RICERCA

L'analisi ideologica e artistica del "cavaliere di bronzo" di Puskin

Poema Alexander Pushkin "Il cavaliere di bronzo"scritto in forma poetica tetrametro giambico. Questo lavoro descrive gli eventi reali accaduti a Pietroburgo nel 1824. Notevole è il fatto che durante la vita dell'autore il poema non fu mai stampato, perché l'allora sovrano Nicola I esigeva che Alexander Sergeyevich cambiasse un po 'il testo, ma rifiutò. Zhukovsky pubblicò il poema dopo la morte del poeta.

analisi del cavaliere di rame Pushkin
Contenuto del poema

L'analisi del Cavaliere di bronzo di Pushkin punta ache l'autore desiderava nel suo lavoro mostrare il destino di una persona comune in una particolare epoca storica. Nel poema ci sono due personaggi principali: Eugenio - un giovane di una nobile famiglia povera, che serve come un piccolo ufficiale, e un monumento al Cavaliere di bronzo, che simboleggia Pietro I. È stanco di una serie di monotoni giorni di vita grigia, ma ha una sola consolazione: la sua amata Parasha, che vive sull'isola Vasilyevsky con sua madre.

L'analisi del "Cavaliere di bronzo" Pushkin mostra comemagistralmente l'autore ritrasse l'opposizione dell'uomo e gli elementi. Di notte, una forte alluvione inizia in città, Eugene riesce a scappare: è salito su un leone di marmo e si è seduto lì fino al mattino, ma i suoi pensieri si sono rivolti alla ragazza Parasha, perché vive proprio sulla baia. Il giovane è preoccupato che l'amato sia riuscito a scappare e, appena possibile, corre a casa sua. L'autore descrive il profondo dolore dell'individuo, come mostrato nell'analisi del poema Bronze Horseman.

analisi del poema il cavaliere di bronzo Pushkin
Pushkin descrisse molto colorato la sofferenza di Eugenio,chi al posto della casa di Parasha non ha trovato nulla. L'uomo si rese conto che la sua ragazza era sparita, il mondo dei sogni era crollato da un giorno all'altro. Eugene non riuscì a sopportare un tale shock emotivo e perse la testa. Si reca dal Cavaliere di bronzo, sulla cui volontà la città è stata fondata sul mare, ma non riesce a guardarlo, all'improvviso l'uomo comincia a pensare che il monumento sia tornato in vita e si affretti a raggiungerlo. Eugene sta correndo, ma il suono degli zoccoli si sente dappertutto. L'analisi di "Bronze Horseman" di Pushkin indica quanto sia facile rompere il destino di una persona in particolare. L'eroe non si riprese mai dallo shock e morì presto.

Il confronto di un piccolo uomo e dello stato

Nella prima parte del lavoro, l'elemento combattel'uomo, l'analisi di The Bronze Horseman di Pushkin parla di questo. Ma l'autore può anche implicare uno scontro tra le autorità e le persone rappresentate da Pietro I e Evgenij. Nella seconda parte del poema, l'elemento si calma, lo scrittore solleva il tema del destino, perché una persona non sa cosa lo attende in futuro, quali percorsi e prove sono destinati a lui dall'alto. Il culmine risiede nella ribellione dell'eroe contro il cavaliere di bronzo, che ha cambiato l'intera Russia, guardando lontano, ma non vedendo quello che stava accadendo da vicino. La fine è la morte di Eugene.

Analisi Pushkin del cavaliere di bronzo del lavoro
Il confronto tra vita e morte, uomo estato, natura e civiltà - tutto questo è rappresentato nella sua opera Pushkin. Il cavaliere di bronzo (analisi del lavoro ha mostrato che l'autore voleva evidenziare il destino di un individuo) incarna gli interessi dello stato, e Yevgeny - il loro. Il loro confronto non ha portato a nulla di buono: l'inizio individuale è stato calpestato dalla volontà collettiva.

  • valutazione: