RICERCA

Scrittori baschirici e il loro contributo alla cultura del paese

Le terre di Bashkortostan sono in grado di colpire qualsiasila persona che appare per la prima volta qui. Probabilmente perché le montagne e le steppe degli Urali creano un contrasto sorprendente. Inoltre, il popolo baschiro è sempre stato famoso per la sua saggezza. Forse è per questo che così tanti scrittori e poeti sono apparsi qui, le cui opere stupiscono ancora i loro discendenti e non sono stati dimenticati da loro. Gli scrittori baschiri hanno dato un enorme contributo allo sviluppo della cultura non solo del proprio paese, ma anche dei suoi vicini, compresa la Russia. Pertanto, sono ancora considerati un esempio di come indirizzare la loro energia e talento a beneficio della loro terra natia. L'elenco dei poeti di Bashkortostan ha molti nomi. Oggi ci concentreremo solo su alcuni di essi.

Akmulla

Scrittori e poeti bashkir possono giustamenteorgoglioso del fatto che questa persona è nelle loro file, perché le lezioni di moralità, che era in grado di trasmettere ai suoi discendenti, lo glorificarono come "l'eredità universale dell'uomo". Nonostante il fatto che il poeta visse nel lontano XIX secolo, il suo lavoro è rilevante ora. È considerato non solo un poeta, ma anche un classico e un educatore.

Scrittori baschirici

Informazioni affidabili sulla vita di questa personapraticamente nessuno. Tutto ciò che è ora noto è più legato alla categoria di leggende e storie. Si ritiene che il poeta abbia viaggiato attraverso il suo paese natale per tutta la sua vita cosciente, senza nemmeno stancarsi di scrivere poesie.

I motivi principali del suo lavoro sono sociali.la disuguaglianza che esisteva tra la gente comune e le moto. Uno dei modi per risolvere questo problema, il poeta ha visto nel dare alla gente un'educazione. Forse è stato a causa di questa idea che ha iniziato a insegnare ai bambini.

Lo stile di vita dello scrittore e il fatto che le sue poesieinteso per la performance orale, ha portato al fatto che questa eredità creativa è quasi persa. Una delle poche poesie che è sopravvissuta fino ad oggi è stata scritta dal poeta in prigione, dove presumibilmente è caduto per aver evitato il servizio militare. "Il mio posto è nello zindan" si distingue per una capacità speciale in termini sociali.

Mustai Karim

Un'altra stella luminosa che può vantarsiLa letteratura bashkir è Mustafa Safich Karimov, nota tra i suoi ammiratori come Mustai Karim. Era nato all'inizio del 20 ° secolo e questi momenti difficili lasciarono indubbiamente un'impronta nel suo lavoro.

Scrittori e poeti bashkir

Quel Mustai Karim sarà in grado di prendere il posto d'onoretra gli scrittori di Bashkortostan, divenne chiaro anche quando il ragazzo aveva 16 anni. Fu durante questo periodo che uscì la sua prima pubblicazione, dopo di che divenne chiaro che gli scrittori del Bashkir potevano riempire i loro ranghi con un nuovo diamante, come lo chiamavano allora i critici.

Cittadinanza attiva fatta del poetaun vero esempio che molte persone hanno cercato di seguire. Uno dei modi per esprimere il tuo amore per la patria e il Paese era la poesia. Era distinta da un'abbondanza di pensieri e idee filosofiche, la principale delle quali era di apprezzare il suo stato e l'un l'altro. Molti hanno espresso il loro sostegno per una tale posizione civile del poeta, considerandolo l'unico vero.

Zainab Beisheva

Gli scrittori bashkir hanno nei loro ranghi non solouomini famosi, ma anche donne. Uno di questi era Zainab Biisheva. Probabilmente, il fatto che la ragazza avesse perso sua madre presto e, nella sua adolescenza, suo padre, fu uno dei motivi per cui Zainab decise di esprimere i suoi pensieri su carta. Indubbiamente, questo fu facilitato dalla sua famiglia, che a quel tempo poteva essere attribuita all'intellighenzia. Suo padre era un mullah e insegnava ai bambini del villaggio, suo fratello conosceva molte lingue straniere, quindi la stessa Zainab non poteva stare da parte.

 Letteratura baschirica

Il talento dello scrittore ha rivelato soprattutto dopoSeconda guerra mondiale. Zainab possedeva sia la prosa che la poesia e più di 60 libri uscivano dalla sua penna. Inoltre, Zainab Biisheva è stata attivamente impegnata nella traduzione dalla sua lingua nativa Bashkir in russo. Erano destinati sia agli adulti che ai bambini e sono stati eseguiti a livello professionale.

Mazhit

Negli ultimi anni del XIX secolo, scrittori baschiricisi unì ai loro ranghi con un altro giovane talento. Divenne Mazhit Gafuri. Il suo lavoro, come spesso accade, è stato influenzato da circostanze tragiche. Mazhit ha perso presto i suoi genitori, quindi per poter vivere e imparare, ha dovuto lavorare per i ricchi.

Scrittori baschirici

La penna dello scrittore mirava a rovesciare lo zarismo. Svolgerà un ruolo enorme come iniziatore creativo della letteratura bashkir e tatara. Leggende, poesie, racconti, opere teatrali, drammi, un libretto per un'opera, poesie per bambini sono stati pubblicati sotto la sua penna.

  • valutazione: