia.

Sfortunatamente, nel 1845 questa famiglia soffrìenorme tragedia. Il piccolo William morì di scarlattina. Elizabeth Gaskell non riuscì a rinsavire dopo la tragedia, poi il marito si offrì di riempire il vuoto con qualsiasi lavoro. E poiché Elisabetta amava scrivere (conservava i diari per lo sviluppo dei suoi figli), si decise che avrebbe scritto.

creazione

Nel 1836, Elizabeth Gaskell, in collaborazione consuo marito ha pubblicato poesie sulla rivista Blackwood. Ma sull'attività professionale non rifletteva. Dopo sono stati pubblicati gli appunti sulla vita rurale. Dopo che William le portò molta letteratura dalla Germania, Elizabeth, ispirata, decise di creare un'opera d'arte.

Elizabeth Haskell funziona

Il primo grande lavoro di Elizabeth Gaskell fu il romanzo "Mary Barton", pubblicato nel 1848. Poi arrivarono Cranford, Ruth, Nord e Sud e altri.

Gaskell era amico di un altro grandeEra vittoriana romanista Charlotte Bronte. Dopo la morte di quest'ultimo nel 1855, suo padre si rivolse allo scrittore con la richiesta di scrivere una biografia di sua figlia. Nel 1857 fu pubblicato il libro "Charlotte Bronte's Biography".

Elizabeth Gaskell, i cui lavori hannouno stile letterario insolito e vari temi, è tra i brillanti romanzieri inglesi insieme a W. Thackeray, le sorelle Bronte, C. Dickens.

Il suo ultimo romanzo, Wives and Daughters, era incompiuto. Come in altri lavori, qui è stata descritta la vita di una città di provincia. Questo libro è stato successivamente aggiunto dal giornalista Frederick Greenwood.

Nelle ultime opere dello scrittore (incluso nel romanzo "Nord e Sud") si può rintracciare il rafforzamento del ruolo della religiosità e del sentimentalismo.

morte

Elizabeth Gaskell morì nell'Hampshire nel 1865 per un attacco di cuore. Aveva cinquantacinque anni.

  • valutazione: