RICERCA

Pianificare la scelta dei migliori siti di hosting

Scegliere un sito di hosting: un compito semplice se ti prepari per la sua decisione in anticipo e fai un piano per trovare l'opzione migliore. Dovrebbe includere elementi come:

  • caratteristiche tecniche e di consumo dell'offerta;
  • valutazione delle proprie capacità, utente e finanziaria;
  • compiti del sito, piani per il suo sviluppo ed espansione.

I principali indicatori tecnici saranno le capacità del server trasmesse sotto di hosting per i siti dell'utente.

Principali tipi di risorse:

  1. Traffico.
  2. Memoria operativa
  3. Spazio su disco, volume.

La tariffa dovrebbe essere valutata non solo in termini disufficienza delle risorse al momento del lancio del sito, ma anche in futuro. È anche importante analizzare il principio del trasferimento di capacità. Diversi tipi di noleggio che lo ospitano sono diversi. Questa è la principale differenza di principio tra i tipi popolari di hosting.

Differenze tra VPS e siti di hosting virtuali

  1. Sulle risorse VPS vengono trasferite all'utente inun numero fisso, possono solo usarlo da soli, per i loro progetti. L'hosting virtuale è caratterizzato dalla divisione dell'intera capacità fisica del server in tutti gli inquilini. Quando il server è sovraccarico di progetti grandi e complessi, la velocità dei siti può diminuire in modo significativo e potrebbero verificarsi blocchi.
  2. L'hosting virtuale è più economico di VPS. I server virtuali più economici (chiamati anche siti di hosting VPS) sono almeno 5 volte più costosi di quelli di hosting virtuale. Inoltre, i VPS con un prezzo democratico richiedono conoscenze e competenze sane da parte dei webmaster, dal momento che il loro supporto è minimo o assente.
  3. Per implementare le attività di siti complessi ospitatisu VPS, hai bisogno di un buon livello di formazione dei webmaster: conoscenza degli elementi di programmazione, web-design, layout, la capacità di amministrare il sistema. L'hosting virtuale è più adatto ai principianti.

Altre specifiche dell'utente

Oltre al supporto e alla capacità di amministrare autonomamente l'hosting, al momento di scegliere, è necessario prestare attenzione a quanto segue:

  • Server OS, possibilità di allineamento, interazione con i motori del sistema operativo, su cui opera il sito;
  • DB, il loro numero, versione;
  • linguaggi di programmazione, versioni;
  • numero di domini, sottodomini, caselle di posta;
  • software installato, altri script.

Ulteriori aspetti della scelta

Valutare la qualità e le prospettive di scelta:

  • prezzo (dovrebbe essere situato nel segmento del valore medio);
  • recensioni, anteprime, comunicazione sui forum dei webmaster;
  • disponibilità di un periodo di prova. Alcuni provider offrono un periodo preferenziale (o gratuito) di 7 giorni che consente di valutare la qualità dell'hosting e la sua conformità alle richieste degli utenti.

  • valutazione: