RICERCA

"L'origine del mondo" - un dipinto di Gustave Courbet

"L'origine del mondo" - una foto di Courbet, scandalosa e scioccante. Ha avuto un destino molto irrequieto, cambiando i proprietari e non è stata esposta per molto tempo.

La trama

Vale la pena iniziare con lui, perché tutto è incluso. Già un nome sembra provocatorio: Genesis, o l'origine del mondo, o solo il sesso. Era a questo che l'artista si offriva di guardare. Viene raffigurato un busto impersonale di una donna anonima con un pube e una vulva sacrilego. Ancora oggi l'immagine continua inevitabilmente a disturbare lo spettatore. E moralmente, esteticamente e politicamente. Le persone di fronte al quadro sono imbarazzate. Dopotutto, il lavoro è completo. E la sua sensualità grossolana è estremamente forte. Tuttavia, la rotondità discreta dell'addome indica la nascita di una nuova vita. Cioè, l'artista ha cercato di mescolare la depravazione e la fertilità.

Il Kurbe ha scioccato la società nel 19 ° secolo. La tela continua a causare reazioni negative fino ad oggi. L'artista mostra la realtà senza abbellimenti, come è. Questa è la posizione di una donna nel sesso. Ma lui non le permette di identificarsi senza attirare la testa. Cioè, è un'immagine collettiva di una donna su uno sfondo scuro e un foglio bianco. Oltre al pube e al capezzolo leggermente aperto, non c'è altro da guardare. Questo è scioccante, fastidioso e causa disgusto.

Modelli supposti

L'artista ha deliberatamente nascosto il volto della donna, creando un'immagine generalizzata. Ma abbiamo pensato che fosse scritto, e poi tagliato.

l'origine dell'immagine mondiale
Tuttavia, studi successivi lo hanno respintoopinione. Quando Courbet dipinse il dipinto, la sua costante modella fu Johanna Hiffernan. C'è un ritratto completamente decente del pennello Courbet, che si trova negli Stati Uniti.
kurbe l'origine dell'immagine mondiale

Ma lei era l'amata discepola di Courbet. Ha bruscamente interrotto ogni rapporto con l'artista dopo la comparsa di questa tela impudente. Ecco come la dipinse il discepolo di Courbet.

immagine dell'origine del mondo Gustave Courbet
Come "Symphony in White No. 1" o come "A Girl inbianco ". Se percepisci il modello in questo modo, "L'origine del mondo" (l'immagine di Courbet) sarà davvero blasfemo e disgustoso, che in realtà è. C'è un altro modello presunto: la contessa Loane.

immagine dell'origine del mondo 1866 cubo Güstav

Ma anche questo non ha una prova esatta. In questo senso, "L'origine del mondo", l'immagine di Courbet, è molto misteriosa.

proprietari

La vita della tela era sinuosa. Il suo primo proprietario nel 1866 fu un diplomatico turco che lo appese in bagno, nascondendosi dietro una tenda verde. Nel 1868 "L'origine del mondo" (dipinto Courbet) cade nella galleria, più precisamente nell'antico negozio del signor Narde. Presumibilmente, dal 1912 al 1913, cambia i proprietari (Bernheim) e infine arriva in Ungheria dal signor Hatvani. Anche lui è nascosto da occhi indiscreti. Ma durante la seconda guerra mondiale le sue tracce stanno scomparendo.

Nel 1955, "L'origine del mondo" (dipinto Courbet)si apre nella casa dello psicoanalista Jacques Lokan. Il precedente proprietario è sconosciuto. Lì è anche tenuto segreto. Sopra di esso viene appeso un altro panno. Dal 1981 al 1995 sono in corso le trattative per acquistare la tela e trasferirla al Museo d'Orsay in Francia, dove è ancora sotto vetro antiproiettile.

Direzione dello stile

Courbé ha iniziato a lavorare, negando accademismo inla pittura. Dopo un periodo di realismo, è passato a quella direzione in letteratura e pittura, che si chiama naturalismo. I rappresentanti più brillanti di questa tendenza in letteratura furono Emile Zola e i fratelli E. e J. Goncourt. Erano contemporanei di Courbet. Secondo le loro idee, sotto l'influenza delle opere di Spencer, l'immagine "L'origine del mondo" comprende la vita. Gustave Courbet abolisce tutti i concetti tabù, provocando uno scoppio di risentimento.

Maxim Du Camp, scrittore, poeta e critico,risentito anche quindici anni dopo: "Questa è una degna illustrazione delle opere del marchese di Sade". Tali emozioni evocavano il quadro "L'origine del mondo" (1866). Courbet Gustave ha lavorato coscientemente in questa direzione in un'immagine imparziale delle manifestazioni fisiologiche delle relazioni umane ("Dormire", "Bagno turco"). Courbet come artista-naturalista cerca di rovesciare una persona, trovare in lui ciò che non sospetta, spiarlo nel buco della serratura, visto al microscopio. È proprio questa differenza che esiste tra un realismo sano, che evoca simpatia e sana, anche se non sempre gioiosa, emozioni e naturalismo, che mostra troppa attenzione alla fisiologia. Così, Courbet guidò il suo lavoro alla rivoluzione sessuale che venne dopo. Ma il compito che si è posto - la precisione dell'immagine - viene ora eseguito dalla fotocamera. Come, a quanto pare, lui stesso credeva, ottenendo scandali per lo scandalo, ha avuto luogo come artista. Ma Courbet non ricevette né il riconoscimento dei suoi contemporanei, né denaro.

Chi è interessato a Courbet

Nella povertà di Courbet è morto. "L'origine del mondo": un'immagine per una ristretta cerchia di ammiratori. È organico per il concetto di naturalismo (rapporto sessuale, nascita di un bambino). L'attenzione di una persona che pensa alle questioni principali - sul perché viviamo e su cosa succederà dopo, non attirerà. Ma queste domande necessariamente ogni una volta nella vita viene chiesto ad ogni persona.

  • valutazione: