RICERCA

"Chocolate Girl" - pittura, leggenda, logo

"Chocolatnitsa" - un dipinto di un artista svizzeroJean Etienne Liotar, l'opera più famosa dell'autore. Scritto a metà del XVIII secolo, attrae ancora gli occhi dei visitatori della Galleria di Dresda, alla cui collezione appartiene.

Conosci l'artista

chocolatina painting liotar

Jean Étienne (1702-1789) - una figura non banale. Era conosciuto come il "pittore della verità", ma non perché voleva catturare le ingiustizie del mondo o esporre chi era al potere. Lyotard amava l'immagine esatta di ciò che vedeva. Il suo lavoro è spesso vicino alla fotografia. Oggi è improbabile che questo approccio sorprenda nessuno, ma a quel tempo c'erano dipinti di moda che trasmettono la realtà in una forma abbellita, piena di glitter e fascino obbligatorio. Lyotar può essere chiamato un ribelle, ma con un destino felice. Fu amato dai potenti e discendenti di sinistra magnifici ritratti del maresciallo di Sassonia, papa Clemente XII, l'imperatrice Maria Teresa d'Austria. L'immagine di quest'ultimo illustra vividamente l'approccio dell'autore al XVIII secolo, cosa insolita per il XVIII secolo: la regina non era scritta circondata da attributi di potere o di pensiero sul destino dell'Austria;

Jean Étienne era un viaggiatore avido. Visitò la Moldova e la Romania, prestò attenzione a Italia, Francia, Grecia, visse per un po 'in Turchia e portò da lì un amore per l'Oriente e numerose immagini di bellezze delicate sullo sfondo di fiori esotici. Poco dopo il ritorno dell'artista di Costantinopoli, appare "Chocolate Girl" - un dipinto che ha portato la fama mondiale a Lyotar.

Attenzione ai dettagli

La composizione della tela è abbastanza semplice: a figura intera raffigura una ragazza con un vassoio tra le mani. Questo è cioccolato L'autore dell'immagine è riuscito a catturare la giovane donna in modo tale che sembra che stia per passare oltre gli osservatori entusiasti. Come viene creato questo effetto? Riguarda i dettagli. Le pieghe degli abiti, gli elementi della tazza, infine, il riflesso in un bicchiere d'acqua: tutto rende l'immagine così realistica che la ragazza sembra viva.

pittura al cioccolato

Ogni articolo è realizzato con cura. Si può notare che il grembiule della cameriera è molto fresco: anche le pieghe non sono state ancora raddrizzate, a quanto pare, è stato messo di recente. L'artista ha prestato attenzione al disegno e al pizzo sul cappuccio e l'ornamento floreale sulla tazza. Nella creazione dell'illusione del movimento, non l'ultimo ruolo è giocato dallo spazio libero nella direzione verso cui il cioccolato sta andando. Questa è l'immagine di Lyotard che è accattivante: il realismo e la semplicità, non privo di tenerezza.

Luce e colore

Il calore dell'atteggiamento dell'artista nei confronti del modello è sempre il caso.o altrimenti letto dallo spettatore. Qui viene trasmesso usando una tavolozza di colori. Delicata, fluente l'una nell'altra, bagliore rosa, bianco, dorato, grigio argento dall'interno, come la giovane donna di cioccolato stessa. L'immagine è scritta in pastello, trasmettendo le più piccole sfumature di sfumature. Lyotard preferiva questa tecnica di dipingere agli altri ed era considerato un vero virtuoso del pastello.

L'autore è stato in grado di trasmettere la luce interiore dell'eroina. È modesta, ma nella postura e nella posizione della testa viene letto l'orgoglio e la consapevolezza della propria bellezza. Cameriera semplice? Cioccolato fondente? L'immagine dà la speranza che non sia così.

cioccolato l'autore della foto

Leggende di tutto l'amore accattivante

Il pittore ha sicuramente dipinto la ragazza fuori dalla sua immaginazione. Nonostante il fatto che il principale biografo di Liotar non sia d'accordo con questo, la voce attribuisce l'origine romantica della tela.

Jean Étienne spesso ritrasse bellezze, tra le qualiche include cioccolato. L'autore dell'immagine, secondo una delle versioni, fu assunto dal principe Liechtenstein (o dal duca Dietrichstein) per perpetuare l'immagine della sua futura sposa. La ragazza sarebbe stata chiamata Anna o Charlotte Baldauf. In varie versioni della leggenda, ha servito con l'imperatrice o in un piccolo caffè. Il suo futuro marito la notò nel momento in cui portava una tazza di una bevanda meravigliosa e profumata alla persona reale o ai visitatori dello stabilimento. Il nobile amante, nonostante le proteste dei parenti, fece un'offerta ad Anna. Dopo aver ricevuto il consenso, si rivolse all'artista con la richiesta di catturare la sua amata mentre appariva davanti a lui per la prima volta. Vero o mito, ora abbastanza difficile da imparare. Tuttavia, è assolutamente certo che il destino successivo del dipinto fosse pieno di avventure e un certo romanticismo.

Alla gloria dei pasticceri e sull'orlo della morte

"Chocolate Girl" ha visitato la collezione tedescaElettore e colpire la Galleria di Dresda. Lì, alla fine del 19 ° secolo, il proprietario di Baker's Chocolate lo notò. Dopo aver ammirato il quadro e ispirato alle leggende ad esso associate, ha deciso di farne un logo aziendale. Cioccolato al cioccolato e fino ad oggi può essere trovato sulla confezione di dolcetti realizzati dalla società.

Durante la seconda guerra mondiale lei insieme ad altrii capolavori furono estratti dalla città costantemente bombardata e nascosti in una delle fortezze. I soldati sovietici l'hanno trovata in uno scantinato e l'hanno salvata dall'inevitabile morte, riportandola di nuovo nella galleria.

foto chocolat foto

Il dipinto "Chocolate Girl", foto e riproduzioni di cui sono già migliaia e oggi è a Dresda. Scritta più di due secoli fa, continua ad affascinare e ispirare.

  • valutazione: